DUE ASSI NELLA MANICA / Su Rete 4 il film con Virna Lisi e Tony Curtis

- La Redazione

Stasera Rete 4 trasmette il film “Due assi nella manica”. Vediamo la trama di questa pellicola diretta da  Norman Panama e con protagonisti Virna Lisi e Tony Curtis del 1966.

Foto-Mediaset
Mediaset

Questo pomeriggio alle ore 16.35 verrà trasmesso su Rete 4 il film ”Due assi nella manica”. Not with My Wife, You Don’t è il titolo originale della pellicola Due assi nella manica, appartenente alla serie delle commedie e girato nel 1966 da Norman Panama, che scelse Virna Lisi come protagonista femminile e Tony Curtis e George Scott per quello di protagonisti maschili. Julie è una bella donna che, abitando vicino ad una stazione di militari, grazie appunto alla sua bellezza fa innamorare diversi soldati, tra i quali Martin e Tom, che non sono amici ma che si conoscono benissimo. Entrambi cercano di conquistare la donna, che sembra indecisa fino all’ultimo su chi scegliere tra i due: entrambi hanno il loro fascino ed il loro modo di fare, e Julie, che ama tutti e due gli stili dei militari, si dimostra abbastanza indecisa e non sa proprio come comportarsi. Tom, che rientra da una missione, scopre che sarà Martin a dover partire e, approfittando di una sua assenza, decide di passare diverso tempo con Julie, cercando di convincerla del fatto che lui è la persona ideale con la quale stare. La donna sembra essere felice con Tom, ma pare sia maggiormente attratta da Martin: per evitare di perderla, Tom le racconta una bugia, ovvero che il suo collega è deceduto a causa di un grave incidente aereo. Julie entra quindi in depressione, in quanto capisce quanto Martin sia stato importante per lei: sfruttando questo stato d’animo, Tom decide di starle vicina e alla fine riesce a sposare Julie, diventando un uomo abbastanza felice ma allo stesso tempo molto geloso. Passano quattordici lunghi anni e la vita di Tom e Julie risulta essere felice, ma un grande imprevisto è dietro l’angolo: Martin riesce infatti a tornare a casa dopo la lunga missione che lo ha tenuto lontano dalla donna che ha desiderato e, la prima cosa che decide di fare, è proprio quella di andare ad incontrare la donna. Per lei, la sorpresa è piacevole ma poco importante, mentre per Martin sarà molto triste scoprire che Tom è riuscito a conquistare Julie ed a sposarla, cosa che avrebbe voluto fare lui. Ma questo non demoralizza il militare dell’avviazione americana, che riesce a mettere in dubbio i sentimenti che Julie prova per suo marito. Per sfruttare al meglio tale situazione, Martin decide di sfruttare le sue conoscenze e riesce a far spedire in missione, in un paese del Medio Oriente, il suo nemico Tom. Questo per un semplice motivo: riuscire a conquistare Julie, malgrado siano passati oltre quindici anni, e poterle far capire il suo errore. Martin sembra che riesca nel suo intento: la lontananza di Tom riesce a far vacillare il cuore della donna, che opta per chiedere il divorzio da marito, visto che capisce di provare qualcosa per Martin. Ma il militare non è dello stesso parere, visto che la vita da persona sposata risulta essere completamente diversa da quella che si immaginava. Nel frattempo, Tom riesce a rubare un aereo da uno sceicco ed a tornare a casa, dove conquista nuovamente sua moglie, che capisce che la scelta giusta è sempre stata Tom, e che Martin, per quanto possa farle battere il cuore, non sarà mai come il marito. Per questo motivo, seppur deluso ma felice, Martin decide di partire per diverse missioni mentre Tom capisce che, oltre alla carriera, la sua vita è formata dalla moglie e dai valori della famiglia. Capito questo concetto, la vita di Tom cambia radicalmente, visto che riesce ad essere un marito presente, un buon padre, dato che la moglie partorirà due figli, e riesce anche ad avere una buona carriera nell’aeronautica militare. Virna Lisi riuscii ad ottenere la parte di protagonista quasi per caso, visto che il regista aveva un’altra idea per il ruolo di protagonista femminile, che venne scartata in quanto, molte attrici famose, erano impegnate in altri progetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori