Anticipazioni Un posto al sole/ I condomini di palazzo Palladini pronti per il pranzo di Natale (puntate 24 e 25 dicembre 2015)

- La Redazione

Un posto al sole, anticipazioni puntata 24 e 25 dicembre 2015: nell’episodio di domani vedremo i condomini di Palazzo Palladini prepararsi per il pranzo di Natale 

unpostoalsole_logoR400-1
un posto al sole, anticipazioni

Nemmeno a Natale i protagonisti di Un posto al sole abbandoneranno i loro affezionati i fans. Domani, 25 dicembre 2015, la soap opera napoletana in onda su Rai Tre festeggerà la sua puntata numero 4.4000: in questo episodio vedremo i condomini di palazzo Palladini prepararsi per il pranzo di Natale. A casa Graziani arriverà la mamma di Guido, l’invadente Lucia mentre alla terrazza si assisterà a un inaspettato ritorno che porterà tantissima gioia in un giorno così speciale.

Immancabile puntata di Un posto al sole, in programma questa sera alle 20.35 su Raitre con Michele e Silvia che saranno ancora alle prese con i problemi matrimoniali. Nonostante l’atmosfera gioiosa, la situazione tra Silvia e Michele sembra precipitare. Otello e Teresa cercheranno di mettere la pace tra i due ma non servirà a nulla. Silvia sarà sempre più gelosa e fuori di sé e questo allontanerà ulteriormente Michele da lei. Cosa succederà alla coppia, tra le più amate dal pubblico della famosa soap opera? I due riusciranno a superare la crisi e a tornare felici e affiatati insieme alla figlia formando così una famiglia serena? Lo scopriremo nelle prossime puntate.

Anche ieri Un posto al sole è andato in onda su Rai Tre per la gioia dei tantissimi fans della soap opera partenopea. In attesa di scoprire cosa accadrà nella puntata della vigilia di Natale, facciamo insieme il punto sull’episodio di ieri. Abbiamo visto Ferri, grazie all’aiuto di Lucio, capire di aver sbagliato. Nel frattempo Eugenio ha provato a mettersi ai fornelli per essere ospitale con Raffaele e la gelosia di Silvia ha portato Otello a prendere una decisione importante. Chi si fosse perlo la puntata, o volesse rivederla, può farlo grazie al servizio di video replica messo a disposizione da Rai.tv, cliccando qui.

Sarà una vigilia di Natale particolare per i protagonisti di Un posto al sole, la soap opera di Raitre che tornerà in onda alle 20.35 su Raitre. A vivere un momento doloroso è l’imprenditore Roberto Ferri che si trova ancora in cercare e si sente sempre più solo. L’imprenditore, per la prima volta, sente di essere in pericolo e di rischiare davvero tutto dopo aver capito di aver sbagliato tanto nella sua vita. Roberto, sente, di essere davanti ad un bivio: da una parte la speranza di riuscire a dimostrare la sua innocenza e dall’altra la consapevolezza di aver, forse, buttato via tutte le buone opportunità che ha avuto nella sua vita. L’imprenditore riuscirà a tornare quello di una volta?

Torna anche oggi con una nuova puntata in cui assisteremo ad un vero e proprio cenone di Natale che terrà compagnia ai fedelissimi della soap che anche in questi giorni sono in tanti davanti allo schermo. L’unica soap che non cede, infatti, sembra essere proprio quella napoletana che anche ieri, a differenza delle sue colleghe, ha portato a casa i soliti risultati. In particolare, la puntata di ieri di Un Posto al Sole ha appassionato 2.199.000 spettatori pari all’8.99% di share. 

La puntata della vigilia di Natale di Un posto al sole andrà in onda puntualmente stasera su Rai Tre alle 20.35. Nell’episodio di oggi vedremo Raffaele prepararsi a trascorrere questo giorno speciale senza Ornella, di turno in ospedale. Nel frattempo Roberto si ritroverà ad essere solo come non lo è mai stato, mentre la profonda crisi tra Michele e Silvia non verrà smorzata dall’atmosfera natalizia. Riusciranno marito e moglie a recuperare il loro rapporto? Per scoprirlo non ci resta che rimanere sintonizzati su Rai Tre per le prossime puntante di Un posto al sole.

Un posto al sole sarà di nuovo su Rai Tre stasera per rallegrare la vigilia di Natale dei telespettatori con le sue meravigliose storie. Ecco dove siamo arrivati nella puntata di ieri. Roberto ha finalmente capito di aver sbagliato e Otello è stato costretto dalla gelosia di Silvia a prendere una decisione importante. Eugenio inveve si è messo ai fornelli per essere ospitale nei confronti di Raffaele, ma non tutto è andato come si aspettava.

La situazione tra Michele e Silvia non potrebbe essere più tesa di così. I due infatti sono in attesa ormai da giorni dei risultati del test di paternità cui l’uomo si è sottoposto. Silvia non era in grado di dare una vera seconda chance al loro rapporto sapendo del possibile grande legame tra Michele e la sua ex. Il piccolo Salvatore potrebbe realmente essere suo figlio e questo cambierebbe di certo le carte in tavola. Probabilmente Silvia chiederebbe il divorzio, non riuscendo a gestire il fatto che Michele debba frequentare tanto spesso quella casa. Michele ha deciso per il test quasi d’istinto, ritenendola la soluzione migliore per porre fine ai litigi e are inizio a un nuovo capitolo del loro rapporto. Se però Salvatore dovesse essere davvero suo figlio, allora tutta la sua vita cambierebbe in un attimo. Un positivo o negativo farebbe una differenza abissale. Sarebbe padre e quasi automaticamente divorziato. Un incubo corredato da una piccola gioia, e a breve si conoscerà la tanto temuta verità. La riposta infine arriva, ed è quella in fondo sperata da entrambi. Salvatore non è il figlio di Michele, eppure la situazione non cambia. Le persone non sono macchine che si accendono e spengono a comando. Silvia vorrebbe ricominciare, ma dentro sé non si sente in grado di dimenticare i tanti mesi atroci trascorsi nell’ansia di quello che poteva succedere o essere successo. Non perdona a Michele ciò che le ha fatto provare, e i cocci del loro matrimonio potrebbero restare sul pavimento per sempre, come un vaso rotto in troppi frammenti, al punto che anche soltanto l’idea di incollarli appare impossibile. Affranto per la situazione generatasi, Otello tenta in tutti i modi di far tornare Silvia sui propri passi. Lei però è quantomai decisa ad andare avanti per la sua strada. La situazione però non fa che peggiorare. Michele infatti si comporta come un bambino. Non ha mai realmente tentato di lottare per sua moglie, e lo dimostra una volta di più in questo caso. Lei soffre e si chiude in se stessa, mentre lui, convinto d’aver fatto tutte le scelte giuste, effettuando addirittura il test di paternità, non accetta il fatto d’essere stato rifiutato. In casi del genere, se ci sono sentimenti reali in ballo, occorre lottare duramente, attendendo che le acque si rasserenino per poi tentare ancora. Non è cosa facile sistemare un matrimonio, e di certo Michele lo sta lasciando marcire. Torna infatti tra le braccia di Maddalena, che in fondo non aspettava altro che lui fosse tutto per lei. Non c’è un figlio a legarli, ma di certo dei sentimenti mai dimenticati risalenti al passato. E’ lei la responsabile della rottura tra lui e Silvia, e se lei scoprisse che il primo pensiero del marito è stato quello di contattarla, allora andrebbe su tutte le furie, scrivendo definitivamente la parola fine al rapporto. Il rapporto tra i due diventa poi palese, e così Silvia, umiliata per l’ennesima volta, decide addirittura di spianargli la strada. Il divorzio sembra ormai inevitabile, dato che lui non ha intenzione di comportarsi in maniera dignitosa. L’unica a festeggiare è Maddalena, e col tempo, superata la facciata del bravo marito addolorato, lo farà anche Michele. Sono soltanto due donne a soffrire di tutto ciò, ovvero Silvia e ovviamente Rossella. Prova un grande risentimento dentro di sé, vedendo i propri genitori divertirsi a farsi la guerra, senza mai realmente fermarsi a pensare a ciò che le stavano facendo. Dividersi vorrebbe dire abbandonarla in qualche modo, ma questo non è mai stato un argomento sul tavolo, soprattutto per Michele. Infine Roberto Ferri non può far altro chee provare una profonda inquietudine. Ancora una volta è caduto nella trappola tesa da Marina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori