Ncis – Unità anticrimine, anticipazioni e streaming puntata di oggi 16 settembre

- La Redazione

Questa sera, martedì 16 settembre, su Rai Due vanno in onda due nuovi episodi della decima stagione di NCIS – Unità anticrimine, dal titolo Il contagi e Angelus

NcisR439
NCIS - Unità Anticrimine 11, in onda su Rai 2

Stasera su Rai 2 va in onda una nuova puntata di NCIS- Unità anticrimine, con gli episodi dal titolo I contagi e Angelus. La squadra si troverà ad indagare su una potenziale minaccia bioterroristica: otto bambini, figli di marines, vengono ricoverati in terapia intensiva con sintomi simili. Intanto Vance riceve la visita del suocero Clicca qui per vedere la puntata in diretta streaming.

Questa sera, martedì 16 settembre, su Rai Due vanno in onda due nuovi episodi della decima stagione di NCIS – Unità anticrimine, dal titolo Il contagi e Angelus. Ma prima di scoprire le anticipazioni rivediamo cosa è successo nell’appuntamento di domenica. Nell’episodio La triade del diavolo” un marine torna a casa sua e viene ucciso da un uomo vestito da clown con alcuni colpi di arma da fuoco. Eleanor Bishop (Emily Wickersham) è in difficoltà con l’inflessibile direttrice delle Risorse Umane Roda Robinson (Lucy Butler). Leroy Jethro Gibbs (Mark Harmon) la coinvolge subito nel suo primo caso: la morte del caporale Ron Flegman (William Buchanan), un marine dalla vita apparentemente irreprensibile, freddato in casa sua, probabilmente a seguito di una rapina. Donald “Ducky” Mallard (David McCallum) scopre che il ragazzo è stato ucciso da due colpi di pistola al petto, sparati da distanza ravvicinata. Il ragazzo aveva con sé un cellulare e ha ricevuto molte chiamate senza risposta, prima di morire, da un telefono collocato in una stanza di un hotel poco distante. Gibbs e Anthony “Tony” DiNozzo (Michael Weatherly) fanno irruzione nella stanza e trovano all’interno Diane Sterling (Melinda McGraw), ex moglie di Gibbs, e il suo ex marito, l’agente speciale dell’FBI Tobias Fornell (Joe Spano), in atteggiamenti intimi. Chi ha effettuato le telefonate? Diane, con molto imbarazzo, spiega di aver chiamato il suo ex fidanzato (all’insaputa di Tobias), Edward Mackenzie (Bryce Johnson). Eddie, il possessore del telefono cellulare, lavora come istruttore in una palestra, la stessa frequentata da Ron Flegman, e non ha alcun precedente penale. La figlia di Tobias e Diane, la tredicenne Emily (Juliette Angelo), è contraria alla riappacificazione dei suoi genitori, che litigano spesso in pubblico e finirebbero per lasciarsi di nuovo. Intanto Abigail “Abby” Sciuto (Pauley Perrette) ha scoperto l’esistenza di messaggi piccanti tra Diane e Eddie, che Tobias, infuriato per le menzogne della sua ex moglie, vorrebbe visualizzare. Diane si difende, asserendo che i messaggi sono stati inviati prima della riappacificazione. Nelle indagini si scopre che Flegman aveva una cassetta di sicurezza, aperta molto spesso nelle ultime settimane. Viene trovata la macchina di Eddie, dove sono presenti tracce di sangue di persone diverse e un naso da clown. Per questi indizi Eddie diventa il principale sospettato, anche se Abby non è riuscita a isolare il sangue di Flegman all’interno dell’autovettura. Gli uomini dell’MCRT riescono a trovare Eddie in un magazzino in cui sono contenute molte armi e alcuni strumenti di tortura. Dopo una breve fuga Eddie viene catturato e interrogato da Gibbs e Tony. Edward si difende, spiegando di non essere il proprietario del magazzino e di non saper dare spiegazioni razionali alle tracce di sangue contenute nella sua auto, né dei 100.000 dollari ritrovati. Secondo l’uomo il suo telefono è stato preso per sbaglio da Flegman in palestra. Messo alle strette, Edward ammette di essere un agente speciale dei servizi segreti che sta indagando sul criminale Elijah Banner (Sterling K. Brown), che aveva rapporti d’affari con il marins ucciso e di credere che l’assassino di Flegman sia la sua fidanzata, alleata con Banner. 

Fornell riceve una telefonata da Banner che ha rapito sua figlia Emily e chiede in cambio i suoi 100.000 euro per il rilascio. A occuparsi dello scambio è Eleanor Bishop, che, per la delicatezza della situazione, deve limitarsi a riprendere con sé l’adolescente. Lo scambio avviene in un parco pubblico ma Emily ha piazzato il suo orologio con connessione wi-fi nella valigia del rapitore, che viene successivamente catturato con estrema facilità. Banner, stupito per il ritrovamento, in quanto pensava di essersi liberato di ogni dispositivo elettronico, una volta compreso il ruolo giocato da Emily si rammarica di non averla uccisa e viene per questo colpito al volto da un pugno sferratogli da Fornell. Emily, contenta della sua liberazione, accetta la riappacificazione dei suoi genitori ed è pronta a tornare a vivere con loro. Fornell, grande amico di Gibbs, si reca con Diane a casa di Gibbs per chiedere la sua benedizione al loro ritrovato rapporto.

Trama puntata 16 settembre 2014 – La squadra deve indaga sua una potenziale minaccia bioterroristica dopo che otto bambini, figli di marines, vengono ricoverati in terapia intensiva con sintomi simili. Vance riceve la visita di suo suocero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori