REPLICA SCHERZI A PARTE – LE IENE / Pupo tradito da una mummia. Riassunto puntata 19 Gennaio 2015. Come vederla in video streaming

- La Redazione

Ieri sera è andata in onda su Canale 5 la seconda e ultima puntata de Le Iene presentano Scherzi a parte condotto da Paolo Bonolis. I protagonisti degli scherzi sono stati Pupo e Ruffini

bonolis
Paolo Bonolis - Infophoto

Dopo gli ottimi ascolti della precedente prima puntata, che hanno portato il direttore di canale 5 Scherzi ad annunciare la programmazione di una seconda edizione del programma, torna con la seconda ed ultima puntata Scherzi a parte, il varietà condotto da Paolo Bonolis incentrato sugli scherzi ai vip realizzati con la collaborazione della redazione de Le iene. Cliccate qui per rivederla. Protagonisti della serata sono: Paolo Ruffini e la sua fobia nei confronti delle incursioni di ladri in casa, Pupo sbeffeggiato da un sosia di Cristian De Sica, la maggiorata Francesca Cipriani abbandonata su uno scoglio, Bruno Barbieri provocato sul profilo twitter e la croata Nina Moric invitata a cena da un ricco pretendente che ha però due mammelle sulla schiena. Il primo scherzo della serata ha per oggetto la paura delle incursioni ladresche di Paolo Ruffini. Con la complicità della moglie di Ruffini, Frank Matano posiziona delle piccole telecamere nell’abitazione. Giunta la notte iniziano a susseguirsi, nell’abitazione, dei rumori inquietanti tanto da indurre Ruffini nel panico e farlo scoppiare a piangere. Ruffini incarica la moglie di scendere nel piano inferiore per controllare la situazione, rifiutandosi di farle compagnia. La donna, armata di joystick della Playstation, effettua il controllo ma con scarsi esiti e cosi’ finalmente anche Ruffini si decide a scendere alla ricerca della causa dei rumori che rimane totalmente ignota. Improvvisamente la moglie dell’attore e conduttore livornese cominica a parlare con un quadro raffigurante un ghepardo e quando l’animale chiama Ruffini, questi terrorizzato si da alla fuga. La tensione ed il panico crescono a dismisura e cosi’, in questo frangente, irrompe sulla scena Frank Matano che imbracciando un superliquidator svela a Ruffini di essere vittima di uno scherzo. In studio, l’attore chiarisce che la fobia è nata a seguito di una brutta esperienza infantile, anche se afferma di essere riuscito a superare il trauma. Il secondo scherzo, che si articola per tutta la durata della puntata, ha per protagonista la bionda maggiorata Francesca Cipriani. La giovane soubrette, con la scusa di dover realizzare un calendario in acqua per una ditta che tratta prodotti per sub, viene abbandonata nel luogo della presunta immersione. La bionda, incredula, si ripara su uno scoglio su cui sono installate delle telecamere in attesa di essere recuperata e portata a riva. Lo scherzo che ha per vittima Pupo, invece, ha per oggetto la determinazione. Sulla scia di uno scherzo fatto in radio a Pupo da un imitatore di Cristian De Sica, il cantante aretino, credendo di parlare col vero De Sica, chiama più volte l’imitatore che desidera incontrare per invitarlo ad una sua trasmissione. Pupo incontra il finto De Sica ma questi è totalmente bendato a causa di un trattamento estetico e Pupo, totalmente ignaro dello scherzo che l’attende, inizia a visitare la struttura. Nel frattempo, l’imitatore di De Sica ne approfitta e preso tra le mani il cellulare del cantante comincia a chiamare alcuni nomi importanti della rubrica, tra cui: Fabrizio Frizzi, Iva Zanicchi, Toto Cutugno, Antonella Clerici, Paola Perego, Cristiano Malgioglio, l’organizzatore del programma e alcuni familiari dello stesso Pupo.Ogni chiamata è carica di insulti nei confronti del destinatario e termina quasi sempre con toni pesanti. Il finto De Sica fa credere a Pupo che le chiamate siano partite accidentalmente e solo adesso gli chiede di rimuovergli le bende dal viso per rivelare la sua vera identità e palesargli che è stato vittima di uno scherzo. Intanto la povera Cipriani, abbandonata sullo scoglio isolato, attende invano di venir recuperata dai soccorsi con gli elicotteri. Si torna in studio per un piccolo riassunto sullo scherzo, spalmato per tutto il corso della scorsa puntata, al senatore Antonio Razzi che era stato contattato per uno scherzo nel quale avrebbe dovuto vestire i panni di Elvis Presley ma in realtà era stato abbandonato per ore presso un parcheggio. Paolo Bonolis, in studio, punzecchia in modo ironico e sagace il senatore che risponde e si difende come meglio può, quindi Bonolis gli legge un lunghissimo discorso condito da molte parole ricercate e di difficile comprensione che lasciano il senatore un pò disorientato. L’altro scherzo della serata è per Nina Moric, grazie alla complicità del chirurgo plastico Giacomo Urtis che vuole presentare alla modella un ricco palestrato che ha una vaga somiglianza col noto paparazzo Fabrizio Corona. I due si conoscono e cenano insieme, tutto sembra procedere per il meglio quando arriva la telefonata del dottor Urtis che dice a Nina che, a causa dell’uso di anabolizzanti, sulla schiena del ragazzo sono comparsi due capezzoli destinati a crescere. Ad un certo punto, cogliendo tutti di sorpresa, la Moric rivela al ragazzo di avere quattro capezzoli e mostra il proprio décolleté abbassandosi il vestito. L’ultimo scherzo vede per protagonista il cuoco Barbieri che, durante una lezione di cucina, comincia a ricevere delle critiche pesanti sul proprio profilo twitter da un contatto fittizio dal nome Anton Ego. Lo chef va su tutte le furie e si convince che il gestore del falso profilo si trovi tra i partecipanti della lezione. Si arrabbia molto con una ragazza ritenuta sospetta e arriva anche al punto di farsi consegnare i cellulari. Nel frattempo, finalmente una barca va a recuperare la povera Francesca Cipriani sullo scoglio isolato in mezzo al mare e con tali immagini si chiude la seconda ed ultima puntata di questo programma divertente ma molto spesso dagli scherzi pungenti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori