STRISCIA LA NOTIZIA/ Michele Santoro, Joe Bastianich e Nina Moric tra i nuovi mostri (riassunto puntata 23 gennaio 2015)

- La Redazione

Anche ieri sera, venerdì 23 gennaio 2015 è andata in onda su Canale 5 una nuova puntata di Striscia la notizia, il programma di Antonio Ricci condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia
Pubblicità

Anche ieri sera, venerdì 23 gennaio 2015 è andata in onda su Canale 5 una nuova puntata di Striscia la notizia, il programma di Antonio Ricci condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. Il primo servizio è di Giampaolo Fabrizio che, vestito dei panni di bruno Vespa, da Roma, intervista i politici che incontra. nel servizio, l’onorevole Francesco Boccia del Partito Democratico, Giovanni Toti, europarlamentare di Forza Italia, l’onorevole Matteo Orfini del Partito Democratico, l’onorevole Mara Carfagna di Forza Italia e Graziano Delrio, sottosegretario di stato alla presidenza del consiglio. Dopo Vespa, un servizio di Edoardo Stoppa che ci parla dlel processo a Brescia contro i dirigenti di green Hill.Stoppa ci informa della condanna dei dirigenti di Green Hill a 3 anni e 8 mesi di reclusione per maltrattamento e uccisioni di animali. I cani Beagle venivano appesi tramite un imbragatura, deprimendo psico fisicamente gli animali e tenerli più facilmente sotto controllo. Il servizio seguente è di Davide Rampelli dalla splendida Maddalena, in Sardegna. La Maddalena si trova a 45 chilometri da Olbia. Rampelli oggi ci fà conoscere Gioacchino Del Giudice. mastro d ‘ascia. Il mastro d’ascia è colui che usa l’ascia per costruire le barche. Mastro Gioiacchino ha costruito più di un centinaio di barche. Dopo questo, Fabio e Mingo, con la loro rubrica Tg dello spreco, si occupano di impianti sportivi mai terminati, come la piscina e il pattidrotomo di pattinaggio di Campobasso e il palazzetto dello sport di Vinchiaturo, provincia di Campobasso. Moreno Morello ci parla, da Este, provincia di Padova, e le truffe alle consegne del resto dei negozi. Luca Abete ci parla da Volla, provincia di Napoli, di sicurezza nei cantieri, dove gli operai non indossano le attrezzature di sicurezza. Nella rubrica che satira tira, si parla oggi di Maurizio Crozza, Paolo Hendel,Vauro, Luciana Litizzetto, Dado e Diego Zoro Bianchi che fanno satira sul presidente della repubblica, i reality show e sul Movimento 5 Stelle e l’ Isis. Max Laudadio ci parla oggi, nel suo servizio, di videogiochi violenti, come Grand Thief Auto, pericolosi per i bambini perché potrebbero condizionarli. Laudadio, da Roma, chiede spiegazioni all’onorevole Franca Biondelli, sottosegretario del ministero del lavoro e delle politiche sociali. Nella rubrica Segnalati da voi, le furbate sportive. La puntata di Striscia termina con la rubrica I nuovi mostri. In decima posizione troviamo un maestro Zen e i rumori della sua meditazione. Al nono, a servizio pubblico e Michele Santoro. All’ottavo posto il programma Forum e le esclamazioni delle contendenti. Al settimo, lo scherzo alla Moric da parte del programma Scherzi a parte. Al sesto, Le invasioni barbariche e lo chef Joe Bastianich e il gioco proposto alla Bignardi. Al quinto posto, la risata di un giornalista di telemaster, un emittente estera. In quarta posizione, il discorso di Vincenzo D’Anna al senato. Nella parte bassa del podio, a storie vere, i gavettoni di Michele Misseri agli inviati. Al secondo posto, il fuori onda del premier Matteo Renzi e Matteo Salvini. In prima posizione, il curioso modo di dire si a nord della Svezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori