THE CONTRACT/ Su Rai Tre il film con Morgan Freeman e John Cusack

- La Redazione

Rai Tre propone questa sera il film The Contract, pellicola del 2006 diretto da Bruce Beresford. I due protagonisti sono gli attori Morgan Freeman e John Cusack

The_Contract_R439
Una scena del film

Rai Tre propone questa sera il film The Contract, pellicola del 2006 diretto da Bruce Beresford. I due protagonisti sono gli attori Morgan Freeman e John Cusack. Ecco la trama del film. Frank Carden (Morgan Freeman) è un killer su commissione. Per tutta la sua vita non ha fatto altro che accettare incarichi e portarli a termine, facendo fuori chiunque dovesse. L’ultima missione non pare affatto difficile da completare, dovendo uccidere un milionario, Lydell Hammond, contrario alla ricerca sulle staminali, il quale adora vive in solitudine. La vittima perfetta dunque, non fosse altro però per un brutto incidente d’auto che lo vede protagonista e lo costringe a essere trasportato in ospedale a causa di una brutta ferita. Qui si rendono subito conto della sua pistola, e decidono di allertare le forze dell’ordine. Ovvio che i suoi documenti siano tutti falsi, ma in breve tempo si scopre che l’uomo non è chi dovrebbe essere, stando al suo ID. Scoperto essere un ricercato, arrivano i federali a portarlo via. Widower Keene (John Cusack) è un insegnante d’educazione fisica, ex poliziotto e discreto padre. Si rende conto di non star facendo il suo meglio con Chris (Jamie Anderson), che è stato colto a fumare marijuana. Tra i due non c’è un vero e proprio rapporto, che Keen tenta di creare portando il ragazzo in un’escursione nella natura selvaggia. I marshall portano Carden nello stesso luogo, ma improvvisamente si ritrovano ad affrontare il piano messo in atto dagli uomini del sicario, che ovviamente intendo liberarlo a tutti i costi. Ne viene fuori un furibondo incidente d’auto, che porta alla morte tutti gli agenti meno uno, che afferra Carden e lo trascina nel verde, dove incontra Keene, ormai sua ultima speranza di assicurare l’assassino alla giustizia. L’animo da ex poliziotto dell’uomo gli fa accettare l’incarico, provando a esaudire l’ultimo desiderio di Marshall, morto in seguito a causa delle profonde ferite. Gli uomini di Keene però sono ben addestrati e non ci mettono molto nel riuscire a trovare padre e figlio. Ovviamente non intendono lasciarli andare. Il piano è ripulire tutto, salvare Carden e uccide i due testimoni inutili.

Nel corso della ricerca i sicari s’imbattono in una giovane coppia, Lochlan e Sandra (Megan Dodds), che si ritrovano al centro di una sparatoria, che vede morire Lochlan. I tre si rifugiano in un capanno e in breve tempo ci si ritrova in una situazione di stallo. Gli uomini di Carden li circondano e propongono un accordo, ovvero lasciar andare Carden in cambio della loro vita. Keene sta per accettare, ma poi due sicari entrano nel cabinato, colpendo Chris. Suo padre perde le staffe e riesce a ucciderli entrambi. Nella baraonda che si crea Carden riesce a scappare, rapendo il ragazzo. Inoltre Keene riporta delle gravi ferite. Arriva la polizia e porta via i due sopravvissuti, ma Keene deve ritrovare suo figlio a tutti i costi. Ascoltando le news riesce a collegare la notizia del miliardario ad alcuni discorsi fatti da Carden, e così scopre il suo obiettivo. Il sicario infatti aveva detto di dover far fuori il prossimo ostacolo al progresso scientifico, che è quasi la stessa frase usata nel servizio in televisione. Il figlio del milionario è deceduto, e Keene sa che il funerale è l’occasione migliore per far fuori l’uomo. Qui trova Carden, e senza volere lo salva dal tentato assassinio messo in atto da Davis (Corey Johnson), l’ultimo membro aggiunto alla squadra del sicario. Carden afferra il proprio fucile di precisione e fa fuori Davis, ma perde così la chance di completare il proprio lavoro. Infine consegna le chiavi di una camera d’albergo dove tiene legato Chris. Padre e figlio dunque possono finalmente ricongiungersi. Poco dopo Carden vola a Washington, così da poter parlare con la donna del governo che gli aveva commissionato l’omicidio, Miles (Alice Krige). Carden sa benissimo che la donna ha voluto far piazza pulita mandando Davis a liberarsi di lui, così la minaccia di morte, dicendole che nulla dovrà mai accadere a Keene e suo figlio, dal momento che loro non c’entrano. Qualche settimana dopo si vede Keene a un barbecue con Sandra, con la quale sta uscendo, e alla radio ascolta la notizia della morte di Hammond sulla propria barca, intuendo che alla fine Carden, ancora in libertà, sia riuscito a completare con successo la propria missione iniziale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori