DOMENICA IN – L’ARENA DI GILETTI/ Anticipazioni. Il gioco del mimo e le critiche del web. L’intervista a Carolina Crescentini (puntata 25 gennaio)

- La Redazione

Domenica In, anticipazioni puntata 25 gennaio 2015: sembra, secondo quanto riporta Blogo, che questa possa essere l’ultima edizione del programma nato in casa Rai nel 1976. 

paola-perego
Paola Perego presto diventerà nonna di Pietro (Infophoto)
Pubblicità

A Domenica In non sanno veramente più che cosa inventarsi. Paola Perego e Pino Insegno hanno iniziato maluccio con il gioco del mimo che ha fatto imbestialire i fan sul web. “Ma veramente stanno facendo il gioco dei mimi?? Nel 2015?? Chiudete Rai 1!! Per favore..”, “No vi prego il gioco dei mimi in tv nel 2015! Nooo poi ci lamentiamo del vecchiume”, “Non ci credo.. Cioè il gioco indovina il titolo che neanche Claudio Lippi nel 97! Ma la chiudessero qui e arrivederci”, questi alcuni dei loro commenti su Twitter. poi un’introduzione veramente patetica per parlare della Shoah e l’intervista a Carolina Crescentini, protagonista del film che la Rai ha realizzato per la giornata della memoria.

Pubblicità

In questo momento è in onda l’intervista che Massimo Giletti sta facendo a Micaela Ramazzotti, promessa del cinema italiano nonchè moglie del regista Paolo Virzì. La donna sta raccontando a Giletti quanto l’hanno sostenuta la sua famiglia e i suoi amici compresi alcuni retroscena come quando non voleva presentarsi al provino per La prima cosa bella, il film di Virzì che li fece incontrare e che lanciò la sua carriera. La Ramazzotti è ora al cinema con l’ultimo film di Francesca Archibugi, Il nome del figlio con Alessandro Gassman, Valeria Golino e Luigi Lo Cascio. Prima di lei Massimo Giletti ha intervistato Enrico Brignano che sta per esordire al Sistina con il nuovo spettatolo Evolushow in cui si interrogherà se veramente la razza umana è quella più evoluta del pianeta, riflettendo sull’influenza delle nuove tecnologie sulle nostre vite.

Pubblicità

Massimo Giletti continua a dare spazio a L’Arena al dibattito sull’emergenza abitativa in molte città italiane e soprattutto a Roma, al centro dello scandalo di Mafia Capitale. A questo proposito il nuovo Assessore alle Politiche Abitative di Roma, Francesca Danese, ha promesso stop a residence che da provvisori diventano definitivi. L’assessore ha inoltre affermato che il Comune di Roma si fa garante col proprietario di casa dell’affitto dell’inquilino bisognoso. Secondo Riccardo Magi dei Radicali: “emergenza abitativa significa che chi ha diritto non ha casa, perché è occupata da chi non ha diritto”. Ora in onda invece un servizio giocoso sul parallelo tra il Festival di Sanremo e la prossima elezione del Presidente della Repubblica. 

Tra gli argomenti di cui si parlerà oggi nella consueta puntata domenicale de LArena, programma condotto da Massimo Giletti su Rai Uno, cè anche la notizia che riguarda l’ex segretario di An ed ex presidente della Camera Ginafranco Fini. Al centro della questione cè lormai famosa casa di Montecarlo, un appartamento che nel 2010 finì al centro di uno scandalo per essere stato venduto a un prezzo di favore al fratello della compagna di Fini. Sembra che quella stessa casa sia adesso in vendita a 1,6 milioni di euro, cifra decisamente più alta rispetto a quella che pagò Giancarlo Tulliani (circa 300mila euro). L’Arena di Giletti si chiede però sul suo profilo Twitter (clicca per vedere): ma questa casa è davvero stata messa in vendita?

Oggi, domenica 25 gennaio 2015, andrà in onda un nuovo appuntamento con Domenica In, condotto questanno da Pino Insegno a da Paolo Perego su Rai 1. In attesa di scoprire di che cosa si occuperanno oggi i conduttori che hanno preso il posto di Mara Venier, ecco una notizia che potrebbe gettare nello sconforto gli appassionati del contenitore pomeridiano di Rai, nato nel 1976 e che non ha mai smesso di essere trasmesso, nonostante le numerose trasformazioni. Secondo quanto riportato da Blogo, questa sarebbe lultima edizione di Domenica In: la decisione è già stata presa da Giancarlo Leone, direttore del primo canale televisivo, in una riunione che si è tenuta negli ultimi giorni della settimana in Viale Mazzini. La notizia, purtroppo, non giunge alle orecchie come unassoluta novità, viste le ultime difficoltà del programma e anche la voce che già ledizione 2014/2015 non avrebbe dovuto vedere la luce. Purtroppo, neanche la Perego e Insegno sono riusciti a fare il miracolo e dunque gli appuntamenti con la trasmissione stanno pian piano volgendo al termine. Domenica In chiuderà definitivamente a maggio: oggi, in ogni caso, i due conduttori ci aspettano su Rai 1 a partire dalle 16.35.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori