ORNELLA VANONI / La cantante compie oggi 80 anni: sogno un duetto con Sting

- La Redazione

Ornella Vanoni, celebre cantante e attrice fin dagli anni sessante del 1900, oggi compie 80 anni: proprio un giorno prima del suo collega e amato Gino Paoli, come festeggerà?

teatro_fontana_r439
Foto: InfoPhoto
Pubblicità

Proprio il giorno prima del grande e amato collega Gino Paoli, la statuaria Ornella Vanoni oggi, 22 settembre 2014, compie 80 anni. In carreggiata fin dagli anni sessanta, senza mai un sbandata e spesso a fianco di altri personaggi oltremodo celebri, la Vanoni ce la ricordiamo innanzitutto a fianco di Giorgio Strehler, come alunna alle prime armi inizialmente, e come amante e valida collaboratrice artistica in seguito. Fin da subito acquisì la fama di cantante intellettuale, sia per il genere di esibizioni in cui si cimentava – che riguardavano più che altro le cosiddette canzoni della mala – , ma anche per il timbro di voce irresistibile e il suo modo di calcare il palcoscenico: Ornella Vanoni si è poi cimentata in molte altri generi musicali, tra cui il jazz e, come dimenticarle, le canzoni damore che proprio Gino Paoli, il suo secondo compagno, le ha fatto conoscere negli anni sessanta. Ricordiamo tutti benissimo, per esempio, la sua esibizione a Canzonissima, nel 1961, in cui dedicherà la sua celebre Senza Fine proprio a Paoli, canzone del suo primo album che conquistò in pochissimo tempo un gran successo. Se come cantante la sua voce è indimenticabile, lo stesso si può dire per la sua carriera di attrice teatrale e televisiva, che continua fino ad oggi. Ornella, per festeggiare il suo ottantesimo compleanno, ha confessato di trovarsi a Venezia: ha deciso di organizzare una festa intima, in laguna, alla presenza di sei o sette persone in un posticino dove ti cucinano direttamente il pesce che hai appena pescato. Dopo questo, la grinta di Ornella non avrà certo da fermarsi, infatti sarà impegnata in Ma che belle sorpresa con Claudio Bisio e Pozzetto e ricomincerà anche con il suo spettacolo Un filo di trucco, un filo tacco proprio a ottobre. Mi dicono che da lontano dimostro 35 anni, da più vicino 40 e poi 45. Tutti concordi nellaffermare che porto bene i miei anni. Ma anche se non si vedono, so di averli tutti. E non ho mai avuto paura del tempo che passava. Bisogna guardare i propri cambiamenti con tenerezza e compassione ha affermato la celebre cantante a Oggi America, regalando a tutti i suoi innumerevoli fan unaltra delle sue micidiali cartucce, quando ha espresso di avere il desiderio di duettare con Sting.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori