AVANTI UN ALTRO/ La Ciociara augura un buongiorno a tutti. Puntata 13 febbraio 2015

- La Redazione

Avanti un altro, riassunto e ascolti ultima puntata: il concorrente di Gerry Scotti non vince per un soffio i 46.000 mila euro che aveva congelato. Chi giocherà oggi, 13 febbraio 2015?

avanti-un-altro-logo
Avanti un altro

In attesa della nuova puntata di Avanti un Altro!, in programma come sempre questa sera a partire dalle ore 18.45 su Canale 5 sotto la guida di Gerry Scotti, La Ciociara augura un buongiorno a tutti i suoi fan. Il suo nome è Alessia Macari e da tempo fa ormai parte del Minimondo della trasmissione Mediaset. E giovanissima, nata il 16 ottobre 1993 a Dublino ma originaria di Casalvieri, in provincia di Frosinone. QUalche anno fa ha conquistato i titoli di Miss Beauty Queen International (2010), Miss Valcomino nel Mondo (2012), e successivamente è sbarcata a Avanti un altro!, inizialmente condotto da Paolo Bonolis (che tornerà ad aprile). Buongiorno a tutti, ha scritto La Ciociara oggi su Facebook postando questa foto e raccogliendo tantissimi mi piace e commenti entusiastici.

Oggi, venerdì 13 febbraio 2015, ci aspetta un nuovo appuntamento con il gioco a premi condotto da Gerry Scotti su Canale 5, Avanti un altro. In attesa della messa in onda, ecco cosa è successo durante la puntata di ieri: è Gerry Scotti, da bravo padrone di casa, ad accogliere l’affezionato pubblico di Canale 5 nello studio di “Avanti un Altro”. A dare il benvenuto alla sua maniera è il maestro Laurenti con la sigla “Ricordati che devi morire”. Il primo concorrente di giornata è il pugliese Giovanni, cameriere di ristorante a Barletta. Per un cameriere la categoria di domande “in frigo” non dovrebbe nascondere troppe insidie e infatti Giovanni procede senza intoppi nel suo percorso. Al momento di pescare il primo “pidicozzo” della sua partita, il concorrente non si rivela tanto fortunato quanto bravo, estraendo solo 1000! Dopo questa vincita poco soddisfacente c’è tempo per organizzare un romantico ballo tra una signora del pubblico, scelta da Gerry, e il leggiadro “Mimo. Si torna in fretta a giocare, e questa volta per il pugliese c’è da cimentarsi con la regione Sardegna, come testimonia il titolo della nuova serie di domande:”Ajò”! Giovanni manda a monte la sua partita nell’ultimo semplice quesito, e sortisce l’effetto di far abbandonare lo studio a Gerry e ai giudici: con lo studio vuoto, è “l’alieno” a fare la sua comparsa di fronte al concorrente per rimproverarlo come solo lui sa fare! Archiviata la partecipazione di Giovanni si passa ad Elena, architetto toscana che fa l’immediata conoscenza di Martufello. Dopo aver recitato la sua barzelletta, come consuetudine il comico legge una domanda alla concorrente, che sfortunatamente in questo caso risponde in maniera errata, interrompendo prematuramente la sua esperienza ad “Avanti un Altro”. La ragazza viene sostituita da Francesco, impiegato di Caserta, subito baciato dalla fortuna visto l’ingresso della “Bonas”. La categoria di domande è intitolata “Ma che ti strilli?!”, ma fa urlare di gioia il concorrente, che dopo aver risposto esattamente alle domande di Gerry, estrae dal “pidicozzaro” 75.000, diventati 150.000 grazie all’intervento della “Bonas”! Francesco può accomodarsi serenamente sulla poltrona del campione! La concorrente che proverà a scalzarlo è Maria, simpatica emiliana che invita Gerry alla festa della braciola. Subito dopo il gradito invito, Maria deve rispondere ai quesiti della categoria: “A lezione di fotomodella”, ma inciampa presto, e non azzeccando neanche una risposta, deve abbandonare lo studio! Chi tenterà di fare meglio è Simone, studente di ingegneria, che ha il “piacere” di incontrare “l’alieno”! La pronuncia di difficile comprensione del simpatico alieno crea più di un grattacapo a Simone, che deve cedere il passo ad Arianna, proveniente da Amantea. La concorrente esulta non appena la musica di sottofondo preannuncia l’ingresso del “Bonus”, ma la categoria “Zucca pelata” le impedisce di usufruire delle potenzialità del “Bonus”. Tocca quindi a Giuseppe, concorrente di Varazze, con una sola opportunità per pareggiare i conti con il campione. Prima di pescare dal “pidicozzaro” Giuseppe risponde correttamente al quesito della splendida “professoressa”, oggi curiosa di politica! Il primo “pidicozzo” estratto, da 20.000, non avvicina lontanamente i 150.000, ed è per questo che Giuseppe compie un nuovo tentativo ripescando dal “pidicozzaro”, ma il destino del concorrente non cambia, visto che si ripresentano i 20.000! Tocca dunque a Francesco gareggiare nel gioco finale per la mostruosa cifra di 250.000! Nel “gioco del contrario”, il tifoso napoletano si dimostra ben preparato sulle dinamiche del gioco, inanellando una risposta dopo l’altra, e riducendo al minimo gli errori. Un’incertezza nella sestultima domanda lo costringe a ripartire dall’inizio “bruciando” secondi e soldi preziosi: Francesco “congela” dunque il tempo quando sono in gioco 46.000, e solo un tranello a 3 domande dal termine lo separa da una vincita che a detta dello stesso Gerry sarebbe stata meritatissima! La puntata di ieri ha raccolto il 14.48% di share, conquistando 2 milioni e 625 mila telespettatori. Chi sfiderà il pidigozzaro oggi, 13 febbraio 2015?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori