Striscia la notizia / Anticipazioni: testimonianza inedita concorrente Affari Tuoi, “soldi e numero chiesti prima” (22 ottobre 2015)

- La Redazione

Striscia la notizia, anticipazioni puntata 22 Ottobre: il tg satirico di Canale 5 torna con le ultime gag della coppia formata da Michelle Hunziker e Christian De Sica. Riassunto di ieri

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Sta per cominciare un’altra puntata di Striscia la notizia, con alla conduzione per gli ultimi giorni Christian De Sica assieme alla bella Michelle Hunziker: ma cosa accadrà stasera? Arrivano direttamente dalla produzione del fortunato tg satirico della televisione italiane alcune interessanti anticipazioni che sicuramente faranno discutere nella puntata in onda tra pochissimo: ci sarà infatti questa sera la testimonianza inedita di una concorrente di Affari Tuoi, il programma di Rai 1 condotto da Flavio Insinna, diretto concorrente di Striscia nella fascia del preserale, in passato già varie volte preso di mira dagli attacchi del tg di Antonio Ricci. Questa volta verrà mostrata l’intervista da cui si evincerebbe che sarebbe perfettamente possibile pilotare le puntate del programma dei pacchi di Rai 1. La signora Marisa, vincitrice degli scorsi giorni di Affari Tuoi, racconta infatti che durante il provino svolto in precedenza, la produzione del programma della Rai ha chiesto se le sarebbero bastati 100mila € di vincita e qual era realmente il suo numero preferito. La signora ha risposta “17, perché mio figlio è nato il 17 e io mi sono sposata a 17 anni, inoltre quando lavoravo in fabbrica il mio numero era il 117”. Ecco, Striscia questa sera proverà a far capire, mostrando il filmato della puntata sospetta, come in trasmissione proprio alla signora Marisa, che le avevano dato un pacco iniziale con dentro 100mila €, ma nel momento del cambio pacco lei sceglie proprio il 17. Per la serie, coincidenze sospette…Questo e altro in onda su Striscia tra pochi minuti.

Il tg satirico di Canale 5 torna questa sera con la penultima puntata di Christian De Sica. L’attore, infatti, lascerà il posto ad un nuovo conduttore che siederà al fianco di Michelle Hunziker a partire da lunedì. Quali servizi andranno in onda? Prima di scoprirlo, ecco cosa è successo nell’ultima puntata.

Riassunto di ieri: Alle 20.30, puntuale, torna la simpatia di Michelle Hunziker e Cristian De Sica che, al comando della trasmissione Striscia la Notizia, danno il via alle inchieste che riguardano tutta Italia. Dopo qualche iniziale battuta sul capo del governo Renzi, parte il servizio sulla satira politica di Peppia Pig, che andrà a caccia di politici.
Subito dopo, la linea passa a Chiara Squaglia che, da Pisa, torna a puntare i riflettori su anomali borseggi.L’intera città è presa di mira da borseggiatori professionisti che aspettano di colpire nelle zone più trafficate, come ad esempio le fermate dell’autobus o sugli autobus stessi. I malintenzionati, spesso, sono minorenni italiani che il più delle volte agiscono in gruppo.Striscia la Notizia, grazie alle sue telecamere nascoste, riesce a filmare alcuni borseggi. I filmati vengono subito consegnati a chi i dovere e, grazie all’intervento delle autorità competenti, molti altri furti vengono sventati. Purtroppo però i ladri, come testimoniano i filmati di Striscia, pur essendo fermati dalla polizia, il più delle volte rimangono impuniti e tornano a rubare.A conferma di ciò Chiara Squaglia, cambiandosi di abito per non essere riconosciuta, si finge una turista distratta e tramite una telecamera interna alla borsa, riesce a filmare il tentativo di furto, ad opera di un ragazzo, a bordo di un autobus dove sono assenti i controllori. Il ragazzo era stato poco prima fermato dalla polizia.

Stefania Petix continua, da Palermo, a parlare della sicurezza stradale. Sotto accusa, questa volta, i genitori palermitani che prelevano i figli da scuola, facendoli salire a bordo di scooter privi di casco.C’è chi il casco lo usa solo per sé, trascurando di farlo indossare ai bimbi. Altri ancora trasportano sullo scooter anche fino a 3 o 2 figli, certamente senza casco.
Luca Abete è a Napoli nel suo tour salva bimbi. Nonostante i precedenti servizi, continuano a proliferare i scuolabus irregolari, con sedili ricavati da panche rivestite di lenzuola. Si tratta di mezzi, ancora una volta privi di cinture di sicurezza e schienale. Di fronte al transito di pulmini abusivi, che trasportano i bambini per 45€ al mese, purtroppo, anche la polizia municipale finge di non vedere.
A Voghera, in provincia di Pavia, Capitan Ventosa è alla ricerca del Statua della Casalinga, donata nel 2006 dalla trasmissione de Il treno dei desideri. La Statua, che dovrebbe essere situata nei pressi del macello pubblico, all’interno di un parco, è inesistente. Capitan Ventosa intervista la Presidente dell’associazione casalinghe di Voghera che prova a giustificare l’assenza della statua per la sua bruttezza estetica, che sembrerebbe offendere le cittadine di Voghera. La vicenda si conclude con un tapiro per Antonella Clerici. 
Si lascia spazio, poi, alla rubrica di Fatti e rifatti che vede come protagonista Paola Barale.

La puntata di Striscia la Notizia si conclude con un argomento assai delicato che tratta della città di Benevento, colpita dall’alluvione. Viene dato spazio ad un filmato in cui il responsabile della Caritas diocesana di Benevento fa un appello alla benevolenza dei cittadini italiani, affinché tutti noi possiamo contribuire a far rinascere una città rasa al suolo dalla forza irrompente della natura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori