Tempesta d’amore/ Anticipazioni: MIchael nei guai? Ecco dove siamo rimasti (Puntata 8 Dicembre)

- La Redazione

Tempesta d’amore, anticipazioni puntata 8 Dicembre: la soap tedesca torna stasera con Michael ancora protagonista. Il dottore rivelerà tutto a Werner?

tempesta-amore-julia-niklas_R439
Tempesta d'amore

Tempesta d’amore torna questa sera con una nuova puntata in cui vedremo Michael parla con Alfons, il quale gli spiega che distruggere il matrimonio di Poppy e Werner non gli porterebbe nulla di buono. A questo punto si convince che sarebbe più giusto farsi da parte, guardando crescere suo figlio a qualcun’altro. Va dunque da Poppy, terrorizzata da ciò che lui potrebbe dirle, e le rivela che il suo segreto sarà al sicuro con lui, e che non dovrà temere che Werner scopra la verità un giorno, almeno a causa sua. La donna è sollevata. In attesa di scoprire cos’altro vedremo, ecco cosa è successo ieri.

Riassunto di ieri: Sebastian ha invitato a una serata di ballo Luisa. Per lei prova chiaramente qualcosa, e l’ha salvata dall’aggresione di un giornalista, ma una volta arrivati sul posto, pronti per la pista, lui si è tirato indietro. I due non hanno ballato neanche una volta, in una situazione che descrivere imbarazzante sarebbe poco. Lei ha capito ovviamente che lui si è tirato indietro a causa della sua gobba, il che non fa che aumentare la tensione nel loro rapporto. Come se non bastasse il fatto che lei ha assistito a un bacio tra Sebastian e Natascha. La giovane ha così deciso di gettarsi anima e corpo nell’organizzazione del matrimonio di Hermann, che ha chiesto la mano di Beatrice, che con un sotterfugio è riuscita a fargli credere di non essere soltanto interessata ai suoi soldi. Hermann vuol bene a Luisa, e intende dirle chiaramente che Sebastian non l’amerà mai, o quantomeno in maniera reale e leale. I due s’incamminano per una passeggiata, nel corso della quale però Hermann accusa un malore e s’accascia al suolo. Poppy intanto continua a tenere il segreto del bambino che porta in grembo. Non ha il coraggio di raccontare la verità a suo marito Werner, ovvero che nell’unica notte in cui sono stati separati fin ad quando sono sposati, lui l’ha tradita con Michael, che ora sa d’essere il padre del bambino.

Lei avrebbe voluto abortire, ma ora che ha annunciato la sua gravidanza a Werner, resosi conto che qualcosa non andava, ha deciso di tenerlo. Il dottore però non pare disposto a farsi da parte, anche se Poppy, che da tempo ormai lo ignora, preferirebbe che lui in pratica si dimenticasse di tutta questa storia, lasciandola sola. Michael però è più deciso che mai a farsi avanti, e non aiuta di certo la gioia espressa con tutti da Werner, che ha coinvolto addirittura Michael in un brinidisi per il nascituro. André intanto sfrutta la notizia della morte di Patrizia a proprio vantaggio nella campagna elettorale. E’ il degno fratello di Werner, dal momento che ha iniziato a fare cattiva pubblicità contro Friedrich, mostrandolo come un assassino, nonostante il suo gesto sia stato per legittima difesa. Luisa è disperata e tenta di fare qualsiasi cosa in suo potere per salvare la vita di Hermann. L’uomo però non ce la fa e si arrende, morendo tra le sue braccia. Beatrice è furiosa, attaccando la giovane, con Sebastian che si schiera in sua difesa appena viene a sapere di questa drammatica situazione. Beatrice non può credere d’aver perso la chance di accaparrare il patrimonio dell’uomo. Non c’è mai stato amore da parte sua, come dimostra il fatto che, prima che le autorità intervengano, decide di intrufolarsi nella camera d’albergo del defunto fidanzato, al fine di rubare quanta più merce di valore possibile. Un gesto atroce, che porta alla scoperta del testamento di Hermann, che voleva molto bene a Luisa, al punto da renderla l’unica erede del suo patrimonio. Sebastian intanto tenta di consolare la giovane, che non riesce a riprendersi dallo shock subito. Norman scopre qualcosa in più della famiglia di suo padre, che gli spiega come venga da una lunga discendenza di ladri. Il giovane non pare credergli, e allora Nils gli dimostra come sia facilmente in grado di aprire degli armadietti, senza grande applicazione. Norman decide di mettersi alla prova, arrivando alla pratica dopo la teoria con suo padre. Si cimenta però con l’auto di Werner, che scopre il tutto e non la prende affatto bene. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori