Beautiful / La soap oggi, giovedì 24 Dicembre, non va in onda. Ecco perchè. Ascolti tv in calo

- La Redazione

Beautiful, anticipazioni puntata 27 Dicembre: la soap americana torna lunedì subito dopo la pausa natalizia con Thomas ancora contro Ridge. Cosa succederà tra i due?

Beautiful-rick
Rick Forrester - Beautiful

Niente puntata oggi per i patiti di Beautiful che hanno dovuto fare a meno di Caroline e le sue lacrime proprio mentre Ridge le dice che non vuole avere altri figli spingendola così tra le braccia di Thomas. I fan dovranno attendere lunedì pomeriggio per una nuova puntata della soap americana ma forse è meglio così visto che già nei giorni scorsi gli ascolti avevano iniziato a scendere. Nella puntata di ieri, infatti, la soap ha portato a casa “solo” 2.801.000 telespettatori con il 16.84% di share, due punti in meno del solito e ben 4 dal massimo dei giorni scorsi (dalla morte di Aly). 

Prima giornata senza Beautiful quella di oggi. Le soap di Canale 5, così come il resto del solito palinsesto invernale, sono in pausa per via dell’arrivo di questo lungo fine settimana che include anche Natale e Santo Stefano. Proprio per questo la soap americana starà in stand by sia oggi che domani per poi tornare normalmente in onda lunedì 28 Dicembre con una puntata inedita. Secondo la guida tv (da prendere con le pinze alla luce degli ultimi avvenimenti) la soap non andrà in onda nemmeno in replica ma al suo posto i fan troveranno il film di Natale “Forse un angelo” con Eric Mc Cormack.

Tra i momenti clou dell’ultima puntata di Beautiful ci sono la discussione a cuore aperto tra Caroline e Ridge e quella tra Brooke e Thomas. Caroline che sostiene di volere un figlio tutto suo, commuovendosi e Ridge che non sembra essere dello stesso parere, in quanto non è d’accordo con lei, sono momenti forti che caratterizzano questa puntata di Beautiful, la quale lascia aperti diversi spiragli che lasciano pensare che, la ragazza, voglia rompere la relazione con lo stilista, visto che si vede leggermente respinta sotto questo punto di vista. Thomas continua a ossessionare Brooke, con la quale ha un buon rapporto: la sua insistenza nel voler proteggere la sua ex compagna potrebbe essere la motivazione per la quale, Thomas, diverrà uno dei personaggi centrali delle prossime puntate. Stesso accade con Caroline, che sembra essere disperata e sull’orlo di una crisi di nervi, visto che vorrebbe a tutti i costi creare la sua famiglia, cosa che Ridge non sembra approvare al cento per cento. 

Ci lascia per la pausa natalizia e, in particolare, per questo lungo fine settimana in cui dovremo andare avanti tra un’abbuffata e un’altra e senza la soap americana che tanto amiamo. Ma cosa succederà nelle prossime puntate, le ultime dell’anno? A quanto pare vedremo ancora Thomas contro suo padre per amore di Caroline mentre, alla villa, ci si prepara al matrimonio di Rick e Maya. I due sembrano pronti a dirsi si ma il padre di Maya potrebbe ancora riservarci delle sorprese, quali?

Nelle ultime puntate di Beautiful, Thomas continua ad essere il personaggio centrale della soap opera e divide il palcoscenico con Caroline: il primo cerca a tutti i costi di capire se, la ragazza, è veramente felice col padre, mentre la seconda sta vivendo un dramma, visto che sembra condannata a non avere un figlio da Ridge, che dimostra il fatto che lui si sente troppo grande per diventare padre ed allo stesso tempo sembra essere interessato ad avere una relazione semplice, priva di troppe complicazioni ed impegni, come lo sono appunto i figli. 

Riassunto ultima puntata. Thomas, dopo aver parlato con Zende, si reca nell’ufficio di Brooke e le spiega il suo punto di vista sulla relazione che ha allacciato il padre con Caroline, della quale sembra essere ancora molto invaghito, seppur non lo ammetta pubblicamente. Il giovane figlio di Ridge sembra essere pronto a fare il possibile per proteggere Caroline, ma ancora una volta, Brooke gli spiega che deve stare tranquillo. L’ex moglie di Ridge intuisce che tra i due possa esserci qualcosa di più di una semplice amicizia, ma Thomas giustifica il suo modo di fare, sostenendo di conoscere il padre come nessun altro ed aggiunge anche che, avendo fatto del male alle persone alle quali voleva bene, Caroline rischia di fare la stessa fine. La donna però non la pensa allo stesso modo, in quanto sostiene che suo padre è cambiato parecchio e che ora non è una persona priva di cervello e sentimenti. Le parole di Brooke però non convincono Thomas, che nel frattempo ripensa ai momenti di intimità che ha vissuto nuovamente con Caroline, cosa che non gli è dispiaciuta per nulla ed anzi, lo ha reso felice come non mai. Nel frattempo, Caroline e Ridge si godono un momento di riposo, lontano dagli uffici: la ragazza sembra essere molto sconvolta per la fine del suo matrimonio con Rick, ma cerca di evitare di parlarne con Ridge, il quale sostiene che è arrivato il momento di guardare oltre alla sua precedente relazione. La ragazza, capendo di non aver realizzato i suoi sogni, sostiene che vorrebbe avere un figlio da lui, ma Ridge è sicuro delle sue parole: per lui, il tempo di fare il genitore è finito da circa vent’anni, visto che non si sente pronto per diventare, per l’ennesima volta, genitore. Caroline capisce quindi che, probabilmente, il suo sogno potrebbe non venire realizzato, anche perché Ridge spiega che avrebbe fatto questo se avesse avuto vent’anni di meno. Inoltre, Ridge sostiene che non vuole farla soffrire, aggiungendo che vuole fare il possibile per poterla rendere felice, ma la richiesta di Caroline non viene soddisfatta. La ragazza crede che sia arrivato il momento di scegliere se essere madre o stare con lui, ed effettua la scelta che reputa migliore, ovvero stare con Ridge, rinunciando ai suoi sogni. Nel contempo, Nicole e Zende si divertono assieme, ballando e facendo finta di essere in una sfilata di moda, scherzando e comportandosi come una vera e propria coppia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori