BRIGA / Dal successo di Amici al Capodanno con Gigi D’Alessio (oggi 31 Dicembre 2015)

- La Redazione

Briga al Capodanno con Gigi D’Alessio dopo le performance nel popolare talent show ‘Amici’. Il giovane rapper chiuderà con la sua esibizione questo fortunato 2015 

amici14briga
Mattia Briga

Sarà un Capodanno d’eccezione quello organizzato da Gigi D’Alessio a piazza della Libertà a Bari. Tanti gli amici e gli artisti chiamati a raccolta dal cantautore napoletano che animeranno la notte di San Silvestro dal palco del capoluogo pugliese. Tra di loro ci sarà anche un rapper idolo delle giovanissime, che dopo le performance nel popolare talent show ‘Amici’, condotto da Maria De Filippi, chiuderà il suo 2015 salutando il pubblico dal palco pugliese. Stiamo parlando di Briga, artista dal carattere forse difficile ma che ha saputo catalizzare grande attenzione su di sé con il suo album ‘Never Again’ e il suo singolo ‘L’amore è qua’. Romano purosangue, grande tifoso della Lazio di cui spesso segue le partite allo stadio, Mattia Bellegrandi ha avuto una vita che a dispetto della sua giovane età l’ha portato a vivere molte esperienze. Soprattutto all’estero, con parte dell’infanzia e dell’adolescenza vissute tra Parigi, Madrid e la Danimarca. Tante esperienze che hanno arricchito anche il suo bagaglio artistico ed esistenziale. In occasione della quattordicesima edizione di ‘Amici’, si è presentato sul palco un artista già maturo e capace di mettere sul palco una grandissima energia. Tante le performance convincenti che gli sono valse il secondo posto finale nella competizione e anche il premio assegnato dalla radio RTL 102.5, proprio relativamente al singolo ‘L’amore è qua’. Tanta carne al fuoco, compreso un atteggiamento a volte controverso, che l’ha portato anche a ritrovarsi in polemica con una fan, attraverso i social network, alla quale avrebbe negato l’autografo. Lezioni che hanno insegnato a Briga a gestire anche meglio la popolarità e tutto quel che ne consegue. I numeri discografici di Briga nel 2015 sono stati particolarmente importanti. Soprattutto, dopo l’esperienza di ‘Amici’ il rapper ha vissuto alcune collaborazioni importanti con autentici mostri sacri della musica italiana. Come Antonello Venditti, con il quale ha potuto dividere il palco nella sua Roma. Ma anche lo stesso Gigi D’Alessio, con cui ha duettato nel singolo ‘Guaglione’. Grande successo ha riscosso nel frattempo il primo tour ufficiale dell’artista, intitolato ‘Never Again Tour’ come il disco uscito in questo 2015, e che ha visto la partecipazione di diversi artisti di primo piano della scena italiana come ospiti, tra i quali anche Emma Marrone che ha vissuto l’alba della sua carriera, proprio come Briga, uscendo fuori dalla scuola artistica di ‘Amici’. Particolari da non sottovalutare e occasioni che Briga non vuole spiegare, mettendo nel concerto di Capodanno di Piazza della Libertà a Bari contemporaneamente l’ultimo tassello di un 2015 indimenticabile, ed il primo di un 2016 che per lui dovrà essere di conferma rispetto alle grandi cose fatte vedere in questi ultimi dodici mesi. Nella scelta degli artisti per il suo evento di Capodanno, come l’anno scorso Gigi D’Alessio ha dato grande spazio ai giovani, chiamando a raccolta nomi emergenti della scena musicale del nostro paese. In questo contesto quello di Briga è uno dei fiori all’occhiello, e il concerto barese sarà anche un’opportunità per vedere eseguito dal vivo il duetto di ‘Guaglione’. Briga stesso ha avuto parole di grande stima nei confronti di Gigi D’Alessio, giudicando i rispettivi mondi musicali non troppo distanti, visto che a parere del giovane artista romano i rapper sono la nuova forma di cantautorato della musica moderna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori