Tokarev/ Diretta streaming Italia 1 del film con Nicolas Cage

- La Redazione

Questa sera, 10 dicembre 2015, Italia 1 trasmette Tokarev, un film drammatico d’azione diretto da Paco Cabezas ed interpretato da Nicolas Cage, Max Ryan e Danny Glover. La trama

cage_nicolas_r439
Nicolas Cage

È il film che vedremo in onda stasera, giovedì 10 dicembre 2015, su Italia 1. Il canale si può vedere gratuitamente mediante il digitale terrestre o collegandovi in diretta streaming con il sito di Mediaset, effettuando il log in qui. Protagonista della pellicola è Paul Maguire, un uomo di successo nel campo dell’edilizia, che ha alle spalle una giovinezza trascorsa nella criminalità. Paul vive con la figlia di 16 anni Caitlin, avuta dalla defunta moglie, e con la nuova compagna, Vanessa. Dopo il misterioso rapimento e la morte della figlia, Paul cerca risposte facendosi aiutare dai suoi due amici di sempre, Kane e Danny. Uno strano intreccio e un passato tenuto segreto per anni porteranno ad uno strabiliante epilogo. Ecco il trailer del film.

Tokarev, il film d’azione in onda questa sera su Italia 1, prende il nome dalla Tokarev TT-33, una pistola semiautomatica russa ideata da Fedor Tokarev in sostituzione del revolver Nagant M1895. La compagna del protagonista Nicolas Cage, Rachel Nichos, aveva incarnato per molti anni il volto di Guess come sua modella ufficiale. La donna ha recitato anche in Criminal Minds Continuum. Le musiche del film sono del celebre Laurent Eyquem. Le riprese sono state svolte a mobile, una città dell’Alabama, negli Stati Uniti.

Il film drammatico – d’azione Tokarev, in onda questa sera alle 21.10 su Italia 1, esce nel 2014, conosciuto anche con il titolo di Rage. Il regista della pellicola è Paco Cabezas. Il cast di attori vede le presenze di: Nicolas Cage (Paul Maguire), Max Ryan (Kane), Rachel Nichols (Vanessa Maguire), Jack Falahee (Evan), Aubrey Peeples (Caitlin Maguire), Danny Glover (Detective St.John), Peter Stormare (Francis O’connel). Vediamo la trama della pellicola: Paul Maguire è un uomo facoltoso che lavora nel campo dell’edilizia, vive con la figlia Caitlin e la nuova compagna Vanessa, la sua ex moglie è morta anni fa. Anni prima, quando Paul era giovane, era un criminale ma ha lasciato poi questa vita. Insieme alla moglie, si reca ad una cena con amici, lasciando sola in casa Caitlin in compagnia del ragazzo e di un altro amico. Mentre sono al ristorante, il detective St.John comunica loro che la figlia è stata rapita, così Paul si mette alla sua ricerca chiedendo spiegazioni al ragazzo che era con lei e facendosi aiutare dai suoi 2 amici Kane e Danny.

Nel frattempo il corpo inerme di Caitlin viene ritrovato, al funerale Paul parla con il suo ex amico Francis O’connel e ricordano l’episodio del passato che lo ha visto coinvolto in un omicidio di un russo. Proprio in merito a ciò, gli amici di Paul iniziano a pensare che ci sia un collegamento tra la morte della figlia e questo evento del passato, anche perchè la polizia scopre che la figlia è stata uccisa con una pistola russa, chiamata Tokarev. Vanessa vede il marito sempre più nervoso e ciò la porta a preoccuparsi, infatti il marito insieme agli amici commette aggressioni ed omicidi, tra cui un uomo rapinato proprio anni prima. Il detective St. John gli dice di fermare tutto ciò perchè nulla gli ridarà sua figlia e quando avrà le prove che è stato lui a commettere queste azioni illegali dovrà arrestarlo. Kane viene raggiunto dai russi nel suo locale che prima lo sparano senza colpirlo e poi lo catturano, portandolo dal loro capo Chernov. Quest’ultimo lo tortura per estorcergli la verità e Kane rivela che in passato hanno ucciso suo fratello, ciò incattivisce il boss russo. Paul nel frattempo nel tentativo di salvare Kane ha seminato incidenti per le strade e la polizia lo cattura, ma grazie all’intervento del detective viene liberato e lasciato continuare la sua indagine sulla figlia.

Paul si reca da Danny che è in compagnia di una donna e con il cellulare staccato, questo suo modo di fare ha permesso così di far rapire Kane, dal loro dialogo inoltre, esce fuori che centra con l’omicidio della figlia, causa il suo parlare con chi non doveva. A quel punto Paul è nervoso e nella rabbia lo uccide, nel frattempo Chernov incontra O’connel e gli chiede di prendersi lui la colpa di tutto, ma l’uomo rifiutando, viene ucciso dal russo. La soluzione dell’indagine sta per venire fuori, così Paul si reca a parlare con il ragazzo della figlia e quest’ultimo impaurito rivela che è stato lui ad ucciderla, ma spiega che è stato un errore dovuto al troppo alcool bevuto quella sera e per paura di finire in galera a lungo, insieme all’amico hanno inscenato un rapimento. Così Paul affranto lascia in vita il ragazzo e torna a casa sua, telefona alla moglie Vanessa e le racconta di quando da giovane uccise un uomo in merito ad una rapina, la saluta e chiude la conversazione. Mentre i russi stanno per intrufolarsi in casa sua, Paul si uccide, tra i titoli di coda, la polizia ed il detective St. John si recano in casa Maguire trovano il corpo senza vita dell’uomo, sul posto si reca anche Vanessa che ovviamente non può trattenere le lacrime.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori