IZOMBIE/ Anticipazioni puntata 9 dicembre 2015: Liv sarà costretta a confessare il suo segreto?

- La Redazione

iZombie, anticipazioni puntata 9 dicembre 2015: Scott viene ucciso nell’istituto psichiatrico e Major rimane scosso, perchè l’amico gli aveva confessato di essere seguito dal diavolo…

IZombie_r439
iZombie (foto da Facebook)

Stasera, mercoledì 9 dicembre 2015, su Premium Action andranno in onda due nuovi episodi di iZombie, l’undicesimo e il 12esimo per la precisione dal titolo “Astroburger” e “Topo morto, topo vivo, topo marrone e topo bianco”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Liv (Rose McIver) riesce a sfuggire a Blaine (David Anders) e a Candyman (Aleks Paunovic) mentre Ravi (Rahul Kohli) monitora le sue condizioni perché è stato morso dal topo-zombie. Liv gli riferisce di aver scoperto che Lowell si sta nutrendo di Jerome (Christopher Meyer) e decide di parlargli, ma non riesce ad ottenere il numero di Blaine. Il fidanzato vorrebbe invece parlare della loro relazione, ma scopre che Liv ha fatto molti passi indietro. Alcuni ragazzi trovano un cadavere durante una partita di paintball e Clive (Malcolm Goodwin) scopre che si trattava di un ex cecchino dell’esercito. Il detective riceve anche delle informazioni sull’ex moglie di Everett Adams (Ronald Patrick Thompson) e il suo nuovo marito, ma entrambi sembrano avere un alibi. Liv invece ha una visione su Everett e sul fatto che Penny (Erica Luttrell) lo aveva minacciato con un coltello. Il cervello le fa avere le nozioni militari, ma anche la sindrome da stress post traumatico che aveva la vittima. Clive riceve invece una segnalazione sui vicini di Penny e scopre che il testimone aveva denunciato Sean (Percy Daggs III) per aver violato il suo sistema. Tramite una ricerca, il detective scopre che Sean è proprietario di un drone e che lo ha usato per uccidere la vittima. Lowell capisce di aver fatto un errore e fa visionare a Liv il menù di Blaine. La zombie capisce che lo deve uccidere e riesce a fare in modo che il fidanzato ottenga un incontro. Blaine incontra prima un politico e riceve l’incarico di uccidere un astronauta perché il cliente vuole provare le sue emozioni. Intanto, Major fa delle domande sull’uso dei cervelli per aumentare la massa muscolare, ma Candyman lo scopre e lo aggredisce in casa. Major riesce a sparargli e chiama Clive in aiuto ma il corpo è scomparso e il detective inizia a sospettare che il ragazzo abbia avuto un’allucinazione. Liv invece non riesce ad uccidere Blaine e Lowell agisce al suo posto, ma lo zombie gli spara un colpo in testa. Ravi scopre che Major ha lottato con uno zombie e decide di fargli credere che ha un disturbo psicotico, mentre Suzuki (Hiro Kanagawa) conferma l’alibi traballante di Liv e la fa uscire. La zombie vuole pensare solo al suo lavoro e scopre che è appena arrivato il corpo della giornalista Rebecca Hinton (Sunita Prasad). La visione le fa intuire che la rapina in cui è stata uccisa fosse solo una copertura e che il vero obiettivo fosse il telefono della vittima. La zombie scopre anche che Rebecca stava indagando su un caso, ma Ryan Fisher (Max Lloyd-Jones) afferma che si trattava di una cosa da poco. Liv ha una visione guardando la fidanzata Connie (Andrea Brooks) e la spinge a confessare. Intanto, Clive riferisce a Major di aver visto Candyman in perfetta salute e il ragazzo si convince a farsi ricoverare in un istituto psichiatrico. Connie riferisce che Ryan aveva simulato la sua morte per dare una lezione a Jason Frye (Vaughn Jones) e che il ragazzo era impazzito. Liv scopre che Jason aveva bevuto la Max Rager e sospetta che il direttivo abbia eliminato Rebecca ma Clive vuole che non indaghi. Liv si presenta invece da Vaughn Du Clark (Steven Weber) ma viene allontanata dalla polizia. Più tardi, si ubriaca in un locale e viene avvicinata da Sebastian Meyer (Matthew MacCaull) che le confida che una fonte di Rebecca è un membro del personale della Max Rager. Liv scopre che si tratta dell’assistente di Vaughn, ma Adele (Stephanie Van Dyck) scompare e Sebastian la tramortisce nel parcheggio. L’uomo getta il corpo di Adele in acqua e si appropria delle analisi sulla bevanda ma Liv viene colta dalla sua furia e lo uccide per prima. A fine caso, Liv accetta di scrivere sul referto che Lowell si è suicidato mentre un altro paziente riferisce a Major che le sue allucinazioni riguardano gli zombie. Quella notte, Sebastian si trasforma in zombie sulla riva del lago.

Nell’undicesimo episodio di iZombie, in onda stasera e dal titolo “Astroburger”, Scott E. viene assassinato nell’istituto psichiatrico e Major rimane scosso dall’episodio. L’amico era convinto di essere inseguito dal diavolo e gli aveva riferito di aver girato un video sul suo cellulare sugli zombie presenti alla festa sul lago Washington. Il corpo di Scott E. finisce in obitorio e Liv si nutre del suo cervello cominciando ad avere i suoi stessi deliri. Major si mette alla ricerca del telefono dell’amico e arriva fino alla macelleria di Blaine. Nel 12esimo episodio, dal titolo “Topo morto, topo vivo, topo marrone, topo bianco” Sebastian ha un flashback sulla lotta avuta con Liv e capisce di essere stato infettato dal suo sangue. Poco dopo, una rockband lo investe e Sebastian uccide una cheerleader presente a bordo dell’auto. Liv si nutre del cervello della vittima e comincia ad avere la sua personalità. Intanto, il topo zombie di Ravi muore e il medico decide di continuare l’esperimento sugli altri sani. Sebastian si introduce in casa di Liv per ucciderla ma la zombie lo elimina per difendere Peyton.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori