CUORE RIBELLE/ Anticipazioni puntata 8 agosto 2014: Miguel riceve l’ordine di trasferimento in un’altra città. Ascolti ultimo episodio

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera spagnola Cuore ribelle, in onda venerdì 8 agosto 2014 su Canale 5, Carmen vede Alvaro baciarsi con Martina. Ascolti ultimo episodio.

cuore_ribelle_r439
Cuore Ribelle in onda su Rete 4
Pubblicità

Nella puntata di oggi, venerdì 8 agosto, della soap opera Cuore ribelle Sara vuole rientrare a far parte della banda di Carranza e cerca di convincerlo che aiutare i poveri aiuterebbe i banditi a ottenere l’appoggio del popolo. Giovedì 7 agosto la soap opera ha conquistato 1.077.000 spettatori con l11.09% di share.

Nella prossima puntata di Cuore ribelle Carmen vede Alvaro baciarsi con Martina. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo qaunto successo ieri nella soap. Alvaro (Ivan Hermes) sta facendo dei conti insieme al fido collaboratore Ferlin quando allinterno dello studio fa il suo ingresso German (Pep Munnè) che si dice molto contento di poter riabbracciare Ferlin dopo il malore accusato per via dellavvelenamento del pozzo. Ferlin sottolinea di aver passato giorni molto difficili e di essere contento che il responsabile di quanto avvenuto sia stato catturato e messo dietro le sbarre, sperando che possa avere il massimo della pena. German poi si rivolge al figlio facendogli presente che sia arrivata l’ora di parlare piuttosto seriamente. Alvaro appare piuttosto spavenatato. Juanito mostra a Flor una nuova invenzione messa in atto, nella quale dimostra tutto il proprio ingegno e le proprie capacità. La sua insegnante gli parla allora della possibilità di partecipare a un concorso che si tiene a Siviglia, nel quale tantissimi inventori mostrano le proprie creazioni. Il ragazzo vorrebbe parteciparvi ma allo stesso è realista ben sapendo di non avere le risorse necessarie per poter andare fino a Siviglia. Flor lo invita a non disperare in quanto una soluzione può essere sempre trovata. German parla ad Alvaro del rapporto con Martina, sottolineando come lui spera vivamente che le cose funzionino bene anche perché non solo è la sua collaboratrice nella gestione per la coltivazione di tabacco, ma presto diventerà ufficialmente parte della famiglia. A un certo momento arriva Martina a sottolineare come la collaborazione con Alvaro negli ultimi tempi sia decisamente migliorata. Alvaro mostrando imbarazzo in virtù del bacio che si sono scambiati il giorno precedente, lascia i due alla loro intimità dicendo di dover controllare alcune cose nei campi. Sara (Marta Hazas) si avvicina a Flor inviandola alla stamperia in quanto vuole confidarsi con lei di alcune questione d’amore. Miguel (Carles Francino) e il sergente Morales (Tomas Del Estal), si trovano nella taverna di Pepe (Juanjo Cucalon), con il tenente che ammette al proprio amico delleccesso di gelosia palesato nei confronti di un possibile flirt tra Sara e Roberto (Isak Ferriz), che gli ha fatto guadagnare uno schiaffo in pieno volto dalla donna. Morales gli consiglia di rimediare andando da Sara per chiedere scusa del gesto istintivo e quindi invocare il proprio perdono. Miguel trova il consiglio davvero azzeccato e quindi ringrazi lamico. Alvaro sta facendo una passeggiata in paese con la futura moglie Margarita (Carolina Clemente) ma il suo pensiero è costantemente focalizzato su Martina e sullattrazione che prova per lei. Margarita prova a baciarlo ma lui reagisce molto male evidenziando come sia sconveniente per persone del loro lignaggio lasciarsi andare a questi atteggiamenti in pubblico prima del matrimonio. Il capitano Olmedo (Eugenio Barona) arriva furente nella taverna di Pepe riprendendo in malo modo Miguel e Morales etichettandoli come dei fannulloni buoni a nulla. Miguel giura di vendicarsi. Sara parla a Flor della situazione in cui si è venuta a trovare ossia baciando sia Roberto che Miguel e di come non si senta per nulla fortunata ad avere due uomini per i quali prova dellattrazione. Flor le consiglia di fare al più presto una scelta. Proprio in quel momento arriva Miguel che non solo chiede scusa per la propria eccessiva e ingiustificata gelosia, ma per darle modo di vedere di avere i suoi stessi interessi, le chiede di avere il diario di Peralta per denunciare tutti i crimini commessi da Olmedo. Julieta (Marta Guerras) e lo stesso Padre Damian (Joaquin Hinojosa) cercano di far capire a Pepe che il ruolo di sindaco non sia un qualcosa di semplice e come potrebbe portarlo ad avere dei nemici e questo ricadrebbe sul buon andamento della taverna. Pepe però si sente sicuro delle proprie capacità dicendosi in grado di poter risolvere ogni possibile controversia senza che nessuna possa esserne scontento. Pepe tiene addirittura una sorta nella propria taverna evidenziando come in caso di una propria elezione a sindaco, ogni mercoledì ci sarebbe vino gratis per tutti. 

Pubblicità

Martina parla con Alvaro del suo comportamento sottolineando come deve essere maggiormente naturale in presenza del padre e di non sentirsi colpevole per una cosa che hanno voluto entrambi, alludendo al bacio. Poco dopo arriva German che riceve la visita di Melgar che chiede di essere assunto al fine di assicurare la sicurezza delle sue terre ma German rifiuta il suo aiuto. Sara si reca da Roberto per dirgli che il loro bacio è stato uno sbaglio che non si ripeterà più mentre Miguel affronta Olmedo, mettendo al corrente del diario e che presto pagherà per le proprie malefatte. La serata Olmedo gioca a carte con Juan (Manuel Bandera) nelle vesti di marchese e poco dopo lo vede uscire dalla camera di Sara con quest’ultima che gli ha inchiesto di intercedere con Carranza affinchè possa essere ripresa nella banda. In segno di fedeltà invia a Carranza la preziosa pistola del padre.

Pubblicità

Trama puntata 8 agosto 2014 – Rafalin desidera diventare sindaco e cerca l’appoggio degli abitanti di Arazana, ma Julieta lo convince a rinunciare e a lasciare il posto a Pepe. Nel frattempo, Miguel riceve un ordine di trasferimento in un’altra città e dovrà partire entro pochi giorni; la colpa è di Olmedo, che ha richiesto il trasferimento al Comando Superiore, descrivendo il tenente come un incompetente. Per infierire ulteriormente, Olmedo informa Miguel di aver visto il marchese (in realtà Juan travestito da aristocratico) uscire dalla stanza di Sara, insinuando che abbiano una relazione. Sara è invece determinata a rientrare a far parte della banda di Carranza e cerca di convincerlo che aiutare i poveri potrebbe aiutare i banditi a ottenere l’appoggio del popolo e di conseguenza a migliorare le loro condizioni di vita. Carranza non accetta le sue scuse e la manda via, ma in seguito inizia a riflettere sulle sue parole e si pente di averla cacciata. Intanto Juanito chiede ai genitori il permesso di andare a Siviglia insieme a Flor per partecipare a un concorso per inventori, ma Tomas non glielo consente, perché la famiglia non può permetterselo. Nel frattempo Margarita, sotto consiglio di Martina, tenta di sedurre Alvaro, che però la rifiuta. Carmen, infine, entra nello studio di Alvaro senza bussare e lo vede baciarsi con Martina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori