STRISCIA LA NOTIZIA / Come fare una finta patente. Anticipazioni oggi 24 settembre:

- La Redazione

Oggi, martedì 24 settembre, nell’access prime time di Canale 5 andrà in onda una nuova puntata di “Striscia la Notizia”, condotta da Leonardo Pieraccioni e Maurizio Battista

pierpaolo_petrelli_striscia
I velini di Striscia la notizia

Tra meno di un’ora andrà in onda la terza puntata stagionale di Striscia la notizia, condotto da Leonardo Pieraccioni e Maurizio Battista. Il promo annuncia, dopo il servizio sui soldi falsi, come realizzare una patente finta.

Oggi, martedì 24 settembre, nell’access prime time di Canale 5 andrà in onda una nuova puntata di “Striscia la Notizia“, condotta da Leonardo Pieraccioni e Maurizio Battista. In attesa di scoprire le novità sull’appuntamento odierno, rivediamo di cosa si è parlato ieri. Leonardo Pieraccioni ironizza sulla visita di Renzi negli Stati Uniti. Maurizio Battista parla della prossima apertura di uno studio dentistico a Roma della politica e igienista dentale Nicole Minetti. La puntata si apre con il balletto dei velini. Pieraccioni si copre il volto, Battista presenta Ludovica e Irene, salvo accorgersi della differenza dopo alcuni secondi. Giampaolo Fabrizio “Vespone” ha rivolto alcune domande scomode ai politici italiani. A Cesare Damiano del PD Vespa chiede se la visita di Renzi negli USA sia l’ennesima fuga di cervelli. Rimanendo in tema Vespone chiede a Daniela Santanchè se è invidiosa della visita alla Silycon Valley.L’inviato Moreno Morello si è recato a Verona per documentare un curioso caso di doppia imposizione fiscale. Una coppia di coniugi vive in una casa divisa a metà tra i comuni di Verona e Buttapietra e teoricamente i coniugi dovrebbero pagare due volte l’Imu, a entrambi i comuni. Il sindaco di Buttapietra, Aldo Muraro, al corrente della situazione ha dichiarato che l’unica soluzione per risolvere il problema sarebbe il cambiamento dei confini tra le due città, un procedimento tutt’altro che semplice e veloce. Il sindaco ha confermato che fino a quando il problema non sarà risolto il suo comune non esigerà il pagamento dell’imposta.Jimmy Ghione si è recato a Mosca per documentare l’ennesimo caso di frode alimentare ai danni dei consumatori e del marchio Made in Italy. La Russia ha risposto all’embargo motivato dalla guerra in Ucraina rendendo difficoltose le importazioni dai paesi Nato e gli scaffali dei supermercati russi sono pieni di prodotti con nomi italiani (mozzarella, robiola, scamorza, mascarpone) preparati in Russia e presentati con etichette in grado di ingannare i consumatori (contenenti il tricolore e la parola Italia). La Coldiretti ha stimato un danno pari a 200 milioni di euro per le aziende italiane del settore.Edoardo Stoppa si è recato a Molfetta (provincia di Bari), dove in un giardino vengono detenute illegalmente delle tartarughe, con finalità di vendita. Pressato dalle domande dell’inviato, che ricorda la necessità di un permesso speciale per detenere quel tipo di tartarughe, il proprietario reagisce in malo modo, con minacce e lancio di oggetti. Il Corpo Forestale dello Stato ha posto sotto sequestro 11 tartarughe, trasportate in centri specializzati.

In un servizio un attore, armato di telecamera nascosta, ha mostrato la possibilità di acquistare banconote falsi da un organizzazione di falsari, che richiede il pagamento di 4,50 o 3,50 euro (a seconda della qualità scelta) per ogni banconota da 20 euro. Fa il suo ingresso nello studio il cucciolo di cane di questa edizione. I telespettatori, votando sul sito ufficiale, hanno scelto il suo nome, “Gas”. La puntata si conclude con la rubrica “I nuovi mostri”, dove spiccano le esibizione canore dei politici Ignazio La Russa e Matteo Salvini, la serie di tentativi falliti di Ice Bucket Challenge, le improbabili imitazioni di Raffaella Fico (Shakira), Luca Barbareschi (Ligabue) e Gabriele Cirilli (Suor Cristina) a “Tale e quale show” e la concorrente della trasmissione “Avanti un altro”, che mostra a Paolo Bonolis il funzionamento di un sex toy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori