THE LAST SHIP/ Anticipazioni puntata di oggi 19 settembre: Rachel realizza un prototipo di vaccino

- La Redazione

Questa sera, venerdì 19 settembre, alle 21.10 su Italia 1 va in onda un nuovo appuntamento con The last ship, con gli episodi “Fuga alla cieca” e “All’ultimo istante”

the-last-ship
The Last Ship su Italia 1

Questa sera, venerdì 19 settembre, alle 21.10 su Italia 1 va in onda un nuovo appuntamento con The last ship, la serie tv post apocalittica basata sull’omonimo romanzo di William Brinkley. Ma prima di scoprire le anticipazioni degli episodi “Fuga alla cieca” e “All’ultimo istante“, rivediamo cosa è successo la settimana scorsa. Nell’episosdio “Fase sei” la virologa Rachel Scott (Rhona Mitra), a bordo di un elicottero americano della squadra controllo malattie, atterra in Egitto, paese colpito da una misterioso virus. In pochi giorni sono stati contagiate 6.000 persone, morte dopo alcuni giorni. Nella scena successiva la dottoressa Scott si trova nella stazione navale Usa di Norfolk, in Virginia, dove incontra Tom Chandler (Eric Dane), capitano della nave da guerra Nathan James. La virologa, assieme al suo collega Quincy Tophet (Sam Spruell) resterà per alcuni mesi sulla nave, che la condurrà nel mar glaciale artico per una missione segreta. Quattro mesi dopo il comandante annuncia all’equipaggio la conclusione della missione ma Rachel ritiene di non aver raggiunto l’obiettivo prefisso e si scontra duramente con il comandante e, dopo una telefonata con i vertici dello stato americano, ottiene l’autorizzazione a continuare la missione. Durante un’operazione di ricerca nei ghiacci artici Rachel, Quincy e gli accompagnatori della Nathan James vengono attaccati da elicotteri russi, abbattuti grazie a un missile lanciato dalla Nathan James. Il capitano Chandler pretende di sapere il contenuto dei campioni rintracciati dalla virologa e quindi il vero scopo della missione. La dottoressa, messa alle strette, rivela di aver ricevuto l’incarico dal Pentagono di trovare il vaccino contro un virus che rischia di mettere fine all’esistenza umana sulla Terra. Il virus, scoppiato in Egitto, ha contagiato l’80% della popolazione mondiale e lo scopo della missione è quello di cercare il ceppo primordiale del virus, presente in alcuni volatili. Nel mondo regna il caos: il presidente degli Stati Uniti e il suo vice sono morti, contagiati dal virus. Molti governi mondiali sono caduti (tra cui la Russia), a causa del reciproco lancio di bombe atomiche, in uno scenario apocalittico in cui pochissimi riescono a salvarsi.Chandler mette al corrente i suoi uomini della situazione ma quasi nessuno riesce a comunicare i propri familiari, per accertarsi delle loro condizioni di salute. Quei pochi che ci riescono ricevono notizie drammatiche, come nel caso del secondo in comando Mike Slattery (Adam Baldwin) che ha perso la figlia. Il carburante e i viveri cominciano a scarseggiare ma l’equipaggio avvista una nave, che non risponde alle comunicazioni. Una squadra scelta, munita di tute anticontagio decide di salire sulla nave e vi trova solo uomini morti, con il corpo pieno di macchie sanguinanti. Durante l’operazione il soldato Franklin Edward Benz perde accidentalmente il casco protettiva e viene contagiato dal virus. L’uomo, eroicamente, decide di restare sulla nave ma, pur di non morire tra le sofferenze, si spara un colpo alla testa. Dopo aver prelevato carburante e viveri a sufficienza, la nave si dirige alla volta degli Stati Uniti, dove un laboratorio aspetta i campioni prelevati dalla dottoressa.Una volta giunte in acque americane il capitano decide di cambiare rotta, ritenendo troppo pericoloso lo sbarco. Slattery non è d’accordo ma dopo un’accesa discussione decide di accettare la decisione del suo superiore. Intanto Quincy comunica di nascosto, in russo, il cambio di programma, rivelandosi una spia al servizio dei nemici.

In “Benvenuti a Guantanamo” Chandler ordina ai suoi uomini di dirigersi verso la base americana di Guantanamo, dove potranno rifornirsi di carburante e viveri. Gli strumenti di bordo non rilevano alcuna attività nella base, che sembra essere disabitata. Chandler decide di mandare in esplorazione tre gruppi di militari distinti, che si occuperanno, rispettivamente, di prelevare carburante, viveri e farmaci utili per la realizzazione del vaccino, che avverrà a bordo della Nathan James. La baia è popolata da Tex Nollad, un americano, e da 14 terroristi di Al-Qaeda, lasciati in libertà dai contractors dopo la caduta del governo americano. Tex è l’unico contractor rimasto in vita e mette in guardia i solditi dai terroristi, intenzionati a far saltare in aria la nave con un lanciarazzi. I soldati, vittima di un’imboscata, vengono imprigionati all’interno di un ospedale, da cui riescono a uscire utilizzando il tetto. In un attacco a sorpresa un soldato viene ferito gravemente e solo l’arrivo sull’isola della dottoressa, che si sente in colpa per non aver rivelato la verità all’equipaggio, riesce a salvargli la vita, evitando il dissanguamento. I terroristi riescono a prendere in ostaggio Tex ma il lancio di un missile di precisione dalla nave ne favorisce la liberazione. Tutti i terroristi vengono uccisi e le tre squadre riescono a recuperare viveri, carburante e farmaci a volontà. Tex diventa un nuovo membro dell’equipaggio e riparte con la Nathan James. La nave è pronta per ripartire ma riceve una comunicazione via radio da parte di una nave inglese in difficoltà, a cui Chandler offre il proprio aiuto. Una volta avvistata, gli uomini della Nathan James scoprono, invece, che si tratta di una nave russa, avvisata da Quincy. Il capitano della nave russa, minacciosamente, chiede la cura per la malattia, che tuttavia non è stato ancora creato. Tenterà di rapire la dottoressa Scott?

Trama puntata 19 settembre 2014 – Quincy è costretto a consegnare Rachel e il virus primordiale a Ruskov perché il russo gli ha rapito moglie e figlia, ma viene bloccato. Chandler scopre di poter uscire dal porto attraverso un vecchio canale che presenta, però, una barriera corallina. La dottoressa Rachel, con l’aiuto di Quincy, riesce a realizzare un prototipo di vaccino. Ma a bordo scoppia un incendio che rende inutilizzabili i motori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori