MATTINO 5/ Tasse ed emergenza sicurezza. Riassunto ultima puntata (oggi, 11 novembre 2015)

- La Redazione

Mattino 5 torna in onda anche oggi, mercoledì 11 novembre 2015, con una nuova puntata: nell’attesa, rivediamo in breve che cosa è successo ieri nello studio di Panicucci e Novella a Canale 5

panicucci_nuova_r439
Federica Panicucci

Nell’attesa di assistere alla nuova puntata di Mattino Cinque in onda oggi, mercoledì 11 novembre 2015, in compagnia del duo Panicucci-Novella, andiamo a vedere cos’è successo negli studi di Canale 5 ieri mattina. Maurizio Belpietro ha aperto come ogni giorno la puntata di mattino cinque con lo spazio dedicato alla politica. Novembre è infatti il mese delle tasse e ci sono delle novità. Se ne è parlato con Paolo Zabeo della Cgia di Mestre. Secondo quanto spiegato ne “La telefonata” di Belpietro, vi sarà infatti un nuovo modo di calcolare il valore degli immobili per il pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti. Nel 2016 non si pagherà più la Tasi, ma la Tari con il nuovo sistema potrebbe crescere. “La cosa”, ha detto Zabeo, “è surreale, perché si dovrebbe pagare in base non alla casa ma ai rifiuti prodotti”. Terminato lo spazio dedicato a Belpietro, Panicucci e Novella parlano di quanto avvenuto a Ferrara, dove due signore sono state picchiate nella loro abitazione da due malviventi che si sono introdotti nella loro villetta, forse pensando di non trovare nessuno. Quando sono arrivati i carabinieri hanno trovato le due donne nel sangue. Tutto questo massacro è avvenuto per un furto di appena 300 euro di valore complessivo. Adesso Cloe e Maria lottano per la vita.

Come sempre all’interno del contenitore mattutino di Canale 5, si è passato a trattare argomenti più leggeri: Massimo Boldi è infatti intervenuto in studio a presentare il suo nuovo film, “Matrimonio al sud”. Il film è atteso proprio per dopodomani e Federica Panicucci ha chiesto a Boldi di raccontare la storia, che parla di un dualismo che esiste da mille anni tra Nord e Sud. Boldi interpreta un milanese che ha una figlia che si sposa con un ragazzo del sud, il cui padre è interpretato da Biagio Izzo. I due giovani si conosono all’università e si innamorano, così loro si ritrovano a pregare insieme in chiesa, disperati. Il film è una commedia adatta a tutte le famiglie e alla quale hanno preso parte tanti comici. New entry è Gabriele Cirilli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori