WINNIE THE POOH / Il famoso orsetto amato dai bambini è una femmina? La rivelazione nel libro “Finding Winnie” (martedì 10 novembre 2015)

- La Redazione

Winnie Pooh è una femmina? La rivelazione nel libro Finding Winnie. A quanto pare l’orso che faceva compagnia al veterinario militare canadese nella Prima Guerra Mondiale non era un maschio!

Winnie_the_Pooh
Winnie The Pooh

Mettetevi comodi, perché la notizia potrebbe sconvolgervi, e molte delle vostre certezze potrebbero andare in frantumi: sì, perché Winnie The Pooh…è una femmina! Questo, almeno, è quanto sostiene il libro di recente pubblicazione “Finding Winnie”, di Lindsay Mattick. La storia di Winnie Pooh è nota più o meno a tutti: nel corso della Prima Guerra Mondiale il veterinario militare canedese Harry Colebourn (bisnonno della Mattick), era solito accompagnarsi ad un orso bruno trovato legato ad un palo e salvato per bontà d’animo. L’affetto di Colebourn era ricambiato dall’orsa, che Harry decise di chiamare Winnie in onore della sua città natale, la canadese Winnipeg. Costretto dal suo ruolo a spostarsi in Francia, Colebourn dovette così dire addio alla sua fedele compagna a 4 zampe, che venne accolta all’interno dello zoo di Londra. Qui, un bambino di nome Christoper Robin, si affezionò talmente tanto a quell’orsa affettuosa, da cambiare il nome del suo orsetto di pezza in “Winnie”. Volete sapere chi era il papà di Christopher Robin? Era A.A. Milne, lo scrittore che diede vita alla storia dell’orsetto goloso di miele più amato dai bambini di tutto il mondo. Ora che si scoprirà che Winnie è in realtà una femmina, le bambine saranno certamente più felici, ma come la prenderanno i maschietti? Di certo non abbandoneranno un amico, pardon un’amica, tenera e gentile da tanti anni così fedele!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori