Il segreto/ Anticipazioni puntate 14 e 15 settembre 2014: Alejandra Onieva, la nostra Soledad, ad un party!

- La Redazione

Il Segreto torna questa sera dopo il finale della prima stagione di ieri sera. Con Pepa fuori dai giochi, cosa  successo in questi sedici anni? Anticipazioni e news del 14 Settembre

Il_segreto_TristanR439
Il Segreto, anticipazioni

Il Segreto torna in tv tra poco con una nuova puntata della seconda stagione. Sappiamo già che al centro della puntata ci sarà Soledad ma anche fuori dagli studi la bella spagnola non è da meno. Poco fa la bella attrice ha postato una nuova foto direttamente da una festa alla quale ha partecipato, eccola in tutto il suo splendore:

E ripartita la soap opera Il segreto con la sua seconda stagione, e nella puntata di ieri sera, domenica 14 settembre 2014, ha ottenuto il 15% di share, conquistando anche il 20% durante la visione in seconda serata. Il prossimo episodio, previsto per oggi, lunedì 15 settembre su Canale 5 a partire dalle 16.10 (il sabato sarà alle 15.20 e la domenica in prima serata sul canale Mediaset), vedrà lincontro tra Gonzalo e Maria, con Donna Francisca che farà da intermediaria tra i due giovani. Maria, essendosi innamorata, riuscirà a nascondere la sua delusione nellapprendere che Gonzalo è prete? Intanto, la crisi tra Emilia e Alfonso va avanti e i due dovranno faticare molto per riuscire a nasconderlo a tutti gli altri, che sembrano ormai aver già intuito tutto.

Il Segreto anche in questa nuova stagione non è privo di colpi di scena. Si riparte dalla commemorazione di Pepa con un momento di preghiera al Jaral ma Tristan è ancora scosso dalla perdita e dopo anni non riesce a reagire davanti alla tragica sorte di sua moglie tanto da cacciare cacciare tutti da casa sua. Soledad è sempre più distrutta e anche per lei ogni giorno la vita si fa più dura e tende a lasciarsi andare sempre di più oramai preda dalla depressione tanto da tentare di togliesi la vita, ci riuscira? Cosa succederà?

Il Segreto è partito con il nuovo filone, molti anni sono passati dalla morte di Pepa e le sorprese non mancano. A destare grande curiorità è la figura di Gonzalo che con il suo arrivo crea scopiglio nel paese. L’affascinante diacono sembra fare breccia nel cuore di Maria che non perde l’occasione per tentarlo…

Il Segreto è ormai alle porte. La maxi puntata della soap spagnola ci terrà compagnia anche questa sera con una doppia puntata che ci permetterà di capire che aria tira a Puente Viejo dove tutto è diverso da 16 anni prima. Cosa succederà? Gonzalo è tormentato dai suoi ricordi e questa sera lo vedremo di nuovo piccolo pensare a sua madre e suo padre o quello che credeva essere suo padre, ovvero Tristan. Ecco il video del momento che farà felici anche i fan della soap:

Mancano poco meno di tre ore al ritorno in tv de Il Segreto. La soap spagnola torna con una nuova puntata in prime time per portarci avanti nelle nuove storie di Puente Viejo. Gonzalo ha già attirato l’attenzione di tutti anche perchè, spesso e volentieri, assomiglia molto a Pepa, sua madre. Maria ha ormai perso la testa per lui e così, in ogni occasione, si prepara al meglio per cercare di vederlo e scambiare qualche parola con lui. Dopo l’incontro di ieri al cimitero, cosa vedremo oggi?


El secreto de Puente Viejo 384 – A María le… di Martin_y_Maria

Il Segreto torna in prime time con una nuova doppia puntata che ci porterà ancora una volta a conoscere meglio i nuovi personaggi della soap. I momenti più attesi sono gli scontri di Tristan con Gonzalo prima e con Francisca poi, mentre Maria continua a parlare a tutti del nuovo forestiero arrivato in paese ignorando che il giovane sta per diventare prete. Nella puntata di questa sera l’amara scoperta…


El secreto de Puente Viejo 383 – María visita… di Martin_y_Maria

Una nuova maxi puntata de Il Segreto ci aspetta questa sera su Canale 5. I fan sono ancora increduli dopo quello che è successo ieri e fino a poco fa “Pepa” è rimasta in trend topic. Alcuni lamentano la puntata e il salto in avanti senza pausa, altri non hanno gradito la morte di Pepa, altri ancora, invece, sono rimasti ancora più male alla vista della nuova sigla andata in onda nel finale nella tarda sera di ieri. Noi l’abbiamo pescata per voi in versione completa, eccola:

Una nuova maxi puntata de Il Segreto ci attende stasera con tanto di scontri e colpi di scena. Trista uscirà dal suo covo non solo per incontrare Gonzalo e finire col litigare con lui ma anche per affrontare la madre che organizza una veglia in onore di Pepa. Una veglia con sorpresa direi… In attesa di scoprire quale, ecco cosa è successo ieri…Pepa (Megan Montaner) e Tristan (Alex Gadea) riescono a ricongiungersi, ma il destino non lascia loro il tempo di godersi il momento di contentezza: Pepa, infatti, è in procinto di partorire e sembra essere troppo stanca e dolorante per proseguire il cammino verso Puente Viejo, così Tristan le deve trovare un posto in cui approntare un giaciglio di fortuna per farla riposare. Mentre la levatrice cerca di nascondere al marito la sua preoccupazione, causata da un’emorragia, a Puente Viejo tutti sono in ansia perché nessuno riesce ad avere notizie di loro, fino a quando, senza volerlo, Dolores (Maribel Ripoll) non si lascia sfuggire che una vicina di casa ha visto la Balmes in compagnia di Mauricio (Mario Zorrilla) la sera prima: Raimundo (Ramon Ibarra) si reca da lui. Olmo (Iago Garcia) e donna Francisca (Maria Bouzas) sono contenti del fatto che, finalmente, il matrimonio tra il giovane Mesia e Soledad potrà essere celebrato, e la Montenegro consiglia al ragazzo di avere molta pazienza con sua figlia; questa, intanto, ripensa a Juan (Jonas Berami) mentre prova il suo abito da sposa e, improvvisamente, manda a chiamare sua madre e il suo fidanzato. Pepa, nel frattempo, entra in travaglio e, dopo una notte di sofferenze e assistita solo da Tristan, dà alla luce Aurora, ma è consapevole che non avrà vita lunga: infatti, la ragazza muore poco dopo in preda all’emorragia, e Tristan giunge in paese con la piccola Aurora, e sfoga il suo dolore dopo aver messo la neonata nelle braccia di Emilia (Sandra Cervera). Passati sedici anni e arrivando al 1919, il ricordo di Pepa è ancora molto vivo a Puente Viejo, a maggior ragione nel giorno dell’anniversario della sua morte. Proprio in quel giorno, un giovane ragazzo che sta per diventare prete (Jordi Coll) si accinge a fare ritorno nel paese, dopo aver vissuto nelle Americhe, e sulla diligenza fa conoscenza con Pedro (Enric Benavent), non più sindaco di Puente Viejo ma ancora gestore dell’emporio. Il ragazzo fa subito parlare di sé salvando una giovane compagna di viaggio che sta per cadere da un dirupo e si attira le attenzioni della giovane Maria (Loreto Mauleon), la figlia di Emilia e Alfonso (Fernando Coronado), che non sa che il giovane si accinge a divenire prete, e che vive alla villa con la sua madrina, la Montenegro. Quest’ultima si è occupata della sua educazione e l’ha fatta diventare una ragazzina ben educata e istruita. Alla villa vive anche Mariana (Carlota Barò), che è tornata al servizio di donna Francisca, mentre sua madre Rosario (Adelfa Calvo) si trova al servizio di Tristan, che vive al Jaral da solo e perso nel ricordo di Pepa, e che ha chiuso la piccola Aurora (Ariadna Gaya) in un collegio situato fuori dalla Spagna. Soledad è diventata una suora ma non si è ancora ripresa dalla morte di Juan, e continua a non rispondere alle lettere di Olmo, che vive con suo figlio Fernando (Carlos Serrano) ed è ancora innamorato di lei. Fernando si appresta a diventare cadetto della marina e mostra a distanza di molti anni ancora grande riconoscenza nei confronti di Pepa, l’unica che lo trattò con affetto quando arrivò per la prima volta a Puente Viejo. Maria non ha instaurato un buon rapporto con Alfonso, che negli anni ha costruito un albergo e che non è contento che la figlia viva presso donna Francisca e dà la colpa della situazione a sua moglie Emilia, rea di aver voluto accettare la proposta della Montenegro di occuparsi dell’educazione di Maria. Quest’ultima ama molto i suoi familiari ma anche la sua madrina, che è diventata proprietaria di una fabbrica tessile che dà lavoro a molti uomini del paese. Un giorno, però, proprio nella fabbrica, un lavoratore di nome Gervasio perde la vita a causa della negligenza della padrona nella manutenzione delle macchine: venendo a conoscenza del misero risarcimento che la famiglia dell’uomo prenderà, Gonzalo, questo il nome del diacono, va su tutte le furie e minaccia di andare a parlare con donna Francisca, scontrandosi con un don Anselmo ormai troppo abituato e rassegnato al male e alle ingiustizie. Il giovane Gonzalo sembra sapere molto più di ciò che potrebbe sembrare sulla vita di Puente Viejo: il giovane, infatti, è in realtà Martin, il figlio avuto anni prima dalla levatrice e portato da Calvario (Sara Ballesteros) nelle Americhe. Questo spiega perché il diacono chieda insistentemente notizie sulla storia di Pepa a diversi cittadini, come don Anselmo e Emilia, che sembrano però essere molto restii a riaprire vecchie ferite. Quest’ultima pare essere molto preoccupata per Raimundo, che da anni manca da Puente Viejo e che è sempre molto puntuale nel far pervenire alla figlia sue notizie, che però mancano da un po’. Qualche preoccupazione nasce anche in donna Francisca che, saputo del temperamento battagliero del nuovo prete, vuole incontrarlo, e ordina a Mauricio, nel frattempo diventato sindaco, di organizzare un incontro con il diacono. Intanto, Gonzalo conosce Candela, pasticcera vedova da poco giunta a Puente Viejo, che gli indica dove trovare il cimitero. Qui, il giovane trova la tomba di Pepa e si mette a pregare, stupendo molto Maria, che sopraggiunge e non si spiega perché Pepa susciti nel giovane tanto interesse. Gonzalo viene a sapere comunque una cosa sconvolgente: la tomba di Pepa è in realtà vuota.

La prima stagione si è conclusa con la prima parte della puntata che questa sera Mediiaset ha pensato bene di mandare in onda in prime time. Le lacrime di tutto Puente Viejo hanno lasciato lo spazio a nuove storie, sedici anni dopo la tragedia. Il bel Tristan non ha trovato un’altra donna e piange ancora ricordando la moglie. E’ proprio alla sua tomba che Gonzalo lo trova affranto e in lacrime ma le domande di quello che risulta essere uno straniero impiccione fanno perdere la pazienza al nostro soldato. Perchè Gonzalo fa tutte queste domande su Pepa?

Dopo la morte di Pepa (Megan Montaner), Il Segreto ricomincia da qui, dalla giovane Maria, il bel Gonzalo/Martin e il cattivo Fernando Mesia. Accanto a loro ii pilastri della soap a cominciare da Tristan (Alex Gadea) che celebra il sedicesimo anniversario della morte della moglie ricordandola ancora in lacrime e, soprattutto, lontano da sua figlia, Aurora. Intanto, in paese, María racconta ad un insistente Gonzalo quello che sa sulla morte di Pepa. I due giovani sono molto attratti almeno fino a che Maria non ritrova il misterioso ragazzo alla tenuta e scopre che è un prete. Quest’ultimo torna al cimitero per visitare la tomba vuota della madre e li trova Tristan che non reagisce molto bene. Padre Gonzalo non piace molto a Donna Francisca che pensa bene di trovare il modo per liberarsi di lui. Le cose per Emilia (Sandra Cervera) e Alfonso non si sono sistemate nel corso degli anni mentre alla fine scopriamo che Soledad (Alejandra Onieva) non ha sposato Olmo (Iago Garcia) ed è finita in convento. Ma anche per lei le cose non vanno, cosa succederà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori