MASTERCHEF ITALIA 4 / La parola alle eliminate Chiara e Silvana. I loro prossimi appuntamenti. Riassunto sesta puntata 22 gennaio 2015

- La Redazione

Giovedì 22 gennaio su Sky Uno è andata in onda la sesta puntata di MasterChef Italia 4. Le due eliminate della serate sono state Chiara e Silvana. Ecco il riassunto dell’episodio

MasterChef3-giudici-sky
I giudici di MasterChef Italia

Gli eliminati di Masterchef Italia 4, un po’ come era accaduto nei mesi scorsi ad X Factor 8 sono impegnatissimi dubito dopo l’esclusione dal programma. Stesso giro di appuntamenti anche per Silvana e Chiara che hanno dovuto appendere il grembiule al chiodo ieri sera, quando sono state reputate incompetenti dai giudici di Masterchef. Alle ore 16 di oggi sono infatti state ospiti ai microfoni di Radio Monte mentre i fan potranno incontrarle oggi pomeriggio al punto Enel di Milano dove parleranno di cucina e saranno pronte a rispondere a tutte le curiosità degli appassionati. 

Nella puntata di Masterchef Italia 4 di ieri sera abbiamo dovuto salutare Silvana, lagguerrita mamma di Bitonto, che aveva saputo conquistare non solo i giudici di MasterChef Italia ma anche laffetto di tutti i suoi compagni di avventura. Presentatasi alle selezioni con un piatto dal titolo Piccolo Principe, Silvana si è fatta strada tra gli altri aspiranti chef dimostrando da subito molta determinazione. I suoi piatti, come Nonna Maria, Ostacolo allarancia e Tra terra e mare sono sempre stati caratterizzati da un sapiente incontro tra tradizione e voglia di sperimentare. Silvana esce dalla cucina di MasterChef Italia a testa alta dopo aversi battuta fino allultima in un Pressure Test adrenalinico e noi siamo sicuri che la sua carriera in cucina non finirà di certo qui. Cliccate qui per vedere l’intervista.

Chiara, lagente di viaggi di Monterotondo Scalo, è la prima eliminata ieri sera da MasterChef Italia 4. Lesperta di funghi aveva conquistato il sì dei giudici e la simpatia dei telespettatori durante le selezioni proprio con il suo Assolo fungino e con altri piatti, sempre sopra le righe, come Croce o delizia, Il villaggio dei pescatori o Anima greca. Purtroppo nel corso della competizione è stata presa più volte di mira dai propri compagni, venendo etichettata come la più debole e venendo esclusa dalla prova in esterna a SantAgata dei Goti. Sempre eccentrica e un po visionaria, Chiara è sempre stata in grado di stupire ma questa sera non ha saputo dare il meglio durante lInvention Test con il maestro pasticciere Iginio Massari e ha dovuto abbandonare la cucina di MasterChef per sempre. Cliccate qui per vedere l’intervista.

La puntata di Masterchef Italia 4 di ieri ha visto il ritorno del temutissimo chef Iginio Massari che si è subito scontrato (poeticamente) contro il Conte. Cliccate qui per vedere il video. Non solo lo chef non è molto amato dai concorrenti del cooking show ma neanche i fan sembrano stimarlo particolarmente. “Sarà. ….ma un professionista di quel calibro che chiede di replicare anni di esperienza in due ore…… e poi ti tratta pure male se non ci riesci…. a me sembra solo una caduta di stile”, “sarà anche il re della pasticceria ma…FLY DOWN!”, “Supponente, cafone, maleducato”, “Puoi essere bravo quanto vuoi, but don’t touch my Conte”, questi sono solo alcuni dei loro commenti sui social. Insomma questo chef non sembra “digerirlo” nessuno!

La prima eliminazione della puntata di ieri sera di Masterchef 4 Italia è stata quella di Chiara. La sua torta variopinta non ha infatti convinto i giudici. Ma ancora una volta i fan non sono d’accordo. Sono in molti ad aver preferito che ad uscire fosse Arianna, ritenendola una miracolata per essere riuscita con le sue scarse capacità ad arrivare fino a questo punto della gara. “E ancora una volta Arianna si salva!!! non se ne può più!”, si legge su Facebook. Ma anche Filippo non è nelle grazie dei telespettatori. “Filippo ancora salvo. Abbiamo capito chi vincerà. Pollo crudo, pan di spagna crudo. Bah”, “Doveva uscire Filippo!!! Con la torta cruda!!”, commentano alcuni fan su Facebook. Qualcun altro rimpiange addirittura alcuni dei concorrenti eliminati nelle precedenti puntate: ” Viola avrebbe fatto una torta fantastica! !!! Che peccato che è uscita…..”

Giovedì 22 gennaio su Sky Uno è andata in onda la sesta puntata di MasterChef Italia 4. Come sempre si parte con la Mistery Box, il cui contenuto resta ancora segreto. Si scopre poi che a essere celato è il nome di un concorrente, e ogni aspirante chef dovrà fare la spesa al posto di qualcun altro. Resterà però segreto il nome di colui che ha fatto acquisti al proprio posto. Spuntano così rane, banane, costolette e altro ancora, il tutto per rendere più difficile la vita degli altri. I giudici valutano il carattere dei concorrenti dalle scelte fatte in ogni istante di gara, e questa spesa particolare svela molto un po’ di tutti. Secondo Bastianich il più crudele è stato Giuseppe, che ha reso la vita difficile a Filippo. Cracco invece non ha dubbi e dice che Silvana è stata quasi fin troppo gentile, aiutando Paolo. A sorpresa però Filippo tramuta lo svantaggio in vantaggio, finendo sul podio per questa prova. Usa anche la banana ovviamente, ben utilizzata nella crema di riso. A vincere però è Nicolò, che per l’Invention test potrà avvalersi dei consigli preziosi di Iginio Massari, che porta in dono in studio alcune sue torte. Ci si ritrova dinanzi a una delle prove più terrificanti dello show, ovvero dover imitare l’opera di un maestro. Vincerà la gara chi riuscirà ad avvicinarsi maggiormente a una torta di Massari. Il compito è doppiamente arduo, dal momento che, durante le interviste, si scopre che molti concorrenti non hanno affatto un buon rapporto col mondo della pasticceria. Il colpo gobbo di Nicolò sarà quello di costringere alcuni concorrenti a dover realizzare una torta a due piano. Un vero e proprio dramma, che colpisce Filippo, dal momento che lo trova fastidioso come persona, e Stefano, che teme e vorrebbe eliminare dalla corsa in questo modo. Non poteva però mancare Simone, che per qualche motivo Nicolò reputa il suo personale antagonista. Una nemesi insomma, che non si lascia scappare l’occasione per rispondere piccato che comunque, al di là della sfida di Nicolò, la torta l’avrebbe realizzata comunque a due livelli. In generale si nota una divisione quasi netta tra uomini e donne. Queste ultime decisamente più portate per i dolci, eccezion fatta per Chiara, che incontra non pochi problemi. Anche Nicolò non e la cava bene, e sembra quasi non aver fatto per nulla tesoro delle dritte preziose di Massari. Si sbagliano cose basilari come il pan di spagna, e c’è proprio gente che non sa quasi dove mettere le mani. Simone si muove in scioltezza e crea una torta niente male. Cracco lo premia con un complimento, dicendogli che non è un cattivo risultato per essere la sua prima torta in assoluto. Poi arriva una frecciatina a Nicolò da parte del giudice, che dice che in fondo non è riuscito a metterlo in difficoltà. Duro giudizio sulla casalinga di Bitonto, che ha sbagliato a mescolare, come Massari sottolinea, e la consistenza del pan di spagna è sbagliata, risultando duro già al taglio. Federica prepara un ottimo dolce, con una decorazione fine per Bastianich. Barbieri invece critica aspramente l’estetica del dolce di Maria, al quale toglie le corna create. Delude Valentina, ma il peggior dolce è quello di Chiara, con una decorazione del tutto astratta. Dovrebbero essere due sposi, ma non c’è altro che qualcosa di verdognolo in cima alla torta. A vincere infine è Federica, che guiderà la squadra per l’Esterna. A sfidarsi per l’uscita sono Chiara e Arianna. Chiara a cedere il grembiule. 

Per la prova in esterna si va alla Fashion Week di Milano, e si dovrà preparare il cibo utile per l’after show. A fare da padrone di casa è Tom Rebl, che richiede una cucina decisamente glam. I rossi dovranno preparare, tra i vari piatti, anche un difficile guacamole e un frullato di yogurt. I Blu invece, tra gli altri, del carpaccio di carne e un frullato al gusto melone. Federica seglie la squadra rossa e capo dell’altro gruppo è Simone. In tutto si avrà solo un’ora e mezza, e gli ospiti da soddisfare sono ben cento. I sapori dei Blu sono infine risultati più intensi all’assaggio, ma la raffinatezza della preparazione rossa potrebbe aver avuto la meglio. Barbieri è furioso, e dice che i tartufi pieni di sabbia dei rossi sono imperdonabili, mentre il dolce blu non aveva alcun sapore. Alla fine però hanno avuto la meglio i blu. Federica è amareggiata ma sa fare la leader, e si accolla ogni responsabilità. Al Pressure Test finiscono Valentina, Maria e Nicolò che dovranno pulire le capesante. Ad avere la meglio sono Nicolò e Valentina, con lui che inizia a piangere. Maria dunque si ritrova al ballottaggio finale insieme con Silvana. Entrambe dovranno cucinare un piatto con granseola, capesante e ostriche. L’ostrica della salvezza, come ha chiamato il suo piatto Maria, ha un gran successo con i giudici, che ne apprezzano in particolar modo l’estetica. Con Silvana invece si parla sempre di Bitonto, e Bastianich le chiede se le manca la sua casa. Lei non vorrebbe tornare, ma infine le tocca, e viene eliminata. Arrivano però anche dei complimenti. Proprio Bastianich le dice che potrà continuare in questa carriera, perché il talento c’è, ma le manca ancora qualcosa. Lei è molto emozionata, e di certo, destreggiandosi col lavoro di madre, continuerà a coltivare questo suo grandissimo sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori