CHIEDIMI SE SONO FELICE / Stasera su Italia Uno il film con Aldo, Giovanni e Giacomo. Il video del provino (oggi, 6 gennaio 2015)

- La Redazione

Stasera Italia 1 festeggia il giorno dell’Epifania mandando in onda in prima serata il divertente film scritto e interpretato da Aldo, Giovanni e Giacomo, ‘Chiedimi se sono felice’ 

Foto-Mediaset
Mediaset

Nel film Chiedimi se sono felice, stasera in onda su Italia 1, vedremo Aldo, Giovanni e Giacomo impegnati anche con lallestimento teatrale del Cyrano de Bergerac e per questo indicono dei provini. La prima a presentarsi è unattrice sudamericana di nome Elena, che come sente nominare il nome dellopera si alza in piedi e va via sbattendo la porta. Ma il trio non si scoraggia e va avanti con le ricerche. La seconda candidata è molto preparata e dice di aver lavorato con il grande Albertazzi. Anche in questo caso una battuta di Aldo la fa scappare. Per capire il vero motivo per cui le pretendenti si alzano prima ancora di sapere il responso del provino guardate questa clip:

Questa sera su Italia 1 andrà in onda il film Chiedimi se sono felici, uno dei più amati dei fan di Aldo, Giovanni e Giacomo, reduci del successo al botteghino di Natale con la loro ultima commedia Il ricco, il povero e il maggiordomo. Il film è noto per essere uno dei migliori da loro sceneggiati, per la presenza di un valore aggiunto come quello di Paola Cortellesi e per la colonna sonora di Samuele Bersani. Alla sua uscita nelle sale nel 2000 incassò più di 28 milioni di euro, risultando uno dei maggiori successi di quella stagione cinematografica. Ecco il trailer:

Altro momento di ilarità in Chiedimi se sono felice quando Silvana decide di fare una sorpresa ad Aldo. Peccato che la sua non possa chiamarsi accoglienza. Non appena la donna arriva Aldo non la fa entrare in casa dicendo che cè confusione ma dinanzi alle sue insistenze la colpisce con una testata. Luomo si pensa subito poco e crede addirittura di averla ammazzata. Così la aiuta a riprendersi mentre lei non ricorda nulla di quanto successo in precedenza. Poi si rialza e gli chiede il motivo della sua testata. Lui fuorvia la sua versione dei fatti e le fa credere che a colpirla sia stata una tegola e che lei stava per dirgli che vorrebbe lasciarlo. Ecco la clip di quel momento:

Allinizio del film Chiedimi se sono felice, Giovanni e Giacomo vanno a casa di Aldo dove il loro amico è ridotto a letto malato. Aldo non si ricorda niente né di loro né di Marina. Dà del morto a Giacomo e poi del vecchietto a Giovanni ed è disperato perché crede che sta per morire così chiede lintervento della zia Caterina e invoca lacqua gassata a garganella. Gli amici fanno a gara per soccorrerlo ma Aldo sembra davvero messo male. A quanto pare ha subito un incidente che gli ha causato la perdita di lucidità e un unico desiderio: lacqua gassato. Ecco il video della visita di Giovanni, Giacomo e Marina ad Aldo:

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano questa sera su Italia 1 con il film Chiedimi se sono felice, campione di incassi al botteghino del 2000. Uno dei momenti più divertenti è quello della cena a tre. Aldo è riuscito a convincere Giacomo a lasciare Silvana e si congratula con lamico che è riuscito a liberarsi di una cozza. Lentusiasmo svanisce quando Giacomo gli confida di aver conosciuto unaltra, la coinquilina di Silvana. A questo punto però è in programma una cena per lindomani quando saranno ospiti a casa loro la stessa Silvana, la sua coinquilina Daniela di cui si è innamorato Giacomo e i tre amici. Ecco la scena del loro esilarante confronto:

Risate garantite per i telespettatori che questa sera sceglieranno di (ri)vedere su Italia 1 la commedia Chiedimi se sono felice di Aldo, Giovanni e Giacomo. Li vediamo in questa scena affaccendati al supermercato nel fare la spesa. Nel frattempo Aldo cerca di convincere Giacomo a rivolgersi al “tuttologo dell’amore” Marco Ferradini che con la sua “Teorema” potrebbe risolvere i suoi problemi di cuore. Giovanni è molto scettico e lunica cosa che lo preoccupa è il dover pagare il conto della cena. Prendila una donna, trattala male, suggerisce Aldo che aggiunge cerca di essere un tenero amante. Come andrà a finire? Ecco la clip che ve lo svela:

Stasera Italia 1 festeggia il giorno dell’Epifania mandando in onda in prima serata il divertente film scritto e interpretato da Aldo, Giovanni e Giacomo, ‘Chiedimi se sono felice’ del 2000, diretto da Massimo Venier e Aldo, Giovanni e Giacomo. La pellicola, girata tra Milano, Cremona e Terracina, della durata di 97 minuti, fa parte di una trilogia con i due precedenti, ‘Tre uomini e una gamba’ e ‘Così è la vita’, ma ha riscosso un più ampio favore del pubblico, risultando il film più visto del 2000/2001 e piazzandosi al decimo posto del box office italiano con quasi 30 milioni di euro d’incasso, un vero successo che ha portato il trio comico all’apice della loro popolarità. Tre le nomination ai Nastri d’argento 2001, per migliore attore protagonista, migliore fotografia e migliore canzone originale. Nel cast, immancabile attrice coprotagonista e partner di sempre, Marina Massironi, ex moglie di Giacomo Poretti nella realtà, ma di lei s’innamorano prima Giacomo, poi Aldo, infine Giovanni, nella trilogia. Figura con una piccola parte anche l’attuale moglie di Giacomo, Daniela Cristofori. Altra importante presenza, quella di Ficarra e Picone, che debuttano sul grande schermo dopo anni di cabaret televisivo e teatrale. Coinvolgente e molto pertinente la colonna sonora del film, interamente affidata alle cure di Samuele Bersani, il delicato cantautore romagnolo. Vediamo la trama. Nella pellicola, Aldo (Aldo Baglio) è la voce narrante fuori campo, che racconta che sta per morire ma è felice come pochi lo sarebbero. Cosicché Giacomo (Giacomo Poretti) si reca a casa di Giovanni (Giovanni Storti) per chiedergli di partire alla volta della Sicilia, viste le condizioni in cui versa Aldo, ricoverato a Palermo. Giovanni, interdetto e adirato, accetta suo malgrado di seguirlo nel lungo viaggio in treno, ma in stazione li attende Marina (Marina Massironi) e lui ha un sussulto molto evidente. Con l’avvicendarsi degli scenari fuori dal finestrino, Giovanni ricorda gli avvenimenti che hanno portato alla lite, e parte un lungo flash back, nel quale Aldo, Giovanni e Giacomo sono giovani amici scanzonati: Aldo lavora in un teatro lirico e intrattiene relazioni complicate e scombinate con più donne contemporaneamente, Giovanni fa il mimo, manichino vivente, nei centri commerciali, frustrato ed umiliato continuamente, mentre Giacomo è un doppiatore di pochissimo conto. Nonostante tutto hanno dei sogni e il tempo per ritrovarsi, passando il tempo ad organizzare la messa in scena del Cyrano de Bergerac, con esilaranti provini per la scelta del cast. Un bel giorno Marina e Giovanni s’incontrano fatalmente e tra i due scatta subito una grande sintonia, casualmente l’incontro si ripete, come per magia s’innamorano, trascorrendo un periodo molto lieto, pieno di spensieratezza. Il sogno però non dura a lungo, perché Giovanni le chiede di andare a vivere assieme, lei chiede tempo per riflettere e parte per lavoro alla volta di Francoforte, Giovanni la segue ma la ragazza non è più partita, è tornata indietro a cercarlo ai Grandi Magazzini, dove lavora, vi trova Giacomo, che ha preso il suo posto. I due passano tutto il pomeriggio chiacchierando, fino a baciarsi e confondersi. Giacomo, consigliato da Aldo, inizialmente tace sull’accaduto, ma poi, durante le prove del Cyrano tira fuori il rospo, raccontando del bacio con Marina ad un furibondo Giovanni, che decide di non vedere più nessuno di loro, compreso Aldo, complice e mal consigliere. Anche la rappresentazione teatrale salta, a pochi giorni dal debutto. Tra questo momento e il viaggio verso Palermo passano tre anni, Marina, Giacomo e Giovanni raggiungono la clinica dove Aldo è stato ricoverato, ma i dottori spiegano di averlo trasferito presso l’abitazione della zia, ormai in condizioni gravissime. Arrivati sul posto, Aldo appare completamente fuori di senno, farnetica e gesticola quasi fosse in pieno delirio, quando all’improvviso il sipario si alza, si scopre che sono su di un palco, appaiono le scenografie del Cyrano e i cappelli dei protagonisti. I tre compagni, a turno, li indossano e recitano finalmente la loro opera, perdonandosi a vicenda. Aldo aveva finto la malattia con l’unico obiettivo di poter rincontrare i suoi amici e riunirli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori