GOTHAM / Anticipazioni e diretta streaming puntata 29 dicembre: Gordon in balia di Falcone

Gotham, anticipazioni puntata 29 dicembre 2015: il fatto che Pinguino Oswald sia ancora vivo scatenerà le ire dei Boss Falcone, che sguinzaglierà il suo braccio destro alla caccia di Jim

29.12.2015 - La Redazione
GOTHAM_Cast_R439
Gotham

Italia 1 ci catapulta nuovamente nel mondo corrotto e a tratti grottesco creato dall’universo di Gotham: il canale Mediaset manderà in onda tra poco tre nuovi episodi, il settimo, l’ottavo e il nono per la precisione, dove certamente il ritorno dal regno dei morti da parte di Oswald Cobblepot non passerà inosservato. Jim avrà alle calcagna i migliori scagnozzi e sicari dei Boss mafiosi della città, che arriveranno fino all’interno del commissariato per un faccia a faccia con il protagonista. Nel frattempo, Liza è al servizio di Falcone e inizia conquistare l’uomo. Vi ricordiamo che sarà possibile seguire la messa in onda di Gotham sintonizzandosi su Italia 1 dalle 21.10, ma anche in diretta streaming sul web grazie al servizio offerto da Mediaset previa autenticazione, cliccando qui.

E’ ormai passato tempo da quando la serie tv Gotham è stata trasmessa sulla pay tv Premium Action, con il passaggio in chiaro in questo periodo su Italia 1. A breve però sarà possibile assistere anche alla seconda stagione che in America è terminata il 30 novembre scorso. Nel nostro paese la vedremo in prima tv dal 27 gennaio prossimo, anche se non si sa su quel canale a pagamento. Tutti gli episodi della prima stagione nei titoli originali portano il prefisso Rise of the Villains e sono accompagnati dal vero titolo della puntata. Nel cast ci sarà ancora Benjamin McKenzie nei panni di James Gordon e ritroveremo anche David Mazouz in quelli di Bruce Wayne cioè Batman. Inoltre ci sarà Carmen Bicondova nel ruolo di Catwoman e Donal Louge in quelli di Harvey Bullock.

Il piccolo schermo di Italia 1 non si ferma neanche per le vacanze natalizie. Stasera, martedì 29 dicembre 2015, andranno infatti in onda tre nuovi episodi di Gotham: prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: un criminale uccide alcuni membri corrotti del Consiglio comunale e la Polizia capisce subito che l’episodio è collegato all’appalto di Arkham. Gordon (Ben McKenzie) e Bullock (Donal Logue) riescono ad identificare l’assassino come Richard Gladwell (Hakeem Kae-Kazim) mentre Barbara (Erin Richards) è ossessionata dall’ipotetico omicidio di Oswald (Robin Lord Taylor). La donna chiede a Gordon di dirle la verità e il fidanzato capisce che ha parlato con Montoya (Victoria Cartagena). Barbara gli confessa quindi di aver avuto una relazione con la detective nel passato. Poco dopo, Gordon e Bullock scoprono che Gladwell è morto da tempo e che il killer usava la sua identità. Oswald informa anche Gordon che l’assassino ha presa di mira il sindaco. Il detective si precipita alla villa e si ritrova a lottare con il killer, riuscendo ad ucciderlo. Barbara non è soddisfatta della risposta ricevuta e fa ancora pressioni su Gordon, ma non riesce nel suo intento. Intanto, Maroni (David Zayas) entra in guerra con Falcone (John Doman) dopo che i sicari del rivale hanno rapinato il ristorante. In realtà i due scoprono che dietro al furto c’è Oswald e si dividono l’appalto di Arkham. Maroni avrà le discariche mentre Falcone avrà il lotto delle case popolari. In città viene messa in circolo la nuova droga ‘viper’ in grado di donare una forza disumana a chi la assume. Lo scotto da pagare è che le vittime muoiono nel giro di pochi minuti. Il ricercatore Edward Nygma (Cory Michael Smith) scopre che la droga consuma molto calcio e che le ossa si disintegrano in conseguenza del valore troppo alto. Nel frattempo, Maroni cerca di rapinare il casinò di Falcone e Oswald gli rivela la sua identità. Gordon e Bullock risalgono ad una succursale della Wayne Enterprises dove capiscono che lo spacciatore del viper è Stan Potolsky (Daniel London). Gordon viene portato da Maroni e lo informa dei piani di Fish (Jada Pinkett Smith) per uccidere Oswald. Tempo dopo, gli agenti trovano lo spacciatore e scoprono che il viper è stata creata come arma chimica. Il progetto è ancora sperimentale e la sua fase finale prevede la messa a punto del Venom. Un amico di Stan assume la droga e aggredisce Bullock, ma Gordon riesce ad ucciderlo. L’agente riesce a fermare anche Stan prima che usi il viper ad una festa della Wayne Enterprises. Gordon gli fa inalare il viper e Stan gli rivela dove trovare il magazzino con le scorte prima di uccidersi. Altrove, Fish sottrae alcuni boss dal monopolio di Falcone e invia Liza (Makenzie Leigh) per avvicinare il mafioso. L’omicidio di una ragazza inizia a preoccupare Bullock che teme sia stato compiuto da un serial killer che era convinto di aver ucciso. Dieci anni prima il poliziotto aveva avuto a che fare Randall Milkie, detto lo ‘Spirito del Capro’, un feroce assassino che rapiva le ragazze di famiglie facoltose. I poliziotti interrogano i genitori di Amanda (Natalia Kiriya) e Bullock nota che il padre contrae la mano in modo curioso. Intanto, il coroner scopre che il killer ha inserito un penny nella nuca di Amanda, un particolare che riconduce ancora verso lo Spirito del Capro. Bullock chiede aiuto al suo ex partner Dix (Dan Hedaya) ma un altro omicidio li porta verso l’assassino che viene catturato. Tuttavia, Bullock crede che Raymond Earl (Christopher James Baker) non corrisponda al profilo e nota che l’uomo contrae la mano come il padre di Amanda. L’agente raggiunge la dottoressa Marks (Susan Misner) e scopre che la terapeuta ha indotto i due uomini ad uccidere tramite l’ipnosi. Intanto, Montoya e Allen (Andrew Stewart-Jones) arrestano Gordon per l’omicidio di Oswald e poco dopo anche Bullock. Oswald è costretto così a presentarsi in centrale.

Nella prima puntata di Gotham in onda stasera, il settimo episodio dal titolo “L’ombrello di pinguino”, la rivelazione che Oswald è ancora in vita crea scompiglio in molti. Fish viene colta dalla rabbia e invia un suo sicario a prelevare Gordon ma l’uomo viene fermato. Anche Falcone invia Victor Zsasz a prendere l’agente e i due rimangono soli nell’edificio mentre gli altri poliziotti si danno alla fuga per paura. Falcone decide di sfogarsi con Maroni e il rivale fa altrettanto ma alla fine sono costretti a trovare un compromesso. Oswald decide di incontrare Falcone per fare un aggiornamento sul loro piano. Nell’ottavo episodio, intitolato “La maschera” Gordon e Bullock indagano su alcuni incontri clandestini e scoprono che è coinvolta una società finanziaria. Intanto, Liza ha conquistato Falcone ma comincia ad avere dei dubbi sulla missione. Bruce torna a scuola ma viene preso di mira da un bullo ed Alfred lo spinge a reagire. Oswald cerca un modo per eliminare Fish e scopre che è riuscita ad agganciare Falcone. Infine, nell’episodio numero nove dal titolo “Harvey Dent” Barbara decide di lasciare Gordon perché teme di essergli d’intralcio. Il poliziotto riceve da Selina una descrizione del killer dei Wayne e riesce a far aprire un’inchiesta al procuratore Harvey Dent. Gordon e Bullock hanno anche a che fare con un criminale che piazza degli esplosivi e che potrebbe essere collegato a Fish. Barbara approfitta della lontananza per riavvicinarsi a Montoya.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori