Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma/ Su Rai 4 il film con Andy e Carina Lau, il buon incasso al botteghino. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma è il film che Rai 4 manda in onda stasera, venerdì 20 novembre 2015: una pellicola del 2011 con Andy e Carina Lau. Vediamo la trama

logorai_R115
Il film in onda su Rai 3

Mancano pochi minuti all’inizio di “Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma”, il film del regista Tsui Hark che Rai 4 trasmette nella prima serata di oggi anche in diretta streaming (clicca qui per vedere). Scena epica è quella della caduta della statua della prima imperatrice cinese, che viene fatta esplodere da alcuni contestatori ed attentatori, comandati da una losca figura che vorrebbe tutto tranne che una donna come prossimo sovrano cinese. La pellicola, tratta dal libro di Lin Qianyu, si differenzia dal volume per alcuni particolari aggiunti dal regista, per poter rendere la trama maggiormente intrigante e coinvolgente. Di seguito il trailer del film.

Il film “Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma”, trasmesso questa sera su Rai 4, è uscito nelle sale cinematografiche il 26 agosto 2011 e ha riscosso critiche positive sia in patria che all’estero. Il successo è stato confermato anche al botteghino: a fronte di un costo di produzione pari a circa 13 milioni di dollari, la pellicola ha incassato oltre 51 milioni in tutto il mondo. In effetti il film di Tsui Hark coniuga perfettamente la storia della reale imperatrice con misteri e altri tipi di intrighi per creare una trama forte. Molte scene sono state rielaborate, in quanto poco ricche di adrenalina rispetto la versione iniziale del copione, tratto interamente dal libro di Lin Qianyu.

Oggi, venerdì 20 novembre, alle ore 21.10 viene trasmesso su Rai 4 il film “Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma” (titolo originale Di renjie) prodotto e realizzato tra Cina e Hong Kong nel 2011 e diretto da Tsui Hark. Il film è tratto dal libro Detective Dee and the mystery of the Phantom Flame di Lin Qianyu, il regista è anche famoso per pellicole come The Lovers o la serie Once Upon a Time in China. Interpreti di questa pellicola sono Andy Lau, noto anche per essere un cantante cinese e per aver partecipato alla pellicola Cold War del 2012 e Carina Lau, famosa grazie alla serie Infernal Affairs. Il film è ambientato nell’anno 689 della dinastia Tang: durante questo periodo sta per essere incoronata la prima imperatrice della storia, ma i ribelli ed altri politici sono tutt’altro che felici di quanto sta per accadere. Questo però sembra importare ben poco alla giovane donna, che decide di organizzare una grande festa e far costruire una statua del Buddha, che verrà posta poco lontano dal suo trono. La ragazza però, ovvero Wu Zetian, non sa che il suo modo di fare non fa altro che irritare alcuni degli esponenti del governo ed i ribelli: la statua viene quindi fatta esplodere, ma fortunatamente la donna non viene ferita. Vengono quindi incaricati alcuni poliziotti, che iniziano ad indagare su quanto accaduto: purtroppo per l’imperatrice, il detective superiore del poliziotto Pei, viene ucciso in maniera quasi barbarica, senza alcuna pietà. Questo non fa altro che complicare la situazione: l’imperatrice decide allora di rivolgersi ad un detective che venne imprigionato poiché uno degli esponenti dei ribelli, ovvero Dee, che suo malgrado si trova costretto a collaborare per ordine della donna. Il detective però sente che, ad aver creato quell’attentato, vi è qualcuno di molto potente, e per questo l’imperatrice gli affianca una spia, che tenterà di sedurlo, ed il poliziotto Pei. Durante le prime indagini, Dee scopre che le persone vengono uccise con un potente acido che brucia la pelle nel momento in cui entra a contatto con la luce. Secondo le sue deduzioni, questo elemento viene spalmato sui corpi delle persone durante la notte e solo l’indomani mattina esso ha effetto. Col passare del tempo, Dee scopre che a voler uccidere l’imperatrice è Shatuo, suo amico nonché colui che ha costruito la statua: dopo la morte dell’imperatore dei ribelli, il poliziotto parte alla ricerca del colpevole.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori