TUTTO PUÒ SUCCEDERE/ Replica e riassunto prima puntata 27 dicembre 2015: come vederla in video streaming

Tutto può succedere, la replica e il riassunto della prima puntata in onda il 27 dicembre 2015: ecco come vederla in video streaming sul web grazie al servizio offerto da Rai.tv

28.12.2015 - La Redazione
pietro-sermonti
Pietro Sermonti

Ieri sera, domenica 27 dicembre 2015, ha fatto il suo debutto sul piccolo schermo di Rai 1 la nuova fiction Tutto può succedere. Vediamo il riassunto della prima puntata. Alessandro e Sara sono due fratelli molto diversi fra loro. Lei è in crisi per via della separazione ed è costretta a tornare a vivere con i genitori a Genova. Alessandro invece è più tranquillo e ha due figli, Federica e Massimiliano. Nella famiglia Ferraro ci sono anche altri due fratelli. Carlo non si assume nessuna responsabilità, neanche nelle relazioni. Giulia invece è un affermato avvocato. Una sera i Ferraro sono tutti a cena e il nonno Ettore organizza una piccola partita di calcio con Massimiliano. Purtroppo il bambino si ferisce e Alessandro incolpa il padre. È solo uno dei tanti episodi. Max inizia ad avere un atteggiamento strano anche a scuola dove si dimostra aggressivo verso i compagni di classe. Uno di questi episodi costringe la preside a chiamare i suoi genitori e a spingere perché Max sia seguito da un terapeuta. Anche Sara ha una figlia molto vivace. Ambra è nel pieno dell’adolescenza ed è turbata dalla separazione dei genitori. Per questo motivo ha iniziato a fumare marijuana ma la madre lo scopre perché viene arrestata dai Carabinieri. Intanto, Carlo confida alla fidanzata Valentina di volere un figlio entro l’anno. Sara invece cerca di rifarsi una vita e ha una piccola avventura con un suo ex. Tuttavia il figlio Denis li scopre e fugge verso Genova. La madre si mette alla sua ricerca e capisce che è colpito dalla mancanza del padre. Nello stesso momento, Alessandro e Cristina temono che Max potrebbe essere affetto dalla sindrome di Asperger. Anche Carlo incontra una sua ex e scopre che ha un figlio, Robel, di cui non sapeva l’esistenza. Carlo incontra il bambino dopo qualche tempo e accetta il consiglio di Feven di instaurare un rapporto con lui a piccoli passi. Tempo dopo, Ettore cerca di aiutare Sara a cercare lavoro e si mette a cercare con lei qualche offerta interessante. Un annuncio di un’azienda li colpisce in modo particolare e Ettore decide di chiedere ad Alessandro di aiutare la sorella ad ottenere il posto da grafico. Il figlio crede che Sara sia ancora inesperta, ma accetta ugualmente. Nel frattempo, Giulia nota che il rapporto con la figlia Matilde si sta deteriorando, a causa delle sue numerose assenze lavorative. La bambina passa infatti tutto il tempo con il padre. Sara sostiene finalmente il colloquio per l’azienda ma scopre che il suo curriculum non le permette di ottenere il posto. Nello stesso momento, Alessandro scopre che la figlia Federica fuma marijuana e poco dopo incontra anche lo specialista per Max. Il medico li mette di fronte alla dura realtà e conferma che il bambino ha la sindrome di Asperger. Alessandro decide quindi di cambiare totalmente atteggiamento nei confronti di Max e perdere un po’ di quella stoicità che lo contraddistingue. Anche Giulia decide di trascorrere del tempo con la piccola Matilde mentre Carlo è ormai felice di avere nella sua vita Robel.

Replica Tutto può succedere, prima puntata del 27 dicembre 2015: come vederla in video streaming – È possibile vedere o rivedere la prima puntata di Tutto può succedere grazie al servizio di video streaming offerto da Rai.tv, cliccando qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori