Una Vita / Anticipazioni: è addio fu! Siamo sicuri? (Puntate 6 e 5 novembre 2015)

- La Redazione

Una vita, anticipazioni 6 e 5 novembre 2015: la soap opera spagnola tornerà in onda con una nuova puntata in cui vedremo German e Manuela chiarirsi mentre Cayetana sarà aiutata da Ursula.

unavita
Una vita

Una vita torna anche domani con una nuova puntata in cui protagonista sarà Ursula, l’istitutrice di Cayetana tornata per stare vicino alla donna in questo momento di dolore, ne caveremo qualcosa di buono? Non lo sappiamo ancora ma l’unica cosa che è certa è che per Manuela, invece, non ci sarà pace. German ha deciso di lasciare la sua domestica per via di quello che è successo a sua figlia mentre non era presente e questo renderà entrambi infelici ma per poco. I due presto avranno a che fare con i loro rispettivi consorti chi per un motivo chi per un altro, si ritroveranno mai? Forse, ma intanto quello che ci attende è solo uno struggente addio. 

Una Vita è la nuova soap spagnola in onda il primo pomeriggio su canale 5 che piano piano sta conquistando a piccoli passi il pubblico di telespettatori che amano il genere. Nella puntata in onda il 4 Novembre 2015 è ancora tutto incentrato sulla morte appena avvenuta e sull’ultimo saluto alla piccola Carlota.La piccola ha iniziato a stare male dopo la partenza del padre che ha lasciato la casa coniugale intenzionato a lasciare la moglie Cayetana; la donna ha perso la ragione a causa della gelosia e saputo che il marito si è recato in campagna con Manuela, ha iniziato a somministrare alla piccola del veleno. Lo scopo della donna era quello di spaventare il marito e costringerlo così a tornare a casa da loro, ma la piccola Carlota una volta rimasta sola ha bevuto tutto il veleno credendo fosse sciroppo e questo le è stato fatale. Pare che la donna con questo terribile e insensibile gesto sia riuscita ad ottenere ciò che desiderava e questa cosa la rende ancora più superba e meschina con tutti nonostante la perdita della sua bambina. Per German e Manuela è arrivato il momento di dirsi addio, o almeno questo sembra dalle anticipazioni, per il dottore c’è la moglie, assassina, addolorata e per lei il marito smemorato che torna protagonista. Pronti ad un Novembre adrenalinico?

Una vita torna anche oggi con una nuova puntata in cui vedremo German pronto a comunicare a Manuela la rottura definitiva e la fine della loro storia. Il dottore è pieno di rimorsi e di sensi di colpa per permettersi di essere felice con la sua domestica e questo sta spezzando il cuore dei fans sempre numerosi davanti allo schermo. Nei giorni scorsi gli stessi attori spagnoli hanno ringraziato i fans italiani per il loro affetto e dopo aver ricevuto una conferma per la messa in onda di un intero anno non poteva che essere altrimenti. Anche ieri, intanto, la soap ha portato a casa 2.565.000 spettatori con il 17.29% di share. 

Una vita tornerà in onda alle 14.10 su canale 5 con una nuova puntata in cui vedremo l’incontro tra Manuela e German in sartoria dopo che i due si sono profondamente allontanati in seguito alla morte della piccola Carlota. Cayetana, invece, cercherà di andare avanti con l’aiuto di Ursula, l’istitutrice di Carlota mentre Maximiliano cercherà di risvegliare la passione con Rosina. Infine, Servando e Victor si trasformeranno in fotografi.

La morte di Carlota ha sconvolto profondamente tutti gli abitanti di Acacias 38, in primis Cayetana e German che fanno fatica a riprendersi. Il dottore vive con i sensi di colpa per non essere riuscito a salvare la sua bambina mentre Cayetana non riesce a perdonarsi per il male che ha fatto alla figlia. Il dottore, inoltre, è sempre più lontano da Manuela mentre Felipe e Celia sono al settimo cielo all’idea di poter finalmente adottare un bambino. Infine, Pablo che sta aspettando ancora il ritorno di Leonor, deve prendere un’importante decisione: partire per dare una svolta alla propria vita o restare sperando di poter riavere il suo grande amore.

Riassunto di ieri: Dopo il funerale in cui la donna non da segno di nessun tipo di cedimento o pentimento, Cayetana ha una vera e propria crisi di nervi e alla vista della sua padrona così disperata, Rita la domestica di casa che ha scoperto che è stata Cayetana ad avvelenare la piccola Carlota, desiste nel raccontare tutta la verità che si era ripromessa di dire a German e a tutti i presenti. German si sente sempre più in colpa per aver lasciato la casa dove viveva con la moglie e la figlia proprio quando Carlota è stata male e di non averla potuta salvare; questo manda in crisi Manuela che non riesce a capire come poter stare vicina all’uomo in questo momento di grande disperazione.

Allo stesso modo fa molto felice Cayetana che pensa di potersi riavvicinare al marito sfruttando la situazione di dolore e sensi di colpa che hanno colpito il marito.

Manuela è sconvolta, non solo per la morte della piccola Carlota alla quale era molto legata, ma anche per le distanze che German ha messo tra di loro distrutto dal dolore e dai sensi di colpa; la ragazza decide così di sfogarsi con Pablo.
Celia e Felipe sono al punto di adottare un bambino; lei vorrebbe una femmina ma il marito è categorico, potendo scegliere lui vuole assolutamente un figlio maschio. La donna cerca di imporsi, ma non c’è niente da fare e alla fine la donna sembra cedere al volere del marito ed è pronta ad accogliere il tanto atteso figlio. Maximiliano è rimasto molto sconvolto dalla morte della piccola Carlota e dal grande dolore che questo ha lasciato nelle persone del paese; decide così di voler vivere a pieno la sua vita e si impegna con tutto se stesso a conquistare di nuovo la moglie Rosina.
Servando confidandosi con Victor confessa di voler fare delle fotografie alle persone estranee; il ragazzo ne è entusiasta, ma è combattuto perché non può lasciare i suoi studi di giurisprudenza. Per alleviare il grande dolore e i sensi di colpa di Cayetana in paese arriva una presenza molto importante per la donna, Ursula; la sua vecchia istitutrice dai modi freddi e duri cercherà di scuoterla dal torpore del dolore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori