ORANGE IS THE NEW BLACK/ Anticipazioni puntata 12 febbraio 2015: Piper chiede scusa a Red

- La Redazione

Questa sera, giovedì 12 febbraio, in seconda serata su Rai 4 andrà in onda il secondo episodio di “Orange is the new black”, la serie con Tylor Schilling. Ecco le anticipazioni

orange_is_the_new_black
Orange is The New Black 4, in prima Tv su Premium Stories

Questa sera, giovedì 12 febbraio, in seconda serata su Rai 4 andrà in onda il secondo episodio di “Orange is the new black“, la serie con Taylor Schilling. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo settimana scorsa. Piper Chapman (aTylor Schilling) è alle prese con le docce comuni nel suo primo giorno di prigione, dove si trova per scontare la pena di quindici mesi di reclusione. Ventiquattro ore prima, Piper è con il fidanzato Larry (Jason Biggs) e degli amici per celebrare con un barbecue lultima cena da donna libera e in seguito conclude la serata facendo lamore con Larry. Il mattino seguente i due guidano verso il carcere perché Piper deve consegnarsi alle autorità e si salutano dopo che lei gli ha restituito lanello di fidanzamento affinché lo conservi fino a quando si potranno sposare. Nelattesa, Piper rievoca il momento in cui aveva confessato ai suoi genitori di aver trasportato del denaro legato al narcotraffico per conto di Alex Vause (Laura Prepon), la sua fidanzata in una parentesi lesbica della sua vita dopo il college, la quale aveva chiesto di aiutarla a ritirare una valigia contenente una grossa somma di denaro allaeroporto di Bruxelles. Dopo lispezione corporale, Piper viene fatta salire sul furgone diretto al carcere e guidato da Lorna Morello (Yael Stone), una detenuta abituale che la prende a ben volere. Allarrivo, le detenute osservano le nuove arrivate e Morello comincia a dare a Piper alcuni consigli su come affrontare la dura vita del carcere, come non stringere amicizia con le lesbiche e quali sono le persone con le quali è meglio non attaccare briga. Poco dopo Piper viene condotta nellufficio di Sam Healy (Michael Harney), il quale cerca di incoraggiarla dicendole che andrà tutto bene se si terrà lontana dai guai e che ha tutto il diritto di rifiutarsi di avere rapporti sessuali con le altre detenute, poi riflette sul fatto che il sistema giudiziario è iniquo poiché a un pusher sono stati inflitti solo pochi mesi mentre una donna che ha accidentalmente ucciso un postino è stata condannata a diversi anni.

Uscita dallufficio, Piper fa un tour del carcere sotto la guida di Morello che la conduce alla sua cella e le presenta le detenute con cui dovrà condividerla, poi, prima di lasciarla, le regala un pacco di fazzoletti e uno spazzolino da denti, facendole intuire che cè una sorta di patto di aiuto reciproco tra quelle che, come loro, hanno la pelle bianca. In cella, Anita DeMarco (Lin Tucci) dice a Piper che le rifarà il letto la prima volta, perché sa già come si fa, dopodiché lei dovrà dormirci sopra senza disfarlo usando una coperta per coprirsi perché nessuna delle detenute ha mai avuto lardire di dormire sotto le lenzuola. Dopo la conta, che viene ripetuta due volte per lincapacità dei secondini, viene servita la cena in mensa e Piper non sa decidere a quale tavolo sedersi finché unimpiegata le suggerisce di prendere posto accanto a Jones (Constance Shulman), unanziana detenuta che insegna yoga e che la accoglie al suo tavolo insieme a Ingalls (Beth Fowler), una suora, e a Nicky (Natasha Lyonne), compagna di cella di Piper che comincia a farle delle avances. Poco dopo le quattro vengono raggiunte dalla detenuta Red (Kate Mulgrew) che sembra essere a capo di un giro di scambio di favori e che regala a ciascuna di loro uno yogurt, offrendone uno anche a Piper senza pretendere nulla in cambio in quanto nuova. La ragazza ringrazia con calore e poi insulta la cucina del carcere senza sapere che proprio Red si occupa della direzione di questa, facendosi così la sua prima nemica. Dopo una prima giornata pesante, Piper segue alcuni consigli delle altre e si reca nellufficio di Joe Caputo (Nick Sandow) al quale, piangendo, riesce a strappare il consenso per fare una telefonata al suo fidanzato. Luomo sembra gentile e le concede due minuti di telefonata ma, non appena la ragazza esce dallufficio, si lascia andare alla masturbazione.

Il mattino seguente, DeMarco scuote con forza Piper per tirarla giù dal letto e le suggerisce di sbrigarsi se vuole fare doccia e colazione. Nelle docce Piper fa i primi incontri bizzarri con le tendenze sessuali delle detenute, scorgendo Nicky mentre pratica del sesso orale a un’altra reclusa. Dopo la doccia, Piper si reca in mensa per fare colazione e al bancone l’impiegata le serve un vassoio preparato a parte dicendole che Red le ha riservato una colazione speciale, così la ragazza si spertica in ringraziamenti e va a sedersi. Non appena però apre il pacchetto di stagnola posto al centro del vassoio, si rende subito conto che un filo pende dal suo egg muffin e lo apre scoprendo che contiene un tampax completamente zuppo di sangue. Dinanzi all’ennesima difficoltà, Piper si alza di scatto dalla tavola e fugge all’esterno, abbandonandosi contro un muro in preda a una potentissima crisi di panico. Qualcuno con indosso la divisa da detenuta le si avvicina pian piano e tenta di salutarla: è la sua ex amante Alex!

Trama puntata 12 febbraio 2015 – Piper si rende conto di quanto sia difficile la vita in carcere, soprattutto se resa più complicata dalla fame cui è condannata a causa delle offese incautamente fatte alla direttrice di cucina Red. Rifiutando coraggiosamente il cibo che Alex le offre, Piper decide di trovare un modo per scusarsi con Red…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori