LA PROVA – THE QUEST/ Diretta streaming del film su Rai 4 con Jean-Claude Van Damme: il video trailer

- La Redazione

The Quest – La prova è il film diretto e interpretato dall’attore Jean Claude Van Damme che andrà in onda su Rai 4 stasera, martedì 10 novembre 2015. Ecco gli errori nella pellicola

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

The Quest-La Prova è il film in onda in prima serata alle 21,10 su Rai 4 questa sera, martedì 10 novembre 2015. La pellicola d’azione fa parte del ciclo Van Damm Story, che riunisce due modi diversi di fare cinema d’azione, quello delle arti marziali di Hong Kong rappresentato dai film girati in Oriente e quello delle pellicole d’azione girate negli Stati Uniti. Van Damm in questo film interpreta un campione di arti marziali, Chris, che organizza in oriente un mega incontro tra i più grandi campioni rappresentanti i diversi tipi di lotte. Chris ormai anziano, racconta il flashback della sua storia ad un gruppo di ragazzini in un bar della New York della metà degli anni 90. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere The Quest – La prova su Rai 4, potrete seguire il film in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui. Ecco il trailer del film.

Diversi gli errori presenti nel film “La Prova – The Quest” che Rai 4 trasmette questa sera. Come riporta il sito “bloopers.it”, all’inizio della pellicola due uomini si sfidano a scherma: in fondo al corridoio inquadrato nella scena si può notare una bandiera della Russia moderna (quindi un tricolore orizzontale bianco, blu, rosso), ma all’epoca la Russia faceva parte dell’URSS che aveva una bandiera diversa. A seguire, in un’altra scena si sentono in sottofondo dei tuoni anche se il cielo è praticamente sereno, mentre in un combattimento si vede chiaramente che il cosiddetto “uomo scimmia” non colpisce veramente il lottatore turco con il calcio, eppure si sente comunque il rumore del colpo, con lo sfidante che si scompone.

Va in onda questa sera su Rai 4 il film “The quest – La prova“, diretto e interpretato nel 1996 da Jean-Claude Van Damme. Nel cast compaiono anche Roger Moore (Lord Edgar Dobbs), Jack McGee (Harry Smythe), James Rema (Maxie Devine) e Kristopher Van Varenberg (giovane Chris). Ecco la trama: un vecchietto entra in un bar, ma viene disturbato da degli energumeni. Così deve dimostrare cosa sa fare per difendersi, grazie anche all’aiuto del bastone che ha con sè. Liberatosi dei suddetti, si intrattiene a parlare con il barista raccontandogli della sua storia. Questa inizia con un giovane Christopher Dubois che si guadagnava da vivere con degli spettacoli e dei piccoli furti insieme a dei suoi amici senzatetto. Dopo una sparatoria con la polizia, si rifuge su una nave di contrabbandieri e andando verso un’isola riceve l’insegnamento della disciplina Muay Thai da parte di un vecchio maestro del luogo. Decide poi di partecipare ad un torneo segreto, chiamato Ghan-gheng: il vincitore riceverà una statua a forma di drago tutta d’oro. Gli inviti di tale competizione, vanno a tutti coloro esperti degli sport di combattimento, lui lo riceve prendendo il posto di un campione degli Stati Uniti. Iniziano così i duelli, dove si vedono partecipanti da tutto il mondo sfidarsi in varie discipline e tra eliminati e vincitori, il torneo va avanti. Chris dovrà affrontarsi nella disciplina dello street fighting contro un lottatore tedesco, la gara finisce con la sua vittoria e con il braccio rotto del combattente della Germania. Tra i più pericolosi lottatori c’è uno della Mongolia che si scontra senza scrupoli: infatti in uno dei combattimenti uccide un avversario spezzandogli la schiena, questo evento è un duro colpo per Chris perchè a morire è un suo amico. Infatti proprio per questo motivo decide di combatterci contro e vendicarsi, ma a Dubois, invece spetta l’incontro con un lottatore spagnolo. Quest’ultimo, essendo d’accordo con un certo Lord Edgar Dobbs, tenta di rubare il drago d’oro ma l’americano sa farsi valere e lo batte astutamente. Alle semifinali del torneo, si assiste agli scontri tra il mongolo ed un giapponese, mentre Chris sfida il lottatore cinese. La sfida ultima vede il cinese arrendersi e così la finale sarà tra l’americano e il temutissimo avversario mongolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori