IL COVO DEI CONTRABBANDIERI / Su Rete Quattro il film con Stewart Granger diretto da Fritz Lang (25 novembre 2015)

- La Redazione

“Il covo dei contrabbandieri” è il film del 1955 diretto da Fritz Lang e interpretato da Stewart Granger che Rete 4 trasmette oggi, mercoledì 25 novembre, a partire dalle 16:55. La trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Il pomeriggio di oggi, mercoledì 25 novembre 2015, è caratterizzato dalla messa in onda su Rete 4, a partire dalle 16:55, del film “Il covo dei contrabbandieri“, pellicola uscita nelle sale cinematografiche nel lontano 1955, diretta da Fritz Lang ed interpretata fra gli altri da Stewart Granger. John Mohune è un bambino di 11 anni, che giunge nel villaggio di pescatori di Moonfleet, situato sul canale della Manica. La sera in cui arriva, il tempo minaccia tempesta, e vedendo una statua di un angelo nel cimitero abbandonato, nel buio della notte la scambia per un diavolo e sviene dalla paura. Si risveglia in mezzo a dei contrabbandieri e deve spiegare loro il motivo per cui è lì: cerca Jeremy Fox, uomo a cui è stato affidato dalla madre poco prima della sua morte. L’uomo che cerca è il campo dei contrabbandieri e non lo vuole con lui, così lo manda in collegio. John scappa prima di arrivarci e questo gesto colpisce Jeremy. Quest’ultimo appartenente ad una famiglia nobile, affrontò i parenti per stare con la madre di John. Nella sua famiglia vi era poi anche un diamante denominato Barbarossa, che non è mai stato trovato. Nel frattempo, i contrabbandieri sono contrari ad avere lì con loro il ragazzo che li ha visti in volto e vorrebbero eliminarlo. A salvarlo però ci pensa Jeremy, che così facendo si mette contro i suoi uomini, ma niente lo ferma dalla ricerca del diamante, e dopo aver decifrato alcune frasi di una pergamena, scoprono dove possa trovarsi. Jeremy si reca così al castello e si traveste da militare per non dare nell’occhio e poter arrivare indisturbato al pozzo, luogo dove si trova il diamante. Il suo progetto, è di entrare in affari con i coniugi Ashwood una volta trovato il diamante, ma il contrabbandiere viene tradito dalla donna che ama, che dopo essere stata abbondanata da lui, cerca di farlo arrestare dai gendarmi tramite una soffiata. Con molta destrezza Jeremy riesce però a scappare ai militari e ad allontanarsi con gli Ashwood, abbandonando John in una capanna. Il senso di colpa gli fa decidere di tornare indietro a recuperare il ragazzo, ma lord Ashowood prima lo ferisce gravemente con una lama d’acciaio e poi è lui stesso a morire. Nonostante la ferita sia grave, Jeremy riesce ad arrivare nel luogo dove si trova John e gli consegna il diamante conquistato, fatto ciò si allontana su una barca, dove esalerà l’ultimo respiro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori