50 SFUMATURE DI GRIGIO / Il film fenomeno della letteratura erotica sbarca nelle sale. Una ferramenta obbliga i dipendenti a leggere il libro

- La Redazione

A ridosso del weekend di San Valentino, sbarca nelle sale uno dei film più attesi dell’anno. Il fenomeno della letteratura erotica diventa un film e il successo al botteghino è assicurato

50-sfumature-di-grigio
50 Sfumature di Grigio (web)

La B&Q, catena di ferramenta con 359 negozi attivi nel Regno Unito, ha deciso di sfruttare l’effetto dell’uscita del film “Cinquanta sfumature di grigio” (da oggi nelle sale italiane) per aumentare le sue vendite. I dirigenti dell’azienda hanno costretto infatti i 20mila dipendenti a leggere il libro della scrittrice E. L. James per documentarsi sulle possibili richieste dei clienti ansiosi di imitare le pratiche sessuali descritte nel primo capitolo della trilogia avvalendosi degli oggetti in vendita nei negozi di ferramenta. L’azienda avrebbe stimato un aumento delle vendite di cavi e nastro adesivo proprio basandosi sulla voglia dei fans di 50 sfumature di grigio di imitare i loro beniamini Jamie Dornan e Dakota Johnson visti sul grande schermo nei piccanti panni di Christian Grey e Anastasia Steele.

Esce oggi nelle sale l’adattamento cinematografico del primo capitolo della trilogia bestseller “50 sfumaturre”: dalla sua uscita, l’opera della scrittrice inglese E. L. James è stata tradotta in cinquantuno lingue e ha venduto oltre cento milioni di libri e e-book, 3.5 milioni solo in Italia. Bastano questi numeri per comprendere che razza di fenomeno globale sia Cinquanta sfumature e che tipo di successo al botteghino ci si aspetti dal debutto del film Cinquanta sfumature di grigio, con protagonisti Jamie Dornan e Dakota Johnson, figlia di Melanie Griffith. Il film, che esce non a caso proprio a ridosso del weekend di San Valentino, racconta la storia di Christian Grey e Anastasia Steele. Il personaggio interpretato da Dakota Johnson è una studentessa universitaria in procinto di laurearsi in Letteratura inglese. Anastasia accetta di sostituire l’amica Kate, direttrice del giornale universitario. Anastasia si ritrova quindi a intervistare Grey, ricco e misterioso uomo d’affari. Una volta alla Grey Enterprises, ad Anastasia non sfugge che tutte le dipendenti siano donne bionde e bellissime. Dopo essere inciampata ed aver ricevuto l’aiuto di Christian Grey, Anastasia soleltica la curiosità del milionario con domande che non erano previste. A catturare l’attenzione di Grey non sono solo gli interrogativi di Anastasia ma anche la sua bellezza delicata. I due iniziano ad incontrarsi ma Anastasia percepisce da subito il mistero che si cela in Christian e l’oscurità che si annida in lui sotto la patina scintillante dell’uomo di successo. Anastasia scoprirà molto di più dell’uomo e soprattutto dei suoi singolari gusti erotici attraverso pratiche sessuali non convenzionali. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori