Iron Mais/ Chi è il gruppo scelto da Fedez e come è stata la sua performance (X Factor 2015, Home Visit, oggi 15 ottobre)

- La Redazione

Chi sono gli Iron Mais Chi è il gruppo scelto da Fedez e come è stata la sua performance. Il gruppo di X Factor, in onda su Sky Uno (X Factor 2015, Home Visit, oggi 15 ottobre)

X-Factor-Italia
X Factor Italia, l'ottava stagione

Tra le band a cui Fedez ha deciso di dare la possibilità di esibirsi in occasione delle Home Visit ci sono anche gli Iron Mais. Innovativi e particolarmente talentuosi, i componenti di questo gruppo sono una delle rivelazioni della nona edizione di X Factor e, senza alcun dubbio, daranno del filo da torcere alle altre band. Proprio in occasione della prima parte dei Bootcamp, ad esempio, i Traccia 24 hanno dovuto cedere la loro sedia al rock agricolo e molto coinvolgente degli Iron Mais. La canzone scelta dagli Iron Mais per convincere Fedez è stata Pop Porno abilmente rivisitata e trasformata per l’occasione nella provocatoria Pop Porco. Anche in questo caso, l’esibizione ha riscosso il plauso sia dei giudici che del pubblico ed ha contribuito a far passare il turno a questa band tanto bizzarra quanto musicalmente interessante. Ovviamente, Fedez non ha nascosto il fatto che la decisione di ricorrere allo switch non è stata affatto facile. Come anticipato, la sedia che si sono aggiudicati gli Iron Mais era quella dei Traccia 24 che, nell’opinione del giudice, erano troppo simili ai Moosek ma avrebbero comunque meritato di passare alla fase successiva del talent. A tale proposito, è opportuno fare presente che proprio i componenti degli Iron Mais hanno abbracciato quelli della band Traccia 24 e gli hanno reso noto il rammarico nell’aver preso il loro posto. Questo gesto di grande umiltà è stato molto apprezzato sia dai Traccia 24 che dai giudici e dal pubblico e non passerà assolutamente inosservato. Anche Fedez ha prontamente consolato i Traccia 24 ed ha spiegato loro che la sua è stata una scelta obbligata e molto sofferta: gli Iron Mais meritavano indiscutibilmente di passare il turno ed era necessario eliminare una delle due band che avevano proposto il medesimo genere musicale. 

Il loro percorso a X-Factor – Le esibizioni in cui si sono cimentati gli Iron Mais sono state entrambe ineccepibili. Anche il loro arrangiamento di El diablo dei Litfiba, infatti, è riuscito a conquistare il consenso unanime dei giudici oltre che l’acclamazione del pubblico. Addirittura, in occasione della fase dedicata alle audizioni, Skin ha chiesto ai sei componenti del gruppo di suonare un pezzo inedito in modo tale da dare prova al pubblico del loro talento. Una cosa è certa: il rock agricolo degli Iron Mais ha conquistato tutti e lo stesso Elio non ha potuto fare a meno di definirli dei veri e propri geni in grado di presentare un genere nuovo in un talent show in cui si è soliti assistere ad esibizioni classiche. La scelta stilistica degli Iron Mais è stata molto coraggiosa e dal punto di vista tecnico il gruppo non ha nulla da temere in occasione della fase dedicata alle Home Visit. Dietro la loro elaborata immagine country, infatti, si cela una tecnica musicale studiata nei dettagli ed in grado di adattarsi ad ogni genere di performance. Lo stesso Fedez ha dichiarato che proprio gli Iron Mais rappresentano una “scommessa”. Indubbiamente questa band ha un enorme potenziale da poter sfruttare in uno dei talent show più seguiti dal pubblico e deve riuscire a sfruttare al meglio questa visibilità. Anche dal mondo dei social non sono tardate ad arrivare opinioni molto positive nei confronti di questo gruppo che, di sicuro, rappresenta una delle novità più interessanti dell’attuale edizione di X Factor. Stabilire quale possa essere il futuro degli Iron Mais ad X Factor è molto difficile. Le band scelte da Fedez, infatti, sono tutte molto talentuose oltre che eterogenee e, quindi, la selezione diventerà sempre più difficile. Che gli Iron Mais si differenzino molto dagli altri gruppi è sicuro, ma c’è da capire se il loro rock agricolo sarà in grado di farsi largo nell’attuale panorama discografico. Essendo l’obiettivo di X Factor quello di individuare talenti capaci di affermarsi nel mondo della musica e di ottenere un largo consenso di pubblico, infatti, uno degli aspetti di cui è necessario tenere conto è proprio quello della commercializzazione dei loro prodotti discografici. Fino ad adesso, X Factor è stato vinto da artisti dall’indiscusso talento e con un potenziale discografico palese sin dall’inizio. Per quanto riguarda gli Iron Mais, almeno per il momento, è molto complesso stabilire con certezza se dietro alla loro musica innovativa si celi un successo discografico. Fedez, però, non è nuovo a questo genere di sfide. Lo scorso anno, infatti, pur avendo vinto in qualità di giudice con Lorenzo Fragola, è riuscito a far arrivare in finale anche Madh che, senza dubbio, aveva portato sul palco di X Factor uno stile originale e particolarmente interessante. Tutto è possibile, dunque. In ogni caso, tali riflessioni, almeno per il momento, sono del tutto futuribili poiché questo gruppo sembra aver stregato il pubblico oltre che i giudici. Stravaganza, talento ed un pizzico di umiltà: sono queste le caratteristiche vincenti di una delle band destinate a superare anche la prossima fase di uno dei programmi più seguiti e amati dal pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori