SPIDER MAN/ Su Italia 1 il film con Tobey Maguire e Kirsten Dunst. Il trailer

- La Redazione

Stasera su Italia 1, alle ore 21.10 andrà in onda il film del 2002 “Spider-Man”. Il film è diretto dal regista statunitense Samuel Marshall Raimi. Vediamo la trama

Amazing_Spiderman2R439
Spider Man 3, su Cielo
Pubblicità

Questa sera andrà in onda su Italia 1 Spider-Man, il primo della trilogia diretta da Sam Raimi. Basato sui fumetti dell’Uomo Ragno creati da Stan Lee e Steve Dikto, il film racconta la storia di Peter Parker, interpretato qui da Tobey Maguire, che viene morso da un ragno radioattivo e ne acquisisce i poteri. Parker, dopo la morte dello zio Ben, decide di mettere i suoi poteri al servizio dell’umanità e diventa il supereroe noto come Spider-Man. Ecco il trailer del film

Tra qualche ora andrà in onda su Italia 1 il primo Spider-Man di Sam Raimi, quello del 2002 apprezzato dagli appassionati del genere supereroico e da parte della critica. Per la creazione di questa pellicola sono stati applicati un gran numero di effetti speciali che contribuiscono a renderla coinvolgente e spettacolare anche per i meno affezionati alluomo ragno. In questo video viene mostrato lesclusivo backstage del film e vengono rivelati i trucchi che si celano dietro le scene di azione e di combattimenti. Ecco il video:

Il primo vero sussulto dei telespettatori di Spider-Man arriva con il primo scontro all’inzio del film stasera in onda su Italia 1. Il supereroe dovrà vedersela subito con Green Goblin mentre nella scena lo vediamo aggirarsi solitario per le vie di New York. D’un tratto il suo avversario si abbatte su Madison Square Garden supergremita dove si sta tenendo un concerto e il nostro dovrà fare in modo di salvare il maggior numero di persone possibili. Ecco la scena:

Pubblicità

Stasera andrà in onda su Italia 1 Spider-Man, il film del 2002, diretto da Sam Raimi, ovvero anche uno degli ultimi considerato valido dagli amanti dei cinecomics. Una delle scene più coinvolgenti che vedono protagonista il supereroe è quella del suo scontro con il dottor Octopus. Subito dopo l’attimo che maggiormente commuove i fan ovvero quello in cui Spider-Man viene accolto sul treno dalle persone comuni che lo prendono in custodia per portarlo in salvo. Ecco la scena

Pubblicità

Stasera su Italia 1, alle ore 21:10 andrà in onda il film del 2002 “Spider Man“. Il film, diretto dal regista statunitense Samuel Marshall Raimi, ha ottenuto due candidature agli Oscar 2003, come miglior sonoro e migliori effetti speciali. Il film è il primo di tre episodi della saga ed è basato sui fumetti “L’uomo ragno”, pubblicati per la prima volta negli anni sessanta dalla Marvel Comics. Vediamo la trama. Peter Parker (Tobey Maguire) è un giovane liceale di New York, ama la fotografia, ed è segretamente innamorato della sua coetanea Mary Jane Watson (Kirsten Dunst). Nel corso di una gita scolastica, Peter viene morso da un ragno e scopre di aver ricevuto strani poteri, che gli permettono di produrre ragnatele e che hanno aumentato esponenzialmente la sua forza e la sua agilità, assumendo a tutti gli effetti le capacità di movimento di un ragno, su dimensioni umane. Peter decide di utilizzare i suoi poteri e di partecipare ad un incontro di wrestling, con lo scopo di guadagnare i soldi necessari per acquistare un’automobile e fare colpo su Mary Jane. Dopo aver vinto l’incontro il promotore dell’incontro si rifiuta di pagargli il dovuto ma subito dopo viene rapinato. Peter, questa volta, decide di non intervenire, per punire il promotore disonesto, ma scoprirà che il rapinatore ha appena ucciso suo zio Ben (Cliff Robertson), a cui era molto legato. Norman Osborn (Willem Dafoe), il padre del suo migliore amico Harry (James Franco) ha da poco scoperto un incrementatore di prestazioni ma la situazione gli sfugge di mano e lo scienziato, oltre ad ottenere una forza sovrumana, diventa pazzo. Una volta diplomato, Peter decide di utilizzare di nascosto i suoi superpoteri per combattere i criminali di New York, agendo con una tuta travestito da ragno che gli farà guadagnare il soprannome di Spider-Man.

Peter, intanto, riesce a trovare un lavoro come fotografo al Daily Bugle, quotidiano diretto da Jonah Jameson (Jonathan Kimble Simmons), poiché è l’unica persona che sia riuscita a scattare foto di Spider-Man. Norman, che nel frattempo ha creato il suo alter ego Goblin, viene fermato da Spider-Man mentre era intento a terrorizzare un edificio dove erano presenti i suoi ex colleghi scienziati e Mary Jane, che viene salvata direttamente dal supereroe. Norman, grazie all’aiuto involontario di suo figlio, intuisce che Peter possa essere Spider-Man e decide di rapire Mary Jane, minacciando di buttarla nel vuoto qualora Spider-Man non avesse accettato la proposta di allearsi. Spider-Man riesce ancora una volta a salvare la ragazza e dopo un lungo combattimento riesce ad avere la meglio sul malvagio supereroe, che poco prima di morire gli chiede di non rivelare a Harry la sua identità. Spider-Man decide di portare Norman nella sua casa, privo del costume, ma viene sorpreso da Harry, ignaro di tutto, che promette a tutti di voler vendicare suo padre, ucciso ingiustamente da Spider-Man.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori