MATTEO BECUCCI/ Dalla star internazionale Michael Bublè al maestro Enzo Jannacci, come se la caverà? (Tale e Quale Show, nona puntata 6 novembre 2015)

- La Redazione

Matteo Becucci, il concorrente del talent condotto da Conti, stasera dovrà interpretare il maestro Enzo Jannacci, ce la farà? (Tale e quale show 2015, Ed.5 nona puntata 6 novembre)

Tale-e-Quale-Show-su-RaiUno
Attilio Fontana e Clizia Fornasier si sono conosciuti a Tale e Quale Show

Matteo Becucci torna sul piccolo schermo questa sera, venerdì 6 novembre 2015, nella nuova puntata di Tale e Quale Show. In quella andata in onda settimana scorsa, venerdì 30 ottobre, il cantautore divenuto famoso grazie a X Factor 2 ha vestito i panni di una delle più note star internazionali, Michael Bublè, esibendosi in Everything, la canzone che Bublé aveva cantato a Quelli che il calcio nel 2007, ospite della trasmissione di Simona Ventura. Per giungere ben preparato a questa prova, Matteo Becucci si è allenato con il suo coach e Emanuela Aureli, che gli ha spiegato dei trucchi per imitare bene Michael Bublé. Matteo Becucci è apparso sul palco elegantissimo, con indosso uno smoking e nascondendo i suoi ricci ribelli dietro una parrucca. Tantissimi complimenti vanno fatti ai truccatori che hanno trasformato letteralmente Matteo in un quasi perfetto Michael Bublé, tanto che sono riusciti a nascondere la magrezza del viso di Matteo aggiungendo dei ritocchi con la magia del trucco. Dopo la performance, i giudici hanno espresso i loro commenti sulla prova di Matteo. Loretta Goggi si è complimentata per la somiglianza e per la sua bravura. Ha anche fatto dei complimenti ai truccatori che erano riusciti a trasformare le orecchie di Matteo Becucci in orecchie a sventola come Bublé, utilizzando dei ferretti. La prova di Matteo è piaciuta molto alla Goggi che ha concluso con il suo solito “chapeau”. Gigi Proietti era pienamente d’accordo con il giudizio di Loretta Goggi. Bublé è uno degli artisti più amati dallo stesso Proietti che si è complimentato con Matteo Becucci per la sua voce e per la somiglianza con l’originale. Claudio Lippi e Gigi Proietti hanno continuato a beccarsi come al solito, deridendosi l’un l’altro circa la conoscenza delle canzoni in gara. Claudio Lippi ha concluso complimentandosi per la performance e ricordando che già qualcuno prima di lui aveva interpretato Bublé nella trasmissione e che comunque la sua prova era pari a quella dell’altro concorrente. Infine, ha preso la parola Francesco Facchinetti che ha particolarmente apprezzato la capacità di coinvolgere emotivamente il pubblico durante l’esibizione e lui stesso si è lasciato trascinare dalle parole della canzone e quindi si è complimentato per l’ottima performance. Tutto sommato l’esibizione di Matteo Becucci in Michael Bublé è riuscitissima, tanto da poter dire che Matteo era tale e quale al suo personaggio. Anche i giudici si sono dimostrati d’accordo nei giudizi e hanno dato tutti un punteggio alto all’esibizione di Becucci. Gigi Proietti ha assegnato alla sua interpretazione di Bublé 14 punti, Loretta Goggi 15 punti, Francesco Facchinetti 13 punti e Claudio Lippi 13 punti. Grazie a questi 55 punti, a cui non sono stati aggiunti altri punti bonus da parte degli altri concorrenti in gara, Matteo Becucci si è classificato al secondo posto in classifica, ex equo con Alessandro Greco.

Nella puntata di stasera Matteo Becucci dovrà affrontare una prova difficilissima, dovrà vestire i panni di Enzo Jannacci. Jannacci era una delle voci italiane più amate sin dal dopoguerra e riuscire a riprodurre non solo la sua voce, ma la mimica, i gesti del cantautore milanese non sarà per niente facile. Matteo Becucci dovrà lavorare duro, accompagnato dal suo coach vocale e dalla grandissima Emanuela Aureli, che sicuramente gli darà alcune chicche per riuscire ad essere tale e quale ad Enzo Jannacci. Non ci resta che attendere questa sera, per vedere come se la caverà la giovane promessa di X factor nei panni del mitico Enzo Jannacci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori