WILD WILD WEST/ Su Italia 1 il film d’avventura con Will Smith

- La Redazione

Oggi, sabato 3 settembre 2015, Italia 1 trasmette nel primo pomeriggio Wild Wild West, una pellicola di fantascienza di Barry Sonnenfeld ed interpretata da Will Smith. La trama del film

Foto-Mediaset
Mediaset
Pubblicità

Oggi, sabato 3 agosto 2015, Italia 1 trasmette alle 15.55 Wild Wild West, una pellicola d’azione – western e fantascienza prodotta negli USA nel 1999. La trama del film fa riferimento alla fortunata serie TV statunitense intitolata ‘Selvaggio West’ (titolo originale The Wild Wild West), mandata in onda la prima volta in Italia dalla rete Rai Uno nel 1967. La regia del film è di Barry Sonnenfeld. Gli attori chiamati per interpretare i personaggi principali sono Will Smith, Kevin Kline e Kenneth Branagh.

In questa pellicola Kevin Kline interpreta due ruoli, quello del presidente americano Ulysses Grant e quello dell’agente speciale Artemus Gordon. La guerra civile americana è finita da poco. Il Presidente degli Stati Uniti affida a due agenti speciali il compito di catturare un pericoloso individuo. L’agente James West (Will Smith) è famoso per la sua energia e il suo intuito, il collega Artemius Gordon (Kevin Kline) invece è un tipo ingegnoso, bravo nei travestimenti e grande appassionato di oggetti tecnologici. I due uomini si ritrovano a lavorare insieme, dietro precisa richiesta del presidente americano Grant. L’uomo da ricercare è il dott. Arliss Loveless (Kenneth Branagh), un ex-soldato sudista che si è rivelato un uomo di grande intelligenza e un inventore a dir poco geniale. Costretto su una carrozzella perché mutilato di gambe, Loveless ha in mente un complotto ai danni del presidente americano che porterebbe alla completa distruzione degli Stati Uniti.

Per riuscire nel suo intento, il diabolico inventore si servirà di una spaventosa macchina da lui battezzata con il nome di Tarantola, costruita da una equipe di scienziati che ha rapito e ha costretto a lavorare per suo conto. I due sceriffi, avversari da sempre, questa volta decidono di mettere da parte la loro rivalità e di collaborare al meglio per portare a termine l’incarico. L’agente West cova un personale rancore nei confronti di Loveless che, con una sorte di prototipo del carroarmato ideato da lui, ha devastato la sua cittadina di origine uccidendo tutti gli abitanti, compreso i suoi familiari.

Pubblicità

Ad intralciare il lavoro dei due agenti sarà Rita Escobar “Salma Hayek”, una giovane cantante che si unirà a loro perchè interessata a cercare uno dei luminari sequestrati da Loveless. In realtà Rita è la moglie di uno di loro. Il dottor Arliss intanto si serve anche di alcune avvenenti ragazze per insidiare i due sceriffi, tra loro c’è Miss East (Bai Ling) che riesce quasi ad ammazzare l’agente West. La caccia a Loveless è spietata e si concentra sul finale nei vagoni di un treno carico di oggetti tecnologici sorprendenti che, in alcuni casi, sono vere e proprie armi.

Il diabolico dottor Arliss, per portare a termine il suo piano, può contare sull’appoggio del generale McGrath (Ted Levine), ma non basterà: il presidente Grant sarà comunque salvato grazie all’abilità e all’ingegno dei due agenti. Il generale McGrath muore, Loveless perde la vita cadendo dal treno in corsa e precipitando in un burrone. Gli agenti speciali Gordon e West, per volere del presidente degli Stati Uniti, diventano agenti segreti del costituito “United States Secret Service”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori