Le Iene Show / I servizi: il trapianto di testa, il video (Terza puntata)

- La Redazione

Le Iene Show, i servizi della terza puntata: anaslisi e commento. Il top, Sergio Canavero e il trapianto di testa. Il Trio Medusa rimasto un po’ troppo fuori dagli schemi della trasmissione

iene-show
Ilary Blasi e Teo Mammucari - Infophoto

Come consuetudine, dopo il primo servizio Teo Mammuccari e Ilary Blasi hanno lanciato la sigla e hanno intrattenuto con qualche battuta, e la gravidanza di Ilary, recentemente annunciata proprio in una diretta del programma, inizia a divenire evidente nella sua silhouette. Il secondo servizio è quello, già citato, di Luigi Pelazza: l’inviato intervista il neurochirurgo Sergio Canavero, il quale sostiene che sarebbe possibile, attraverso un intervento chirurgico, effettuare un trapianto di testa, lo stesso a cui andrà a sottoporsi, nel 2017, Valery, un ragazzo che purtroppo convive con un problema fisico molto importante.Questo intervento chirurgico senza precedenti, il quale richiederebbe l’impiego contemporaneo di un èquipe di 150 specialisti, secondo il Dott. Canavero garantirebbe una percentuale di riuscita pari al 90%. Non mancano tuttavia, a tal riguardo, delle opinioni discordanti: il Prof. Franzeri, infatti, si dimostra scettico, sostenendo che la connessione del midollo non sia una cosa realmente fattibile. Clicca qui per il video.

Un’altra “iena” molto popolare quale Matteo Viviani ha proposto un servizio su una presunta aggressione da parte di alcuni agenti di polizia in occasione di un fermo, in cui un uomo sostiene di aver subito delle violenze fisiche (qui il video del servizio). Il servizio seguente, di Gaetano Pecoraro, è dedicato alla Sicilia: in questa regione, infatti, vi sarebbero delle ville sequestrate alla mafia le quali non vengono abbattute, al contrario, in quel di Santa Croce Camerina, si sarebbe abbattuta senza alcuna autorizzazione una caserma della Guardia di Finanza (qui il video).Dopo questo servizio, Ilary fa un annuncio importante circa il servizio di Matteo Viviani, precedentemente andato in onda: l’avvocato dei poliziotti coinvolti nell’episodio descritto, infatti, si sarebbe dichiarato pronto a dare la propria versione dei fatti, e il programma, ovviamente, ha piena intenzione di consertirgli di replicare a quanto mandato in onda.

Anche ieri sera Le Iene Show hanno fatto il loro dover. Dopo il trasloco, e la concorrenaza aggueritissima di Rai Uno, Italia Uno è riuscito a mettere al proprio posto le cose inserendo, con successo il nuovo Open Space. A Teo Mammucari, Ilary Blasi e il Trio Medusa è toccato fare il resto e ci sono riusciti alla grande. In una serata difficile come quella del lunedì sera Le Iene Show è salito sul gradino più basso del podio ma poco dietro ad un colosso come Titanic. In particolare, la puntata di ieri de Le Iene ha portato a casa 2.020.000 spettatori  con il 10.50% di share. 

La puntata del programma Le Iene del 12 ottobre 2015, la terza di questa edizione, si è rivelata molto ricca di servizi, tra cui non sono mancati quelli particolarmente interessanti. Anche in questa puntata si segnalano i servizi della “iena” Nadia Toffa, uno dedicato a quella che è stata definita “l’ILVA di Trieste”, ovvero una ferriera che continua ad emettere fumi pericolosi, ed un altro in cui si prosegue l’inchiesta sul preoccupante fenomeno del gioco d’azzardo dedicato ai minorenni.La “iena” Nina ha presentato il caso di un’anziana signora costretta a rimanere a vivere a lungo in una casa di riposo, mentre Luigi Pelazza ha parlato, nel suo servizio, di una possibile novità medica che potrebbe rivelarsi rivoluzionaria, se realmente fattibile: il trapianto di una testa su un corpo sano.Il primo servizio proposto dal programma è quello di una “iena” ormai molto esperta, ovvero Giulio Golia, il quale ha smascherato delle vere e proprie frodi alle risorse finanziarie della Sanità. Clicca qui per vedere il video del servizio.

Come sempre una puntata ricca di spunti per Le Iene che ogni settimana riescono a tenere incollati gli spettatori allo schermo. Questa volta il Trio Medusa è rimasto un po’ troppo fuori dagli schemi della trasmissione e anche negli sketch con Ilary Blasy e Teo Mammuccari i tre comici non hanno partecipato molto. Fra i servizi più interessanti sicuramente quello di Luigi Pelazza che è andato a intervistare lo scienziato Sergio Canavero che afferma di essere pronto a compiere il primo trapianto di testa. Molto toccante l’intervista fatta anche al ragazzo che subirà l’operazione: un giovane russo che si è detto fiducioso ma anche fatto capire di essere pronto a qualsiasi cosa lo aspetti. Nadia Toffa invece è andata a Trieste per un servizio che sicuramente farà parlare. Nella città friulana esiste una ferriera che inquina e ha già provocato molti danni ai cittadini, causando anche alcune morti. Probabilmente il parlamento se ne occuperà nei prossimi giorni dato che la Toffa ha interrogato sull’argomento anche la presidente della regione Debora Serracchiani del PD.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori