CLASSIFICA E VINCITORE SANREMO 2015 / Cantanti big, chi vincerà dopo Giovanni Caccamo? (Festival, finale)

- La Redazione

Polemiche per l’abito trasparente di Bianca Aztei. Critiche a Cirilli. Sammy Basso e la sua malattia conquistano tutti. Tra i giovani vince Giovanni Caccamo. Quattro big eliminati.

sanremogiuli
Sanremo 2015

Vincitore di sanremo 2015 dei Campioni sarà proclamato tra un’ora circa, al momento si stanno esibendo ancora gli ultimi cantanti bug della serata finale del Festival. Sembra quasi incredibile ma sul web la maggior parte dell classifice vedono sempre Nek al comando. Capita anche con la classifica socialscore di TvZap che riporta nelle prime tre posizioni Nek, Moreno e Galiazzo. Stupisce la presenza di Moreno in questa graduatoria ma si sa che il rapper ha un grande seguito nei social. Chiara Galiazzo a portata di podio? 

In attesa di conoscere il vincitore di sanremo 2015 dei Campioni, è stato premiato sul palco dell’Ariston per il miglior testo delle nuove proposte Kaligola con la canzone ‘Oltre il giardino’. Il ragazzo era visibilmente emozionato al momento del ritiro del premio. Era stato eliminato mercoledì nella sfida contro Caccamo che poi ha vinto le nuove proposte. 

In attesa di conoscere il vero vincitore del Festival di Sanremo 2015, il popolo del web, sul sito di Rtl, ha già eletto i suoi vincitori. Per il popolo di internet, infatti, a trionfare sarà Nek, tornato all’Ariston dopo 18 anni con il brano “Fatti avanti amore”. Al secondo posto della classifica virtuale, invece, si piazza la voce particolare di Malika Ayane con il brano “Adesso e qui (Nostalgico presente)”. Terzo posto per Annalisa con la canzone “Una finestra tra le stelle”. Solo quinti i ragazzi de “Il Volo” con il brano “Grande amore” dati per sicuri vincitori alla vigilia seguiti al sesto posto dall’altro favorito Lorenzo Fragola con la canzone “Siamo uguali”. La classifica finale rispecchierà i gusti del popolo del web? Lo scopriremo tra qualche ora.

La coppia rivelazione del Festival di Sanremo 2015 è quella formata da Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi che, in attesa di salire nuovamente sul palco del Teatro Ariston per la finalissima della 65esima edizione del Festival di Sanemo hanno già ricevuto il primo riconoscimento. Il Circuito Radiofonico Nazionale ha assegnato a Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi il premio Le 100 Radio per la migliore interpretazione di Sanremo 2015 con il brano “Io sono una finestra”.

Nelle ore che precedono la serata conclusiva della sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo si moltiplicano i pronostici su quali concorrenti saliranno sui primi tre gradini del podio della kermesse canora italiana più famosa.Anche Francesco Russo de “La Gazzetta dello spettacolo” ha voluto immaginare le prime tre posizioni della classifica che verrà stilata stasera: per lui a trionfare saranno i tre giovani componenti de Il volo con “Grande amore”. Al secondo posto nella classifica di Russo c’è invece Gianluca Grignani: “Ottimo testo ma musica assente”. La medaglia di bronzo di Francesco Russo va all’affascinante Malika Ayane: “Sarà un voto popolare, ma dissento sotto il profilo compositivo e vocale”.

La Snai aggiorna le quote per le scommesse sul vincitore della sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo ma la canzone favorita rimane “Grande amore”, il brano portato in gara dal trio Il Volo: la quota è stabile a 1.65 ma aumenta il distacco con Malika Ayane che sale a 5.00 nonostante il favore ottenuto dal pubblico. Aumentano le possibilità di Nek: gli scommettitori hanno infatti abbassato in modo significativo le quote di Filippo Neviani e della sua “Fatti avanti amore” ora a quota 7.00. Fanalino di coda “Io sono una finestra”: il brano cantato da Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi è pagato addirittura 80 volte la posta, dimostrando che gli scommettitori credono davvero molto poco nella vittoria del duo.

La quarta serata della 65esima edizione del Festival di Sanremo ha regalato sorprese con le eliminazioni di Raf, Anna Tatangelo, Biggio e Mandelli e Lara Fabian. A fare rumore sono state soprattutto le eliminazioni di Anna Tatangelo e Raf. A sostegno dei colleghi si è schierata Laura Pausini che, impegnata con il suo tour in Australia, ha comunque trovato il tempo per schierarsi accanto ai colleghi. La gente che guarda Festival di Sanremo sa che Raf ha la bronchite? Sarebbe da spiegare perché molti avrebbero disertato e lui è li, stanco e provato. Cantare con la bronchite è difficilissimo. Sei un grande Raffaele!, scrive la Pausini che poi aggiunge: Anche la Tatangelo non meritava questa eliminazione. E stata molto brava ed era anche bellissima. Ho guardato il Festival da Melbourne, ho visto che nessuno ha detto di Raffaele e io distinto ho scritto. Raf è un signore, non ha detto nulla ma andava spiegato a chi vota. Secondo me. Una posizione forte e chiara quella di Laura Pausini che, da artista vera, si è schierata al fianco di due grandi voci della musica italiana.

Questa sera scopriremo finalmente chi vincerà la sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo. In attesa di scoprire chi trionferà le quote proposte dai bookmakers ci danno un’idea di quale potrebbe essere la classifica finale del Festival di Sanremo 2015. Secondo i pronostici degli scommettitori di iZiplay i favoriti sono i tre giovani componenti de Il Volo: il 50% ha puntato su di loro e l’offerta sulla loro vittoria continua a scendere (da 1.90 a 1.65). Le esibizioni di Malika Ayane hanno convinto gli scommettitori tanto da immaginarla sul primo gradino del podio che verrà svelato questa sera: la sua quota è scesa da 8.50 a 4.25 rendendola la rivale più temibile per Il volo, grazie al 25% delle scommesse fatte su di lei.

La quarta serata del Festival di Sanremo 2015 ha decretato i finalisti che, nellultima serata della kermesse canora, saliranno sul palco del teatro Ariston per eleggere il vincitore della 65esima edizione di Sanremo. Le votazioni per decretare i finalisti sono state affidate al pubblico tramite televoto e app, e ad una giuria di esperti e alla giuria demoscopica. Lasciano la competizione il duo Biggio e Mandelli con Vita dinferno, Lara Fabian con Voce, lo sfortunato Raf affetto da bronchite con Come una favola e Anna Tatangelo con Libera. Un verdetto che, in parte, mette daccordo il popolo del web. I voti pervenuti sul sito di Rtl, infatti, vedono tra gli ultimi quattro classificati Biggio e Mandelli allultimo posto e Lara Fabian, al 17esimo. Gli altri due eliminati, in base al voto espresso sul web, sarebbero dovuti essere Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi (Platinette) con il brano Io sono una finestra e Moreno Donadoni con Oggi ti parlo così. Anche per la classifica di Sanremo Giovani, sul web le cose cambiano. Il popolo dinternet, infatti, ha piazzato al primo posto KuTso con il brano Elisa e Giovanni Caccamo in seconda posizione con Ritornerò da te.

Vincitore non solo dei giovani ma anche del premio della critica e della sala stampa. Stiamo parlando di Giovanni Caccamo, belloccio, giovane, voce suadente. Canzone un po banale ma molto sanremese. Dopo la partecipazioni al Festival di Sanremo 2015 ha già fatto centinaia di vittime donne, sul web, nella fascia 16-25 anni. E lui, sta sera, il vincitore effettivo del Festival. Ma il vincitore morale è di certo il super ospite Sammy Basso, il ragazzo affetto da sindrome dellinvecchiamento precoce che ha scherzato con ironia sul palco dando un esempio unico di forza e attaccamento alla vita. Gli altri ospiti sono state solo delle comparse insapore. Come Antonio Conte e la comicità di Cirilli. Ci si aspettava di più da Virginia Raffaelle, imitatrice di Ornella Vanoni ed operatrice di call center. Elena Sofia Ricci e Giovanni Allegri non hanno aggiunto nulla allo spettacolo. Le vallette, deludono ancora una volta. Senza gobbo non vanno avanti, continuano a mettersi abiti osceni, insommaNon brillano di luce propria ma di quella riflessa di Carlo Conti. Arisa prova almeno a fare la simpatica e finge un barlume di spontaneità. Ma arriviamo alla notizia della serata: i quattro eliminati: Biggio e Mandelli, Anna Tatangelo, Lara Fabian e Raf. Nomi illustri ma poco apprezzati. La Tatangelo si meritava di certo di uscire. Non tanto per il talento vocale, quanto per la presunzione. E da circa tre mesi che ripeteva a tutti che la sua era una canzona da vittoria. Lara Fabian si è presentata come la classica star anni 80. Bocciata. Biggio e Mandelli sono dei bravi attori ma sul palco a cantare proprio non ci stanno. Raf avrebbe meritato la finale. Il solito canto damore ma molto emozionante grazie alla sua voce. Moreno e Lorenzo Fragola sono stati i più insignificanti, Il Volo quelli che hanno stupito di più e raccolto moltissimi applausi. Il gentil sesso è stato ben rappresentato da una splendida Nina Zilli e una raffinata Malika Ayane. Vortice di polemiche per la bella Bianca Atzei, che si è presentata sul palco con i mutandomi neri della nonna molto ben in vista. Critiche non solo per cantanti e ospiti ma anche per la durata del Festival. Ma domani si preannuncia una notte ancora più lunga: si esibiranno tutti e 16 i cantanti rimasti in gara e poi..Verrà decretato il vincitore. Pronti a festeggiare con cornetto e cappuccino?

Sta sera il sonno vinceIo mi fermo qua, scrivono in molti sui social. Il piano di Allevi non aiuta. Bravissimo, ma non a questora della sera. Soprattutto se inizia a parlare di amore e odio. Discorsi filosofici che alluna di notte non reggono. Gigi Marzullo è già a letto, ironizzano i fan su Twitter. Ma ecco Rocco Tanica in collegamento dalla sala stampa. Momento di “comicità” dopo un pisolino. Rassegna dei giornali. E poi. Per ravvivare la serataMomento discoteca, si balla anche in sala stampa con gli Avener. Ma veniamo alla tanto attesa classifica. Biggio e Mandelli, Lara Fabian, Anna Tatangelo e Raf non andranno in finale domani sera. Fischi in platea per l’esclusione di Lara Fabian e di Raf.

La gara dei big è ormai agli sgoccioli. Canta Raf. Canzone damore malinconica e strappa lacrime. Mi emoziono, si legge su Twitter. Sempre apprezzato dal suo pubblico di nostalgici anni 80. Ma scoppiano le polemiche per la lunghezza della serata quando entra Chiara, ultima cantante. Raga, è lultima, non ci credo, scrivono sui social. Chiara piace molto al pubblico, soprattutto il suo look. Si diffondono foto sul web delle sue scarpe con la zeppa fluo. Lamentele per la lunghezza dello show a parte, prima di conoscere i quattro eliminati spazio ad “uneccellenza italiana: il compositore Giovanni Allevi, che ha da poco pubblicato Love, il suo nuovo album. Certo far suonare il piano alluna di notte non è proprio una grandissima idea.Anche per il popolo della rete, molto polemico riguardo la scaletta della serata. Cè infatti chi ne approfitta per addormentarsi sulle note dolci di Allevi.

Canta Alex Britti e il suo brano damore. Sempre nel suo stile, Britti non convince. Troppo dolce e con pochi contenuti. Momento di risate con la comicità di Virginia Raffaele, unica nota che sembra essere apprezzata dal pubblico. Gli altri comici sono stati tutti pesantemente criticati. la Raffaele è invece molto amata da tutti: Ragazzi vi giuro, sto collassando!, Io la amo, Ho le lacrime, Unica, Virginia Raffaele, unica, scrivono i fan su Twitter. Imita unoperatrice di call center e fa un siparietto con Carlo Conti. Ironica e pungente anche nell’imitazione di Laura Boldrini.

Mancano pochi big alla fine. Chi saranno i quattro eliminati? Intanto, sul web, spopolano i commenti su Giovanni Caccamo che ha vinto ben tre premi. Ma andiamo avanti con gli ospiti: entra Elena Sofia Ricci, protagonista della serie di successo Che Dio ci aiuti. Siamo delle suore non proprio bigottone, afferma lattrice, è questo il nostro successo. E poi i racconti dellinfanzia. Avrei voluto fare la cantanteMeno male che poi non è andata così. La Ricci appare emozionata e molto sofisticata. Donne, di Zucchero, è una delle sue canzoni del cuore e la canticchia in modo un poPoco sanremese, diciamo. Riprendiamo la gara con Nina Zilli, la più bella del Festival. Grandi applausi e molti commenti positivi sul web. Stile e personalità inconfondibili.

Sfida a due tra Giovanni Caccamo e i Kutso. Sul web le tifoserie si dividono. Due pezzi molto diversi tra loro. Tutte le proposte sono state bellissime, dice Conti. A vincere èGiovanni Caccamo con il 56% dei voti. E su Twitter è pioggia di cuori per il bel cantante. Ma Caccamo vince anche il premio della critica e quello della sala stampa Lucio Dalla. Triplo vincitore. Grande festa pee lui dietro le quinte. ma continuiamo con i big. E’ la volta di Marco Masini, molto apprezzato da critica e pubblico con un pezzo profondo e musicale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori