ROMEO KILLER – SOSPETTI IN FAMIGLIA/ Su Rete 4 il film con Eric Mccormack e Matt Barr. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

“Romeo Killer – Sospetti in famiglia” è il film che Rete 4 trasmette in prima tv nella prima serata di oggi, giovedì 26 novembre 2015. Ecco la trama della pellicola diretta da Norma Bailey

Foto-Mediaset
Mediaset

Va in onda su Rete 4 stasera, giovedì 26 novembre 2015,il film di genere thriller Romeo Killer – Sospetti in famiglia, diretto da Norma Bailey e con Eric McCormack e Matt Barr. Il trailer racconta di un omicidio commesso con un’ascia nel quale perde la vita un padre di famiglia mentre la moglie si salva ma con un volto completamente sfigurato. Le indagini vengono prese in carico da un detective della polizia che ottiene delle prove secondo le quali il responsabile è il figlio 21enne. La madre nonostante tutto prova ad aiutare il figlio che dal proprio canto si dimostra quanto mai abile. Il film può essere visto anche in diretta streaming sul sito di Mediaset, effettuando il log in qui. Ecco il trailer.

Il film “Romeo Killer – Sospetti in famiglia”, in onda stasera su Rete 4, racconta la vicenda che ha visto protagonista Christopher Porco, accusato di aver ucciso il padre e aver ferito in modo gravissimo la madre a colpi d’ascia il 15 maggio del 2004. La pellicola diretta da Norma Bailey e con protagonisti Eric Mccormack, Matt Barr e Lolita Davidovich ripercorre le fasi del lungo processo che si è concluso con la condanna del giovane, all’epoca dei fatti ventunenne: la giuria ha infatti ritenuto Chris Porco responsabile di omicidio e tentato omicidio, condannandolo all’ergastolo con almeno cinquant’anni da scontare in prigione. Inizialmente trasferito nella prigione di massima sicurezza Downstate Correctional Facility nello stato di New York, l’uomo è stato poi spostato presso il Clinton Correctional Facility. Potrà chiedere la libertà vigilata a partire dal dicembre 2052.

Va in onda questa sera su Rete 4 il film biografico “Romeo Killer – Sospetti in famiglia“, prodotto e realizzato nel 2013 per la regia di Norma Bailey. Nel cast compaiono Eric McCormack, Matt Barr, Lolita Davidovich e Michael Hogan. Ecco la trama: ci troviamo in una piccola cittadina degli Stati Uniti di nome Delmar, dove Peter Porco viene trovato assassinato a colpi d’ascia a la moglie gravemente ferita. Dopo alcune indagini, la polizia ritiene che il responsabile sia il figlio della coppia, il ventunenne Chris Porco. Ad inchiodare il ragazzo ci sarebbero degli elementi raccolti dal detective Sullivan che si convince mano mano che dietro quello aspetto di bravo ragazzo si possa nascondere un brutale killer. Le vicende sembrano inchiodare Chris fino a che la situazione clinica di Joan migliora decisamente. La donna non ha potuto vedere in faccia il loro aggressore ma il proprio istinto di madre non le permette di pensare al figlio come ad un assassino, per cui (aiutata dall’avvocato che si occupa del caso e dall’ex fidanzata di Chris) riesce a costruire un alibi che permette al ragazzo quanto meno di essere in libertà fino a tutta la durata del processo. Processo nel corso del quale Chris ha un atteggiamento quanto mai attento, mostrando alla giuria il suo lato sensibile ed il suo essere bravo ragazzo. Un quadro che tuttavia non convince il giudice che, seguendo quanto emerso dalle indagini del detective, si convince di trovarsi di fronte a un assassino subdolo ed astuto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori