Downton Abbey 4 / Riassunto ultima puntata quarta stagione

- La Redazione

Giovedì 8 gennaio 2015 Rete 4 ha trasmesso in prima serata l’ultimo episodio della quarta stagione di Downton Abbey. Ecco il riassunto del finale della serie tv 

Downton-Abbey-IV_R439
Downton Abbey
Pubblicità

Giovedì 8 gennaio Rete 4 ha trasmesso l’ultimo episodio della quarta stagione di Downton Abbey, la serie televisiva co-prodotta da Usa e Gran Bretagna che negli ultimi anni ha vinto numerosi Golden Globe ed Emmy Award, oltre ad altri prestigiosi premi. In questo episodio, il nono della quarta stagione, i Grantham si spostano nella loro residenza londinese per il debutto in società di Rose (Lily James) e portano con loro gran parte della servitù. Essi attendono con impazienza anche l’arrivo di Martha (Shirley MacLaine) e Harold (Paul Giamatti), madre e fratello di Cora (Elizabeth McGovern). Il cameriere personale di Harold sembra essere molto attratto da Daisy (Sophie McShera), mentre Tom (Allen Leech) incontra nuovamente Sarah Bunting, l’insegnante conosciuta qualche tempo prima al comizio di un politico: i due stabiliscono che ceneranno insieme e Sarah, che non è mai entrata all’interno di una dimora appartenente a una famiglia nobile, riesce a convincere il suo cavaliere a portarla a Downton, anche se quest’ultimo si sente un po’ in colpa, dato che nessuno dei Grantham è presente. Mary (Michelle Dockery) continua a essere contesa da lord Gillingham e mister Bates, mentre Edith (Laura Carmichael) è pronta a recarsi in Svizzera, dove una coppia attende di adottare la bimba che darà alla luce. Isobel (Penelope Wilton) riceve da lord Merton un invito per recarsi assieme al ballo per il debutto in società di Rose, e la donna, sebbene ritenga l’avvenimento soltanto una frivolezza, accetta dopo averci pensato un po’, per non essere scortese verso il nobiluomo che l’ha invitata.Barrow (Rob James Collier) sorprende Tom e Sarah al piano di sopra perché quest’ultima voleva assolutamente vedere il salone dalla balconata, e così il ragazzo teme che il maggiordomo, che invidia la sua ascesa da autista a persona di famiglia dei Grantham, possa pensare che abbia portato la donna lì per qualche altro scopo, approfittando dell’assenza dei Grantham.

Pubblicità

Arriva il giorno del debutto in società di Rose: la ragazza rivede nuovamente il Principe di Galles, che ha già avuto modo di incontrare in Ambasciata mentre si trovava lì con una sua amica e suo padre, mentre poco dopo viene a sapere da un’altra amica, Freda, amante del principe, che qualcuno ha rubato la lettera d’amore che quest’ultimo le aveva consegnato in occasione del loro ultimo incontro, al quale anche Rose, la sua amica e suo padre erano presenti. A Rose viene il sospetto che la colpa sia di lord Sampson e chiede delucidazioni a lord Grantham (Hugh Bonneville), domandandogli se ritiene che il gentiluomo possa compiere qualcosa di disonorevole. Rose gli spiega che una lettera indirizzata a Freda dal principe di Galles è scomparsa dalla borsa della signorina, così lord Grantham, che ipotizza che l’uomo si sia impossessato della lettera per venderla alla stampa scandalistica, lancia l’idea di attirare lord Sampson fuori dalla sua abitazione e farvi introdurre qualcuno per cercare la missiva: quest’ultimo decide di invitare il nobiluomo ad una partita di poker e chiede a mister Bates di aiutarlo. Questo riesce a far introdurre in casa dell’uomo Charles Blake, Rose e Mary per curiosare, ma i tre non riescono a trovare nulla. Nel frattempo, la signora Hughes trova un biglietto ferroviario dal quale capisce che il signor Bates era a Londra il giorno in cui il valletto di lord Gillingham, l’uomo responsabile dello stupro di sua moglie Anna (Joanne Froggatt) ha perso la vita: la donna decide di parlarne con lady Mary, la quale prima è d’accordo sulla necessità di tacere, ma poi si decide a rivelare ciò che sa, anche se non rispetta il suo proposito e finisce per bruciare il biglietto ferroviario. Barrow rivela a lord Grantham di aver sorpreso Tom a Downton in compagnia di una donna e fa sì che si insinui in lui il dubbio che il ragazzo possa aver portato la donna nella dimora dei Grantham per fare qualcosa di disonorevole, mentre il cameriere di Harold continua a corteggiare Daisy.

Pubblicità

Bates riesce a trovare la lettera sottratta a Freda in una tasca dell’abito di Sampson, mentre mister Blake continua a corteggiare Mary, che rimane di stucco quando lord Gillingham le rivela che Blake è cugino ed erede di un baronetto con una grandissima proprietà. La ragazza decide di chiedere delucidazioni al corteggiatore, che le rivela di non averle detto nulla per conquistarla soltanto con la sua personalità e per combattere ad armi pari con Gillingham. Cora dà una giornata libera alla servitù, mentre Harold chiede al suo cameriere di trovare un cuoco inglese per la sua tenuta in America e il ragazzo propone il lavoro a Daisy, sperando che la ragazza accetti e vada con lui in America: Daisy rifiuta e Ivy si offre al suo posto. Edith partorisce una femmina, ma decide di non darla in adozione alla coppia trovata da Rosamund in Swizzera e, per averla vicina, decide di ritornare al piano che aveva in mente all’inizio e di sistemarla nella famiglia di un contadino del posto, tenendo nascosta a tutti la sua relazione con la bimba. Intanto, non si hanno ancora notizie di Gregson, che è stato visto l’ultima volta affrontare un gruppo di criminali politici vestiti con delle camicie marroni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori