ANTONELLO VENDITTI/ Il cantautore romano sul palco di Matera (L’anno che verrà, oggi 31 dicembre 2015)

Marco Masini, cantautore romano, sarà stasera ospite sul palco di Matera tenuto da Amadeus per il concerto dell’ultimo dell’anno (L’anno che verrà, oggi 31 dicembre 2015 su Rai 1)

31.12.2015 - La Redazione
venditti_live_R439
Antonello Venditti (Fonte Infophoto)

Tra gli artisti che saliranno stasera sul palco a Matera per L’anno che verrà c’è anche Antonello Venditti. Il cantautore nasce a Roma nel 1949 ed inizia subito a riscuotere successo non appena entra a far parte del mondo musicale: inciderà diversi dischi che, col passare del tempo, diverranno delle pietre miliari nella storia della canzone italiana. Egli detiene anche un record: con la vendita di trenta milioni di copie, è l’unico artista ad aver raggiunto quella cifra per quanto riguarda la vendita dei suddetti dischi. Venditti scriverà anche diverse canzoni che rimarranno ben impresse nella mente delle persone, come ad esempio gli inni della squadra di calcio della Roma. Egli, seppur ottenne un grande successo, non è mai riuscito a vincere il Festival di Sanremo, anche perché scoppiò una polemica per la quale Antonello decise di non partecipare più a tale manifestazione. Nel 2015 è uscito il suo nuovo CD intitolato Tortuga. Antonello Venditi, nel corso della settimana precedente a quella di Natale, è stato molto attivo sui social network, visto che ha dovuto rinviare, suo malgrado, le due tappe del concerto di Roma.

La situazione non è stata presa di buon occhio da parte dei suoi sostenitori, soprattutto da parte di quelli maggiormente accaniti, che sono rimasti molto delusi dal comportamento del cantautore romano. Egli però ha voluto spiegare che, a causa di alcuni problemi di natura tecnica, il concerto è stato rimandato all’anno prossimo e precisamente nel mese di luglio. Antonello Venditti ha anche voluto spiegare che, visto l’elevato costo del biglietto per poter partecipare al suo concerto, questo sarà organizzato in maniera tutt’altro che semplice, ovvero sarà un concerto in grado di lasciare a bocca aperta le persone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori