SERENA DE MAIO/ Chi è la concorrente di Masterchef Italia 4 di origini goriziane

- La Redazione

MasterChef Italia 4: tra i concorrenti c’è anche Serena De Maio, 26 anni, e viene da Vicenza, anche se ci tiene a sottolineare che le sue origini sono goriziane. Ha la passione per la cucina

daniele-masterchef
Masterchef Italia 4

tra i concorrenti di MasterChef Italia 4 si chiama Serena De Maio, 26 anni, e viene da Vicenza, anche se ci tiene a sottolineare che le sue origini sono goriziane. E’ una ragazza molto energica e piena di voglia di vivere. Si descrive come una chiacchierona, e non si abbatte neanche quando ammette d’essere disoccupata al momento. La sua cucina è ricca di ingredienti e sapori, e proprio per questo si sente alquanto vicina a Bastianich, apprezzando i piatti forti, abbondanti e saporiti provenienti dalla sua America. La sua avventura a Masterchef ha inizio per puro caso, dal momento che la domanda d’iscrizione è stata compilata dal suo fidanzato, a sua insaputa. Lui ha creduto in lei, e a buon ragione, dato il grembiule ottenuto dai giudici. Ha voglia di dimostrare di saper emergere, e così, nonostante un inizio quasi per gioco, dal momento in cui ha ricevuto il grembiule ha capito di poter davvero realizzare un sogno insperato. Alla prova si è presentata vestita in maniera particolare, ovvero come una cameriera del secolo scorso. Dice d’aver temuto molto d’uscire, portando anche lei come tanti dei ravioli, che quel giorno furono bocciati miseramente. I suoi invece le sono valsi tre sì, con Bastianich, proprio il suo favorito, che ha sottolineato come fossero a livello di un ristorante. Si affida tanto ai propri amici e familiari che la supporteranno tanto, e dice di aspirare a vincere, ma che magari, mostrandosi in televisione, la notorietà potrebbe procurarle un lavoro. Guardando però alla migliore delle ipotesi, ovvero alla pubblicazione di un libro di ricette, che vorrebbe dire vittoria, crede che non vi possa mancare la parmigiana. E’ molto legata alla tradizione, e cucina ancora ricette tramandate da sua nonna a sua mamma. C’è una torta in particolare che si tramanda, ma dice che non la preparerà, così da tutelare il segreto della ricetta. La sua infanzia è stata un misto di sapori, con sua nonna che il pomeriggio le proponeva panini invece di giochi, portandola da un salumiere di fiducia poco distante.

Ancora oggi, pensando al passato, le tornano alla memoria gli odori della cucina di sua nonna e sua mamma, tra ragù e salsa al pomodoro. Ama il suo fidanzato e la sua cucina. legata molto a lui, dal momento che prova spesso a soddisfarlo, optando per i suoi piatti preferiti. Ambisce a un lavoro soprattutto, volendo creare una famiglia e avere dei figli. Mette molto amore nei suoi piatti, ma vive dentro di sé un grande conflitto dovuto alla mancanza di lavoro. Proprio per questo è tanto emozionata di far parte dello show, perché spera possa darle una certa stabilità. Non cucina quasi mai senza origano, e se un giorno dovesse aprire un proprio locale sarebbe di certo un Maid Latte, ovvero un bar tipico del Giappone in cui a servire i clienti sono delle cameriere con una divida da cameriera, simile a quella indossata da lei il giorno della prova d’ingresso a MasterChef. Essendo una ragazza molto energica e vitale, quando cucina adora ascoltare musica che le dia la giusta carica, e solitamente si tratta di hip hop nostrano. E’ una ragazza pratica, e così è anche la sua cucina. Tutto si basa sul gusto, e infatti vorrebbe che tutti quelli che assaggiassero un suo piatto ne restassero stupiti per il gran sapore che sprigiona. Dalla sua cucina però non usciranno mai manicaretti d’elite, bensì piatti semplici e alla portata di ogni palato. La sua maestra in cucina è senza dubbio sua madre, e sa bene di dover imparare ancora molto ai fornelli. MasterChef le darà di certo la possibilità di apprendere tanto, e superare magari la soglia della sufficienza che lei stessa si è affibbiata in un’autovalutazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori