The Day After Tomorrow/ Diretta streaming del film su Italia 1 con Dennis Quaid. Video trailer

- La Redazione

“The Day After Tomorrow-L’Alba del giorno dopo” è il film che Italia Uno trasmette nella prima serata di oggi, martedì 17 novembre 2015. Ecco la trama della pellicola di genere catastrofico

Foto-Mediaset
Mediaset

Oggi, martedì 17 novembre, alle ore 21,10 sulle frequenze di Italia Uno viene proposto il film catastrofico The day after Tomorrow – L’alba del giorno dopo diretto dal regista Roland Emmerich e con Dennis Quaid, Jake Gyllenhaad e Emmy Rossum. Nella pellicola un ricercatore scopre che ben presto ci potrebbe essere un cambiamento repentino del clima nel mondo. Purtroppo le sue supposizioni saranno confermate dagli eventi. Il trailer mostra una serie di situazioni nel mondo che preannuncia il cambiamento climatico ed in particolare come stia per arrivare una sorta di era glaciale destinata a mettere in grande difficoltà il genere umano. Il film può essere seguito per mezzo di un televisore oppure in diretta streaming visitando il sito di Mediaset (clicca qui). Ecco il trailer del film.

Una visione apocalittica del rapporto tra uomo e natura è il tema principale di “The Day After Tomorrow-L’Alba del giorno dopo“, il film del 2003 che Italia 1 trasmette questa sera, martedì 17 novembre 2015. Il regista, Roland Emmerich, ha in particolare posto l’attenzione sul tema dell’ambiente riprendendo anche il dibattito sul Trattato di Kyoto. Inoltre, durante tutte le riprese, Emmerich ha voluto che l’intera produzione fosse “ecologica” e dunque a emissioni zero. Per realizzare questo progetto, il regista ha sborsato di tasca sua ben 200mila dollari per piantare alberi e produrre energia da fonti rinnovabili per azzerare le emissioni di anidride carbonica o inquinanti.

E’ in programma questa sera su Italia Uno il film “The Day After Tomorrow-L’Alba del giorno dopo“, pellicola girata nel 2003 da Roland Emmerich. Il regista, famoso per il remake di Gozilla e per i due film precedenti, Indipendence Day e Stargate, ha scelto Dennis Quaid per il ruolo del protagonista. Ecco la trama: Jack, Frank e Jack sono tre studiosi di paleoclimatologia che, durante una spedizione in Antartide, scoprono che la banchisa si sta lentamente scongelando. Un pezzo di essa, grande quando il Rhode Island, si stacca dal blocco di ghiaccio. Preoccupati, i tre studiosi decidono di avvertire il presidente degli Stati Uniti, ma il suo vice decide di ignorarli accusandoli di creare falsi allarmismi. Quello che i capi di stato non sanno è che i tre studiosi, grazie alle loro teorie, sono riusciti a scoprire che il clima del mondo sta cambiando e che la Terra potrebbe pagarne le conseguenze. Il gruppo di scienziati cerca di convincere il vice dimostrandogli altre tesi, ma questo si rifiuta ancora una volta di ascoltarli, cacciandoli dal suo ufficio. Solo uno scienziato scozzese sembra dar loro ragione, ma nemmeno l’uomo ha molta fortuna, in quanto viene completamente ignorato dalle suoi colleghi e dalle autorità europee. Indagando, lo scienziato chiama Jack, al quale spiega che il mondo, a breve, andrà incontro ad una nuova glaciazione: i primi fenomeni si manifestano proprio a New York, dove le piogge incessanti allagano la città. Nel frattempo, il figlio di Jack, ovvero Sam, si trova assieme ai suoi amici in una scuola, dove si terranno i campionati di cultura: il ragazzo, assieme ad amici ed amiche, viene avvisato dal padre, il quale gli spiega la situazione e cerca di metterlo in guardia. Col passare del tempo, la situazione tende a peggiorare: negli Stati Uniti la pioggia non cessa ed in particolar modo l’intera città di Los Angeles viene distrutta da un tornado ghiacciato. Jack ovviamente è molto preoccupato per il figlio e dopo essersi messo in contatto con lui, gli spiega che deve recarsi in un luogo sicuro e blindato: Sam, assieme ai suoi amici, sceglie una grande biblioteca. Jack osserva nel frattempo i cambiamenti climatici del mondo: le temperature in tutto il suolo statunitense è scesa di tantissimi gradi e piogge e onde anomale, come quella che distruggerà Washington, continuano a devastare l’America. Lo scienziato scoprirà che solo una zona è sicuro, ovvero il Messico: dopo l’ennesimo colloquio col Presidente degli Stati Uniti ed il suo vice, Jack riuscirà a creare una spedizione per salvare i pochi superstiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori