STRISCIA LA NOTIZIA / Anticipazioni: ultimo mese alla conduzione per Michelle Hunziker (22 Settembre 2015)

Striscia la notizia, anticipazioni puntata 31 Ottobre: il tg satirico torna con Michelle Hunziker ed Ezio Greggio alla conduzione e i soliti servizi del fine settimana più leggeri e allegri

31.10.2015 - La Redazione
striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Michelle Hunziker ed Ezio Greggio tornano in tv alla conduzione di Striscia la notizia tra nuovi servizi e monologhi sulla politica e non solo, che il conduttore dedica al suo pubblico all’inizio di ogni puntata e prima di chiamare in studio la nostra bella showgirl svizzera al suo ultimo mese di conduzione. Cosa vedremo questa sera, in attesa di scoprirlo, ecco cosa è successo in quella di ieri.

Riassunto di ieri: Alle 20.30 circa, puntuale, anche questa sera torna il tg satirico di Striscia la Notizia condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker. Dopo due servizi relativi alla rubrica Facce da Ridere, qualche battuta sull’ex sindaco di Roma Marino, la linea passa a Trombetta il quale si trova in un paesino italiano, Varallo Pombia, in cui un caffè è arrivato a costare 4euro. 
La vita eccessivamente cara è giustificata dalle elevate tasse che il comune ha dovuto imporre per evitare un disastro finanziario. L’amministrazione precedente, infatti, aveva contratto un mutuo elevato che l’odierna legislatura sta ancora cercando di saldare. Purtroppo però, pur avendo ottenuto un prestito, l’amministrazione comunale non può usufruirne e così procedere ad estinguere il mutuo poiché rischierebbe un multa salata dal Ministero degli Interni, per violazione del Patto di Stabilità. 
Dal Ministero, intanto, dopo l’intervento di Striscia la Notizia, fanno sapere che provvederanno a studiare il caso.
Parte poi il servizio su Massimo Ceccherini che rivela di aver preso in giro, e talvolta anche menato a colpi di verga, da piccolo Matteo Renzi. Jimmy Ghione va a chiedere maggiori chiarimenti e Massimo Ceccherini conferma quanto dichiarato in una precedente intervista, svelando addirittura i nomi dei suoi complici: Panarello, Pieraccioni e Carlo Conti. 

La linea passa poi a 100% Brumotti che, vestito da mostro di Halloween, da Crema, a Cremona, ci parla di una scuola fantasma finanziata dalla regione oltre 1milione di euro, oggi abbandonata a se stessa.

Stefania Petix si trova a Messina, la terza città siciliana, dove da una settimana gli abitanti sono sprovvisti di acqua.
Tutto nasce circa sette giorni fa, quando a seguito di una frana causata dal maltempo, l’acquedotto che conduce l’acqua da Fiumefreddo a Catalabiano, si è guastato.
Da sette giorni circa gli abitanti della città vivono con un forte disagio, costretti a chiudere tutte le attività commerciali. Non solo, anche scuole ed università sono chiuse da giorni. Ad essere riforniti solo gli ospedali ed il carcere.
Come se non bastasse l’eccessivo disagio, i vicini comuni approfittano della disavventura messinese aumentando il prezzo dell’acqua venduta dalle autobotte private.
La stessa rete idrica é danneggiata da anni: già qualche tempo fa, infatti, i siciliani Ficarra e Picone avevano scherzato sulla questione in diversi eventi. A conferma di ciò, negli archivi della città risulta come nel lontano 2012 la città era sprovvista d’acqua a causa di un guasto alle rete idrica, in seguito riparata. Successivamente, nel 2014 si verificò un ulteriore danno all’acquedotto ed oggi, 2015, la città è nuovamente messa in ginocchio dall’assenza di acqua.
Il sindaco già ieri aveva promesso che in 36 ore, quindi oggi 30 ottobre, il guasto sarebbe stato riparato. Purtroppo alle 17 circa, ancora le case ed i negozi erano sprovvisti di acqua.

Si passa alla rubrica I nuovi mostri che vede tra i protagonisti Barbara D’Urso ed una signora del pubblico del programma Pomeriggio 5. Tra gli altri protagonisti, il programma Avanti un altro, lo scrittore Federico Moccia, il programma Grande Fratello e Dado.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori