Open Space / Seconda puntata: la trasmissione di Nadia Toffa apprezzata sui social, i complimenti di Paolo Giodano

- La Redazione

Open Space, anticipazioni e ospiti puntata 18 Ottobre: lo spin off de Le Iene torna in prime time con Pippo Civati, Agnes Hedengard, Carlo Giovanardi e Alex Schwarzer

Nadia_Toffa_Open_Space
Le Iene

Non essendoci i dati Auditel in questi giorni non possiamo sapere se la seconda puntata di Open Space sia andata meglio o peggio della prima in termini di ascolti, ma sembra comunque apprezzata dal pubblico che utilizza i social. Tra coloro che ieri hanno guardato il programma di Nadia Toffa e ne sono rimasti piacevolmente impressionati c’è anche il giornalista Paolo Giordano, autore e conduttore del programma di Radiodue ‘Pop Up’. Il giornalista ha voluto dedicare un tweet alla trasmissione di Nadia Toffa, poi ritwittato anche dall’account di Open Space: “Ah sapete che Open Space di Nadia Toffa non è niente male?? Rivelazione”. Giordano non era sicuramente il solo a pensarla così: il cinguettio dell’esperto di musica de Il Giornale ha infatti ottenuto ben 10 like. Clicca qui per vedere il tweet.

Tra gli ospiti che hanno partecipato alla seconda puntata di Open Space confessandosi ai microfoni di Nadia Toffa spicca anche Alex Schwazer che ha parlato di doping rivelando tutto quello che gli è successo durante la carriera sportiva. Alex parte rivelando il momento in cui si è dopato per la prima volta: “La prima siringa? Nell’appartamento di Carolina Kostner in Germania, ho aspettato che lei andasse ad allenarsi e mi sono fatto la prima iniezione di Epo”. Alex Schwazer è solo uno dei tanti sportivi malati. “Quando ho deciso di fare questa cosa non avevo più paura di niente. Se ci sono campioni dopati? Sì. Non dobbiamo illuderci che ci sia stato il mio caso adesso, 15 anni fa quello di Pantani e ora si riparte senza niente. Penso che sicuramente qualcuno si dopi, però penso anche che tanti vincono perché sono più forti degli altri”, dichiara ancora l’altoatesino. Alex Schwazer, però, ribadisce che l’oro conquistato alle Olimpiadi del 2008 in Cina è pulito. “A Pechino ero pulito, ci sono le analisi, avevo un valore del sangue più basso della norma. Negli ultimi 25 anni non più di 5 campioni olimpici, di tutti gli sport di durata, di tutte le nazioni, hanno vinto con valori del sangue più bassi del mio”.

Il popolo della rete è indignato. Se in un primo momento la presenza di Pippo Civati su Italia Uno e a Open Space aveva reso felici tutti, adesso le cose si sono ribaltate. L’ex Pd, infatti, ammette di prendere uno stipendio di 12.000 euro al mese ma asserendo anche che oltre 3000 sono per tasse e varie e che a Roma ci vogliono 2000/2500 euro per vivere. Sui social tutti sono senza parole e consigliano al politico di vivere sulla Tuscolana dove la vita e gli affitti costano molto meno. Togliendo tutte queste spese (e prendendo anche un pò di vantaggio) 6000/7000 euro di stipendio sono pochi? La rete pensa di no ma Civati forse…

Nadia Toffa stasera, domenica 18 ottobre 2015, torna al timone del nuovo show lanciato la settimana scorsa su Italia 1, Open Space. Tra gli ospiti a cui verranno rivolte le dieci fatidiche domande ci sarà anche Pippo Civati, al quale verrà chiesto che cosa ci faceva nel Partito Democratico, dal momento che si reputa una persona onesta. Tante le persone oneste nel PD sarà la controbattuta di Civati, che poi aggiungerà: “stanno facendo politiche che non condivido. Alcuni hanno sbagliato e sono stati condannati, però questo è un problema che riguarda tutta la politica. Io non sono d’accordo con quello che sta facendo il Governo e il Pd in questa fase. Ci ho messo due anni a mollare perché speravo che qualcun altro se ne rendesse conto. Ho aspettato, ho discusso, ho perso un sacco di chili, ho somatizzato un casino. Se ho fatto una cavolata? No, io sono contentissimo ora”. In seguito, si arriverà anche a discutere di Ignazio Marino, ex sindaco di Roma: è stato cacciato da Renzi o si è dimesso da solo? Pippo Civati, in questo caso confermerà che “la sfiducia di Renzi era abbastanza dichiarataRenzi fece una trasmissione televisiva devastante in cui quasi lo prendeva in giro. Secondo me Marino avrebbe dovuto fare lui il passo, prima di essere coinvolto in vicende non edificanti come quelle degli scontrini. Diciamo che Marino non si è dimesso da solo”.

C’è anche la moda tra gli argomenti che saranno protagonisti della seconda puntata di Open Space, il programma condotto da Nadia Toffa in onda stasera su Italia 1. Tra gli ospiti troveremo Tom Rebl, uno stilista di fama internazionale che lavora qui in Italia. La pagina Twitter della trasmissione ha voluto annunciare la sua presenza pubblicando una sua foto (clicca qui per vederla) e anticipando l’argomento su cui si esprimerà: “Questa sera a #OpenSpace è con noi lo stilista @tomrebl per commentare la “grande magrezza” delle modelle di oggi”. Ad affrontare l’argomento insieme a lui ci saranno anche il manager di top model Michael Giannini e il medico estetico Dario Tartaglini.

Nadia Toffa tornerà questa sera su Italia 1 con la seconda puntata di Open Space, il programma curato dalla redazione de Le Iene e condotto da lei. Su Facebook Nadia ha voluto condividere le sue emozioni con un post accompagnato da una sua bella foto in studio (clicca qui per vederla): “È vero che la prima volta non si scorda mai….ma dicono anche che la seconda sia meglio della prima… Speriamo Emozionata aspettando #OpenSpace stasera alle 21.25 su Italia 1. Ps ah qualche anticipazione…parleremo di droga, vaccini, maestre down, moda e magrezza, web star e tanto altro!”. I suoi fans hanno subito voluto farle sentire il loro affetto e in meno di un’ora il post ha ottenuto oltre 6200 “mi piace”.

Dopo il discreto successo della prima puntata, Open Space torna con al timone Nadia Toffa e le domande del pubblico da casa. Il talk show più social della tv ci attende questa sera per trattare argomenti vari e, a volte, anche un pò delicati come la “piaga” delle modelle troppo magre. Ospite in studio, sarà la giovane modella Agnes Hedengard rifiutata perchè con i fianchi troppo larghi per sfilare su una passerella. La giovane ha “denunciato” la cosa via web e social e l’accesa discussione che ne è scaturita la porterà nello studio di Italia uno. 

L’intervento più atteso della serata, però, riguarderà quello politico legato alle sostanze stupefacenti, e non solo, che vedrà intervenire Pippo Civati, ex PD, e Carlo Giovanardi firmatario della famosa legge che porta il suo nome (insieme a quello di Gianfranco Fini). I due parleranno anche di unioni civili? I fans del programma avranno modo di proporre le loro domande anche al famoso atleta Alex Schwazer, squalificato nel 2012 dopo essere stato trovato posivito, tornerà a gareggiare il 29 Aprile 2016. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori