AFFARI TUOI / Anticipazioni e riassunto puntata di ieri: quale Regione toccherà? (Oggi 19 settembre 2015)

- La Redazione

Affai tuoi, anticipazioni e riassunto puntata di ieri: Flavio Insinna torna al timone del game show del preserale di Rai Uno. Chi sfiderà il dottore per portare a casa un bel premio?

affari-tuoi-insinna-R439
Flavio Insinna conduce Affari Tuoi

Affari tuoi torna anche al sabato sera per tenerci compagnia nel preserale di Rai Uno con una nuova Regione pronta a sedersi al tavolo di gioco e sfidare il dottore. Chi la spunterà? In attesa di scoprirlo, ecco cosa è successo ieri.

La puntata comincia con un caloroso bentornato a Fabio, storico collaboratore di ‘Affari Tuoi’, che si riunisce oggi al team del preserale di Rai1. Dopo gli aneddoti del presentatore si passa subito a conoscere il giocatore di questa sera, l’artigiano della maglieria Marco Giusti, dalla Toscana.Si mette in sottofondo una canzone di Cremonini, il cui refrain contiene “comunque vada amerai il finale” e si parte con lo svelare il contenuto del pacco numero 19, in dotazione al Friuli Venezia Giulia. Il finale non lo conosciamo ancora, ma l’inizio è sicuramente deludente. 100.000€ escono definitivamente dal gioco al primo ‘lancio di dadi’. Si cambia canzone e speriamo anche musica. Il pacco n°2 del Piemonte nasconde 5.000€, il nuovo motivetto sembra funzionare parzialmente. Si passa al pacco n°17 (Calabria) ed esce ‘Lo sgambetto’, che fa estrarre ‘Il lucchetto’.

Il n°7, stasera posseduto dal Trentino Alto Adige, è il pacco scelto per essere escluso dal gioco, senza poterne conoscere il contenuto fino alla fine. È ora il momento della Sicilia (11), che nasconde un premio caro al concorrente, il maglione. Vengono eliminati ora i 50 centesimi, in possesso del rappresentante della Lombardia, pacco n°13.Il pacco n°20, posseduto dal concorrente anglosassone, rappresentante però dell’Umbria, mette fuori gioco i 20.000€ e interrompe la mini serie fortunata, sfumando la possibilità di poter accedere allo special. Si viaggia verso la Val D’Aosta (1), ed è un viaggio che costa carissimo a Marco. Spariscono dai possibili premi i 500.000€. Una nuova musichetta si diffonde nello studio, con tanto di accompagnamento del battito di mani del pubblico, forse per risollevare l’umore del giocatore. Il pacco n°3, posseduto da Martina della Sardegna, assesta una nuova mazzata: via i 75.000€.

Il concorrente si alza in piedi, sperando di dare nuovo corso alla partita e seleziona il collega dell’Emilia Romagna, pacco n°5: partono anche i 50.000€. Visto la palese sfortuna esibita fino ad ora, Flavio Insinna s’informa sulla fortuna in amore del concorrente. Lo squillo del telefono, che introduce la dottoressa in trasmissione per la prima volta in questa serata, interrompe il giocatore Marco, intento a condividere un ricordo a lui caro.Flavio conferma che la dottoressa è piuttosto arzilla, visto il colore del tabellone decisamente sbilanciato verso il blu. Dopo altri racconti di Marco, riguardo alla sua famiglia che definisce idilliaca e all’importanza che ha l’amore nella sua vita, Flavio Insinna comunica la prima offerta della dottoressa: cambio. Il concorrente rifiuta tenendo stretto il pacco n°14. Si richiede The Power Of Love ed è con l’accompagnamento delle dolci note dei Frankie Goes To Hollywood che si apre il pacco n°9,presieduto da un cartonato della concorrente della Basilicata, assente per febbre. Dolci le note amaro il verdetto, spariscono anche i 30.000€. Il Molise (18) toglie altri 10.000€, la serie negativa continua imperterrita. L’amico dell’Abruzzo, definito latin lover da Marco, fa uscire di scena i 1.000€, penultimo baluardo dei premi di fascia rossa. Matiacic fa il punto della situazione e introduce l’idea di tentare per la Jella, anche se i 250.000€ ancora in gioco rendono la partita meno disastrosa di quello che sembra. Squilla ancora il telefono e Insinna ha modo di riferire la battutona della dottoressa: 16.300€ e Marco Giusti, l’uomo delle maglie, può FILARE via.A mitigare ancora la situazione è l’alto numero di premi in fascia blu, che in regime di Jella potrebbero fare la differenza tra una partita sfortunata e una redditizia.Il grande dilemma ora rimane se andare con il lanternino alla ricerca dei 250.000€ o trasformare i rimanenti 9 blu in altrettanti appetitosi premi da 10.000€, cercando ancora il premio grosso, ma per eliminarlo. Marco si butta a peso morto sulla Jella e apre il pacco n°12 (Liguria): via il pesce rosso, che sotto Jella è una sventura vera. 17.300€ la nuova offerta a sorpresa della dottoressa. Rimangono 6 pacchi blu, che potenzialmente regalerebbero a Marco 60.000€. Marco rifiuta l’offerta e tenta di tramutare la Jella in fortuna. Nuovo pacco, 4 (Puglia) e il montepremi si riduce di altri 10.000€. Insinna spezza le formalità e per risollevare l’umore del concorrente, che si conferma fortunato in amore ma jellatissimo al gioco, introduce Luca Argentero, chiamato a leggere un sorriso non ancora estratto dal proprio pacco. Sbrigata la pratica della barzelletta, vengono offerti 12.300€, prontamente rifiutati dal giocatore, che sente di dover andare avanti. L’intuizione risulta corretta, l’8 della Campania elimina i 250.000€ e regala a Marco i 40.000€ ancora in gioco. Non rimane che ricollegarsi alla canzone iniziale e … amare il finale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori