27 VOLTE IN BIANCO/ Su Canale 5 il film con Katherine Heigl

- La Redazione

Va in onda stasera su Canale 5 “27 volte in bianco”, pellicola romantica del 2008, che vede alla regia Anne Fletcher e come protagonista Katherine Heigl. Vediamo la trama

27volteinbianco_heigl_R439
Katherine Heigl nel film

Va in onda stasera su Canale 5 “27 volte in bianco“, pellicola romantica del 2008, che vede alla regia Anne Fletcher e come protagonista Katherine Heigl. La sceneggiatura è stata scritta da Aline Brosh McKenna, la stessa sceneggiatrice di un film di grande successo come “Il diavolo veste Prada“. “27 volte in bianco” ha ottenuto un enorme successo di pubblico, tanto da incassare circa 160 milioni di dollari in tutto il mondo, a fronte dei 30 milioni di dollari spesi per la sua realizzazione. Vediamo la trama. Jane (Katherine Heigl) è una ragazza che si è sempre caratterizzata per la voglia di aiutare in ogni occasione le altre persone, soprattutto quando devono essere organizzati dei matrimoni. Infatti, ha partecipato a un numero di cerimonie di nozze molto alto, ben 27, tutte in abito da damigella. Questi ultimi vengono conservati perfettamente all’interno di un armadio. A spingere Jane ad aiutare gli altri è stato il fatto di crescere senza la presenza della mamma; la sua vita è stata un continuo occuparsi di qualsiasi aspetto riguardante la sua famiglia, dal padre alla sorella. La sua generosità ha anche attirato la curiosità del giornalista Kevin (James Marsden), che pensa di poter scrivere un ottimo articolo in grado di far procedere in modo più veloce la sua carriera. L’ultima a chiedere a Jane di farle da damigella è proprio la sorella Tess (Malin Akerman); il problema è che l’uomo che accompagnerà all’altare l’amata sorella è George (Edward Burns) del quale la stessa Jane è segretamente innamorata. Saputo del matrimonio, Kevin inizia ad uscire con Jane, in modo da acquisire informazioni in merito ai diversi matrimoni cui ha preso parte. In realtà, i due capiscono molto presto di vedere il concetto di matrimonio in modo molto diverso. La ragazza, infatti, crede che il raggiungimento di un matrimonio sia la naturale conseguenza di un percorso, portando al coronamento di un sogno d’amore; Kevin, invece, molto pragmatico e desideroso solo di fare carriera, ritiene il matrimonio come una vera e propria schiavitù legalizzata. Le differenze tra i due sono molte ma, nonostante i caratteri siano nettamente in contrasto, nasce in poco tempo una certa intensa, che sfocia in un tenero sentimento.

Successivamente, nel corso di un appuntamento, i due ragazzi si vedono costretti a rifugiarsi all’interno di un pub per un violento acquazzone; dopo essersi ubriacati iniziano a cantare direttamente sul bancone del bar, finendo abbracciati. Purtroppo, il mattino dopo Jane scopre che Kevin ha fatto pubblicare sul giornale un articolo su di lei, completo di foto. La ragazza ritiene di essere stata ingannata e rimane sconvolta. Inoltre, scopre che la sorella ha fatto modificare il vestito da sposa della madre; vestito che la stessa Jane ha sempre sognato di poter indossare prima o poi nella sua vita. Quest’ultima, ferita sia dal comportamento del ragazzo che da quello di sua sorella, nel corso di una cena mostra a tutti il lato nascosto del carattere della sorella Tess, che induce George ad annullare le nozze. Kevin prova a riconquistare Jane, ottenendo solo di essere respinto dalla ragazza. Fortunatamente, le due sorelle riescono a chiarirsi e a fare pace; Tess, inoltre, decide di dare alla sorella un consiglio, invitandola a pensare anche a se stessa, senza mettersi necessariamente al servizio degli altri.

A questo punto Jane decide di seguire il suggerimento ricevuto e inizia a mettere via i vestiti, togliendoli dall’armadio; decide anche di confessare a George i suoi sentimenti. I due finiscono per baciarsi ma, contrariamente a quanto sperato, l’emozione provata dalla ragazza è poca; capisce, pertanto, che l’uomo della sua vita potrebbe essere Kevin, con il quale si era trovata benissimo nonostante le differenze di carattere. Lasciando perdere ogni riserva mentale lo raggiunge di corsa, confessandogli di adorare ogni cosa di lui, compreso il litigio avuto in precedenza. Trascorre un solo anno di fidanzamento prima che i due trovino il coraggio di sposarsi; la cerimonia si svolge direttamente su una spiaggia. Al matrimonio partecipano sia George che Tess, che non si erano più rivisti dopo essersi lasciati; Tess, in questa occasione, si mostra il quanto più possibile sincera con lui, continuando a parlare scoprono che esiste ancora qualcosa che li lega e che, con il tempo, questa intesa potrebbe portarli nuovamente a continuare il rapporto d’amore. Jane, intanto, giunge all’altare accompagnata dalle sue amiche; sono 27, e ognuna di esse indossa uno dei suoi vestiti da damigella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori