Rapunzel – L’intreccio della torre/ Su Rai 2 il film d’animazione della Disney: le differenze tra fiaba e pellicola

- La Redazione

Oggi, mercoledì 30 dicembre 2015, Rai 2 trasmette in prima serata Rapunzel – L’intreccio della torre, una film d’animazione tratto da Raperonzolo, la fiaba dei fratelli Grimm. La trama

rapunzel-l-intreccio-della-torre
Rapunzel e Flynn

Il film d’animazione Rapunzel – L’intreccio della torre, in onda questa sera in prima serata su Rai 2, è costato ben 260 milioni di dollari, cosa che lo ha reso il film d’animazione più costoso della storia. Appena uscito nelle sale cinematografiche divenne il secondo film Disney campione di incassi, senza riuscire però a scavalcare il primo posto de “Il Re Leone”. Entrambi sono poi stati superati nel 2013 da “Frozen – Il regno del ghiaccio”. Ad oggi Rapunzel è fermo in quarta posizione. Nella fiaba scritta dai fratelli Grimm, Raperonzolo, dalla quale è tratto il cartone, la protagonista non è una principessa ma la figlia di un contadino che per soddisfare le voglie della moglie incinta decide di rubare dei raperonzoli dall’orto di una potente strega: da qui il nome Raperonzolo. La strega chiede all’uomo di avere, come riscatto del furto subito, il bimbo che sarebbe nato e così la strega prende con sé la piccola. Raperonzolo, nella storia originale, viene rinchiusa a causa della sua bellezza mentre nella storia della Disney è tenuta nascosta per preservare i poteri magici dei suoi capelli.

Va in onda questa sera alle 21.115 su Rai 2 Rapunzel – L’intreccio della torre, un film d’animazione del 2010, distribuito in tutto il mondo dalla Walt Disney Pictures e tratto dalla celebre favola tedesca dei fratelli Grimm “Raperonzolo”. Il film, che in Italia è uscito nelle sale cinematografiche nel novembre del 2010 in 3D, è stato doppiato per la versione italiana da Laura Chiatti e da Giampaolo Morelli, che hanno prestato la loro voce ai protagonisti, e da Pino Insegno per i dialoghi dei fratelli Stabbington. Nell’edizione americana invece Rapunzel ha la voce della cantautrice Mandy Moore mentre il personaggio maschile è doppiato da Zachary Levi, l’attore noto al pubblico per aver interpretato il ruolo del protagonista nella serie tv statunitense Chuck.

La storia di Rapunzel nasce da un fiore magico, sbocciato da una goccia di sole precipitata sulla terra e che gli ha dato il potere di donare la giovinezza in eterno. Nel medioevo Mardre Gothel, un’anziana strega, scopre i magici poteri che il fiore emette in presenza del suo canto e se ne fa custode per avere la possibilità di ringiovanire in eterno. Dopo alcuni secoli una Regina molto amata dai suoi sudditi sta per mettere al mondo la sua primogenita quando una malattia la colpisce in maniera molto grave. Il Re, pur di salvarla, ordina ai suoi soldati di cercare il magico fiore ovunque; dopo varie ricerche il suo esercito riesce nell’impresa e porta al suo Re il magico fiore che restituisce la salute alla Regina la quale mette al mondo una bimba bellissima, bionda come il fiore che l’ha salvata, che viene chiamata Rapunzel. Di fronte a questo Madre Gothel, pur di non perdere la vita eterna, decide di introdursi nel castello e vedere se la magia del fiore sia stata trasferita sulla piccola neonata. E così, una volta intonato il canto, la strega nota con suo enorme stupore che i biondi capelli della principessa si illuminano e per portare il potere del fiore con sé decide di rapire la piccola. L’indomani il re e la regina cercano ovunque la principessa ma alla fine, addolorati e sopraffatti dagli eventi, devono arrendersi all’idea che la loro figlioletta sia sparita per sempre. Memori dell’amore che provano per lei, decidono di ricordarla da quel momento in avanti con uno spettacolo di migliaia di lanterne luminose. Un evento che verrà ripetuto ogni anno, in occasione del compleanno della principessa scomparsa. 

Passano diciotto anni e Rapunzel, cresciuta con Madre Gothel, nota il luminoso spettacolo delle lanterne e, decisa a scoprire di cosa si tratti, cerca di ottenere il permesso di avvicinarsi al castello. La strega, di fronte alle pressanti richieste della ragazza, decide di negarle in consenso chiudendola definitivamente nella torre. Tutto ciò fino a quando Rapunzel incontra il giovane ladruncolo Llynn Rider, che dopo aver rubato il diadema della principessa cerca rifugio proprio nella torre della protagonista. Fra i due nasce un accordo: se Flynn l’aiuterà a giungere al castello allora Rapunzel gli renderà il diadema che intanto ha nascosto. Ma la loro fuga è piena di insidie, i ragazzi infatti sono inseguiti dalle guardie del re e da Madre Gothel, che non vuole rinunciare alla vita eterna…difficoltà che non impediranno ai due protagonisti di fare di tutto per riuscire nell’impresa e, chissà, forse anche di innamorarsi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori