MATTINO 5/ News: Federico Novella racconta storie di povertà in Italia. Puntata 21 gennaio 2015

- La Redazione

Oggi, mercoledì 21 gennaio 2015, alle 8.45 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Mattino 5, il talk condotto da Federico Novella e Federica Paniccuci

mattino5
Mattino 5

Dopo l’animata chiacchierata con Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, i conduttori di Mattino 5 hanno cambiato argomento. Dalla politica a storie di di povertà: in Italia sempre più famiglie vivono al limite dell’indigenza. Federico Novella ne sta parlando con le giornaliste Francesca Barra e Adriana Santacroce. Tanti i commenti che arrivano su Twitter sul delicato argomento: “La Fornero ha distrutto l’Italia… Ma a gente così non accade mai nulla?”, “Parlarne va bene, ma poi? Soluzioni ce ne sono?” e “C’è chi se la prende per un vaff… Ma per piacere questo è nulla in confronto a ciò che subiamo”, sono alcuni dei commenti.

Oggi, mercoledì 21 gennaio 2015, alle 8.45 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Mattino 5, il talk condotto da Federico Novella e Federica Paniccuci. Le anticipazioni rivelano che oggi i due conduttori si occuperanno ancora una volta del caso della scomparsa di Guerrina Piscaglia. Padre Gratien Alabi, lunico indagato per la scomparsa della donna, davanti al PM si è avvalso nuovamente della facoltà di non rispondere. Il religioso era rimasto in silenzio anche in un precedente interrogatorio della procura e poi davanti al gip. In studio sarà ospite Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, con cui Federico Novella parlerà di allarme terrorismo.

La puntata inizia con la presentazione delle argomentazioni, prima di passare la parola al direttore di Libero, Maurizio Belpietro, che, insieme al suo ospite in collegamento telefonico, Miguel Gotor, senatore del Partito Democratico, ci parla dello scontro all’interno del Partito Democratico riguardo l’Italicum.Finita l’intervista di Belpietro, prende la linea la Panicucci che ci aggiorna sul caso di Yara Gambirasio. Sarebbe uscita fuori una super testimone che dice di aver visto Yara con Bossetti, attualmente in carcere e indagato principale riguardo l’omicidio della ragazza. Ne parla con la conduttrice, In studio con lei, Giorgio Sturlese Tosi e il criminologo Massimo Picozzi. Dopo questo, prende la parola Federico Novella per parlarci dell’ultim’ora sull’esplosione avvenuta in una palazzina a Roma, zona Colle Aniene. L’esplosione sarebbe stata causata da una fuga di gas, portando a un morto e 14 feriti. La vittima è un uomo campano di 50 anni e sarebbe morto per intossicazione da fumo. Novella ne parla con Beatrice Bortolin da Roma, dalla zona della palazzina dove c’è stata l’esplosione. L’appartamento era libero, visto che la donna che ci abitava aveva ricevuto lo sfratto qualche giorno fa. Novella, poi, ci informa del ritrovamento di un biglietto ritrovato con scritto che il signore non avrebbe fatto godere la casa ai proprietari perché sono dei ladri. Si parla di atto doloso o volontario.

Sempre Federico Novella, ci aggiorna sul caso di Pietro, il ragazzo ustionato con l’acido muriatico dalla ex ragazza Martina e il suo amante. Novella ci fa sentire un intercettazione telefonica tra Martina e Pietro e una tra l’amante della ragazza, Alexander e lo stesso Pietro. Pietro rischia la perdita di un occhio, mentre i due assalitori rischiano 16 anni di carcere. Ne parla con Novella, in studio con lui, la psicologa Sara Viola, Viviana Beccalossi di Fratelli D’Italia e Laura Roveri, una ragazza aggredita da quello che era il suo ragazzo al momento dell’aggressione. Riprende la linea la Panicucci, che ci parla insieme al suo ospite, la top model Giada Scolari, della cura della pelle. Dopo questo, riprende la linea Novella per aggiornarci sull’esplosione avvenuta stanotte alle 3 a Roma e per parlarci dello scandalo di parentopoli in parlamento. Novella ne parla con Filippo Facci e, in collegamento dallo studio di Roma, Clemente Mastella.

Riprende la linea la Panicucci che ci aggiorna sul caso della scomparsa di Guerrina Piscaglia. Padre Graziano, durante l’interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere. La procura di Arezzo sta raccogliendo le varie interviste fatte dal frate. Il 25 aprile scade la misura cautelare di divieto di espatrio per padre Graziano, l’uomo potrà tornare in Francia. Ne parla con la Panicucci, da Cà Raffaello con Francesca Bastone e da Firenze con Remo Croci. La puntata termina con le ricette di Samya che ci presenta oggi i Cannelloni alla scarola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori