ANTONIO ALBANESE/ Chi è l’attore che dà la voce agli spot di Expo 2015 ospite di Che fuori tempo che fa

- La Redazione

Nella puntata della trasmissione Che fuori tempo che fa in onda stasera su Rai Tre, tra i tanti ospiti che saranno presenti ci sarà anche il comico Antonio Albanese

Antonio-AlbaneseR439
Antonio Albanese
Pubblicità

Nella puntata di Che fuori tempo che fa, in onda questa sera su Rai Tre, tra gli ospiti sarà anche il comico, attore, scrittore e regista Antonio Albanese. Nato nella cittadina di Olginate, in provincia di Lecco, ha origini palermitane sia da parte del padre che della madre. Fin da quando era un ragazzino ha palesato lintenzione di voler lavorare nel mondo dello spettacolo, supportato anche da ottime capacità comiche. Per dare sfogo a questa sua passione incomincia a collaborare con una piccola radio privata con sede proprio a Olginate e per la quale conduce una interessante trasmissione musicale nella quale si parla soprattutto di rock. Volendo diventare un attore, Antonio Albanese decide di lasciare la propria cittadina natale per andare a vivere a Milano nella seconda metà degli anni Ottanta iscrivendosi a una famosa scuola di arte drammatica.

Durante questo periodo ha la conferma che la sua vera vocazione, nonché punto di forza, è lessere in grado di proporre sketch e spettacoli di genere comico. I primi passi nel mondo della comicità li incomincia a muovere nel 1990 quanto si esibisce nel teatro Zelig di Milano ed anche in un noto teatro di Bologna. Antonio Albanese in questo periodo riesce a dar sfogo a tutta la propria creativa proponendo al proprio pubblico una serie di personaggi da lui inventati e per mezzo dei quali riesce ad ottenere un ottimo successo tantè che viene scritturato per partecipare ad una trasmissione televisiva, il Tg Vacanze, in onda su Canale 5.

Pubblicità

Per Antonio Albanese piano piano il successo incomincia ad arrivare anche grazie alla partecipazione nel 1992 a una serie di puntate del Maurizio Costanzo Show. Nello stesso anno partecipa a un spettacolo comico intitolato Su la testa! e che aveva in Paolo Rossi il punto di riferimento con Antonio Albanese che ne approfitta per far divertire il pubblico con uno dei suoi personaggi più amati ossia Alex Drastico oltre al buon Epifanio. Non cè dubbio che il successo per Antonio Albanese arrivi con la partecipazione nel programma della Gialappas Band, Mai dire goal, nei quali interpreta diversi personaggi tra i quali il più è stato probabilmente linviato per seguire le partire del Foggia di Zeman, ossia Frengo e Stop. Negli anni successi la collaborazione con la Gialappas continua ma nel contempo allarga i propri orizzonti artistici dedicandosi tantissimo anche al cinema nel doppio ruolo di attore e di regista.

Pubblicità

Tra i film più apprezzati di Antonio Albanese ci sono senza dubbio “Un uomo di acqua dolce”, uscito nel 1996, “Vesna va veloce” con la regia di Carlo Mazzacurati, “La seconda notte di nozze” per la regia di Pupi Avati, “Qualunquemente”, “Tutto tutto niente niente” e tanti altri ancora. Questi due ultimi film appena elencati, hanno visto Antonio Albanese dilettarsi con efficacia anche nel ruolo di sceneggiatore. Infine, Antonio Albanese è anche un ottimo scrittore avendo pubblicato diversi libri che hanno ottenuto un certo riscontro nel pubblico come “Giù al Nord”, “Patapin” e “patapan”. Parteciperà alla trasmissione di Fazio in collegamento dal Nuovo Teatro Verdi di Sassari con il suo spettacolo Personaggi. Nelle ultime settimane la sua voce è presente in tv negli spot sull’Expo 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori