CARO ZIO JOE/ Su Rete 4 il film di Jonathan Lynn con Michael J. Fox e Kirk Douglas, le curiosità sulla pellicola

- La Redazione

Caro zio Joe è il film diretto da Jonathan Lynn con protagonisti Michael J. Fox, Nancy Travis e Kirk Douglas che andrà in onda su Rete 4 questo pomeriggio, giovedì 12 novembre 2015

Foto-Mediaset
Mediaset

Tra le curiosità legate a “Caro zio Joe”, il film che Rete 4 trasmette questo pomeriggio, ne troviamo una legata al nome del protagonista: il cognome del personaggio è McTeague, riferimento all’omonimo romanzo e al film del 1924 “Rapacità”. Il regista ha scelto questo riferimento perché entrambe le opere trattano delle conseguenze che l’avidità ha sul carattere dell’essere umano. L’attore Kirk Douglas, che recita nei panni dello Zio Joe, subito dopo aver completato il film ebbe un infarto, e questo che cambiò totalmente il suo modo di recitare.

Caro zio Joe (titolo originale Greedy) è il film che va in onda questo pomeriggio su Rete 4 alle ore 16.35. Diretta nel 1994 da Jonathan Lynn, anche regista di The Fighting Temptations, la pellicola è stata scritta e sceneggiata da Lowell Ganz e Babaloo Mandel. Tra i protagonisti principali troviamo Michael J. Fox, Nancy Travis e Kirk Douglas. La trama ruota intorno alle vicende della famiglia di un ricco magnate attivo nel settore del riciclaggio di metalli di nome Joe McTeague (interpretato da Kirk Douglas). L’uomo si trova a dover fare i conti con i suoi parenti, i quali cercano di addolcirlo per essere inseriti nel testamento ed ereditare i suoi milioni di dollari. Fortunatamente lo Zio Joe non è per niente stupido e intuisce subito che la gentilezza dei suoi familiari è dovuta alla loro volontà di ereditare il suo denaro e, dunque, per riuscire nel loro scopo, i parenti dello Zio Joe decidono di chiedere aiuto al giovane nipote dell’uomo, Daniel, soprannominato Danny (interpretato dal protagonista di Ritorno al Futuro, Michael J. Fox), il quale dovrà convincere l’uomo a cambiare idea, oltre che a prestargli una consistente somma di denaro da investire. A concorrere nella gara, anche la giovane ed avvenente infermiera dello Zio Joe, la bellissima Molly Richardson (l’attrice Olivia d’Abo), la quale cerca in tutti i modi di entrare nella grazie del milionario. Danny è un ragazzo di buon cuore e, inizialmente, non se la sente di aiutare i viscidi parenti a convincere il ricco zio ad includerli nel testamento, e, date le circostanze, decide di provare ad ereditare la fortuna dell’uomo per evitare che gli altri abbiano la meglio. Dunque, il giovane decide di darsi da fare per entrare nelle grazie dello Zio Joe, intrattenendolo e facendolo divertire (il ragazzo improvviserà anche un’esibizione della canzone Inka Dinka Doo di Jimmy Durante) ed usufruendo dell’aiuto della sua ragazza Robin Hunter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori